Lunedì, 10 Agosto 2020

2020 2021

Simonetta Cesaroni, 30 anni dopo l’assassino resta libero e senza nome
I grandi delitti della Capitale
Simonetta Cesaroni, 30 anni dopo l’assassino resta libero e senza nome

Paola Vuolo, firma della “nera” del Messaggero, riscrive per noi, nell'estate del Covid, i grandi delitti della Capitale. “Storie di Nera” - Capitolo 6

in Firme