I positivi al Covid

Macron positivo al Covid. Chi sono gli altri presidenti contagiati

Il presidente francese positivo al coronavirus. Prima di lui contagiati anche Trump, Johnson, Bolsonaro, Berlusconi, vip, sportivi e attori famosi

17 dicembre 2020 13:10
Macron positivo al Covid. Chi sono gli altri presidenti contagiati

Il presidente francese Emmanuel Macron è risultato positivo al Covid. Ad annunciare la notizia è stata la tv francese.

Una nota dell’Eliseo ha subito confermato, specificando che la diagnosi è stata effettuata con un tampone Rt-Cpr eseguito dopo “la comparsa dei primi sintomi”. Il capo dell’Eliseo si isolerà per 7 giorni “secondo le norme sanitarie vigenti applicabili a tutti – ha proseguito il comunicato - Continuerà a lavorare e svolgere le sue attività a distanza".

 

Per precauzione anche il premier francese, Jean Castex, si è posto in isolamento e non si recherà in Senato dove era atteso. 

 

Macron a casa, la Francia fuori dal lockdown

La notizia del contagio del presidente Macron è arrivata appena tre giorni dopo l’uscita del Paese dal secondo lockdown, terminato il 14 dicembre. Al momento la Francia ha iniziato la fase di “parziale riapertura” con la possibilità di rialzare le saracinesche dei negozi, mentre restano chiusi bar, ristoranti e attività culturali come cinema e teatri.

L’allentamento arriva nonostante non sia stato raggiunto l’obiettivo, indicato come condizione dallo stesso Macron nei giorni scorsi, di scendere sotto la soglia dei 5.000 contagi giornalieri. Resta in vigore fino al 20 gennaio anche il coprifuoco fino alle 20. 

Intanto il nome del 42enne presidente francese allunga la lista dei leader mondiali già colpiti dal virus Sars-Cov2

 

Ecco come verrà festeggiato il Natale 2020 nel mondo, tra Covid e lockdown.

 

Trump, guarito dal Covid 19 in meno di una settimana

Anche il presidente uscente degli Stati Uniti, Donald Trump, era stato contagiato. E’ accaduto lo scorso ottobre, dopo la partecipazione del tycoon senza mascherina alla cerimonia di nomina del giudice Amy Coney Barrett.

Il ricovero di Trump all’ospedale militare Walter Reed era durato meno di una settimana, durante i quali l’ex numero uno della Casa Bianca è stato curato con un cocktail di farmaci monoclonali e di Remdesivir. 

Positiva anche la moglie Melania Trump, che però è stata curata alla Casa Bianca. 

 

Bolsonaro e la lunga malattia

Più lungo e difficile è stato il percorso di recupero del presidente del Brasile, Jair Bolsonaro. Risultato positivo il 7 luglio scorso, era rimasto in isolamento due settimane nella sua residenza ufficiale.

Ma i test successivi erano risultati nuovamente positivi, fino all’annuncio della guarigione a fine luglio. A settembre, in occasione della Festa dell’Indipendenza, era apparso senza mascherina.

 

Boris Jonhson: dall’immunità di gregge al Covid-19

È il 27 marzo quando il premier inglese, Boris Johnson, risulta positivo al Covid. Ed è polemica, perché l’inquilino del numero 10 di Downing Street era un convinto sostenitore della linea “morbida” contro la pandemia e sicuro che il virus Sars-Cov2 sarebbe scomparso con un’immunità di gregge naturale. 

A distanza di mesi proprio il Regno Unito è stato il primo paese occidentale (e il primo in Europa) ad avviare una campagna di vaccinazione anti-Covid. 

 

Berlusconi si ammala di Covid in Sardegna

Anche l’ex presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi, è rimasto contagiato in agosto, dopo una vacanza in Sardegna.

L’84enne leader di Forza Italia era stato costretto al ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano, ma dopo un mese era risultato ancora positivo. Dimesso, le sue condizioni hanno subito un peggioramento a fine novembre. A dicembre ha annunciato che si farà vaccinare pubblicamente. 

 

I reali positivi al Covid

Se la Regina Elisabetta d’Inghilterra ha annunciato che si farà vaccinare, ad ammalarsi è stato il figlio, Carlo.

Positivo al Covid anche Alberto II di Monaco

 

Gli altri presidenti positivi nel mondo

Tra gli altri leader che sono risultati contagiati dal coronavirus c’è anche il presidente polacco Andrzey Duda, a fine ottobre. Prima di lui era toccato al presidente della Polinesia francese, Edouard Fritch, tre giorni dopo un incontro a Parigi con il capo dell’Eliseo, Emmanuel Macron. I primi di novembre, invece, si è ammalato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. Non è stato risparmiato neppure il presidente dell’Algeria, Abdelmadjid Tebboune, ricoverato in Germania il 4 novembre. 

 

Tra i personaggi famosi e vicini ai capi di governo e di Stato, anche Donald Trump Jr era risultato positivo, dopo la malattia del padre, così come i familiari di Berlusconi. 

 

I vip e gli sportivi: da Tom Hanks a Valentino Rossi

Tra i personaggi famosi in Italia, invece, sono rimasti contagiati anche il manager Flavio Briatore (anch’egli dopo un soggiorno in Sardegna) e, tra gli altri, il pilota Valentino Rossi, la nuotatrice Federica Pellegrini, ma anche il patron del Napoli, Aurelio De Laurentis, e poi personaggi del mondo dello spettacolo come Iva Zanicchi e Ornella Vanoni.

 

Nel mondo della musica internazionale si è ammalata anche Madonna, oltre ad Andrea Bocelli e Placido Domingo. 


Tra i calciatori sono guariti dal Covid, tra gli altri, Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic. Tra gli attori famosi sono stati contagiati Tom Hanks, Mel Gibson, Robert Pattinson, Antonio Banderas. E’ invece rimasto vittima del Covid lo scrittore Luis Sepùlveda, deceduto per complicanze a 70 anni. 


Ironia della sorte, si è ammalato anche il regista italiano Gabriele Salvatores che, a causa del Covid ha saltato la Festa di Roma Fuori la Primavera, in occasione della quale avrebbe dovuto presentare il suo documentario proprio su lockdown e Covid.  

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA