Mondo

Brexit, il gatto Larry ruba la scena a Downing St. nel giorno del deal

Larry, il gatto che da anni risiede a Downing Street, si lancia contro un piccione mentre la stampa attende Johnson. E il video fa il giro del mondo

25 dicembre 2020 11:56

Anche il gatto di Dowing Street partecipa alla Brexit.

Con una caccia al piccione in piena regola, Larry, il gatto che da anni vive all’indirizzo di Londra del primo ministro, è stato a modo suo, protagonista dell’accordo dopo Brexit tra Regno Unito e Unione Europea.

 

Davanti a troupe televisive, giornalisti e fotografi in attesa della conferenza stampa, il felino ha puntato e attaccato un piccione “rubando la scena” a Boris Johnson, perché a quel punto, l ’attenzione dei media è stata tutta per l’agguato (fallito) di Larry, che deluso è tornato a sdraiarsi in strada.

 

Il gatto Larry, ospite fisso del numero 10, così come descritto dal sito ufficiale di  Downing Street ha i compiti di: “Accogliere gli ospiti nella casa e ispezionare le recinzioni di sicurezza”.   

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Video vai alla sezione