Calciomercato

Maicon l'immortale: torna in Italia per chiudere la carriera

Dopo anni di grandi successi e vittorie irripetibili, il terzino ex Inter con cui ha vinto il triplete nel 2010 si getta a capofitto nel “bel calcio”.

24 novembre 2020 09:55
Maicon l'immortale: torna in Italia per chiudere la carriera

All’età di 39 anni vi sono ancora diversi calciatori che riescono a rivelarsi decisivi per le cause di alcune società. Ibrahimovic ne è l’esempio ideale: essere il leader assoluto della capolista di Serie A è da vera leggenda del pallone. Maicon, storico terzino dell’Inter ha deciso di non fermarsi nonostante l’età, vicino a sposare il progetto di una squadra italiana.

 

Maicon Douglas Sisenando, o meglio conosciuto come Maicon si appresta a firmare un contratto in Italia dopo la sua ultima esperienza in Brasile. Dall’avventura con la Roma nel 2016 ha inizato a girare un po’ il Sud America senza trovare fortuna. In provincia di Verona vi è un team che vorrebbe rilanciarlo dandogli le corde della squadra: il Sona calcio. Piccola società Veneta che dispone di un organico interessante, come il D.S Claudio Ferrarese, ex calciatore di Verona e Torino, che ha dichiarato “è tutto vero, un’idea nata un mese e mezzo fa” aggiungendo “è un sogno, ma finché non lo vedo non ci credo”. 

 

Una mossa tecnica ed economica importante, sia nei riguardi del club che si ritrovano una bandiera dai mille trofei sia per il giocatore stesso, che in un campionato dilettantistico può ambire ad un finale di carriera diverso, un'esperienza inimmaginabile, che può dare un'impressione diversa del calcio. Sarà un operazione in cui le cifre saranno molto simboliche, soprattutto per il livello della categoria e le possibilità economiche del club in questo particolare momento storico.

 

Maicon sarebbe già andato a Verona per vedere la città dove probabilmente si appresterà a giocare per i prossimi otto mesi. Dopo Inter, Manchester City e Roma è un rischio che si può prendere uno del suo calibro, sperando che questo sia un inizio. Vedere dei giocatori importanti  nelle categorie minori del nostro paese è un’esperienza interessante per chi gioca e per chi tifa.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA