L'agenda 2021

Agenda 2021: gli appuntamenti sport, politica e cultura

Calendario 2021 da Biden alla Casa Bianca alle Olimpiadi di Tokyo, al voto a Roma, senza dimenticare Dante, l’Unità d’Italia e i mondiali di sci a Cortina

3 gennaio 2021 15:42
Agenda 2021: gli appuntamenti sport, politica e cultura

Si inizia il 20 di gennaio con l’insediamento ufficiale di Joe Biden alla Casa Bianca, per finire con l’Expo 2021 a Dubai, che prenderà il via a fine ottobre per concludersi nel 2022.

L’anno appena iniziato, però, sarà ricco di appuntamenti anche per l’Italia, dallo sport alla politica, con le elezioni a Roma in primavera e – ancora prima – il Campionato Mondiale di sci a Cortina, a febbraio. Ma non bisogna dimenticare neppure le celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante né il 160esimo dall’Unità d’Italia.

 

Ecco gli eventi più importanti del 2021, mese per mese. 

 

Gennaio 2021: da Joe Biden ai saldi “a singhiozzo”

La data da segnarsi sul calendario è il 20 gennaio, quando avverrà l’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca, come 46esimo Presidente statunitense, con una cerimonia pubblica davanti al Campidoglio a Washington. Un evento che non riguarderà solo gli Usa perché il suo mandato potrebbe condizionare le scelte anche di altri Paesi nel mondo, Italia compresa. 

 

In Italia, invece, il 7 gennaio è fissato il Consiglio dei Ministri a cui seguirà il confronto con le parti sociali in vista della messa a punto del Recovery Plan, che dovrebbe portare all’Italia 209 miliardi di investimenti europei per la ripresa economica.

 

Gli effetti della pandemia e soprattutto delle restrizioni, intanto, hanno fatto slittare il via dei saldi, che per la prima volta saranno molto scaglionati. Le prime Regioni a iniziare (2 gennaio) sono Campania, Basilicata, Sicilia e Valle d’Aosta; in Lombardia il via il 7 gennaio, mentre le ultime saranno Veneto, Emilia Romagna e Toscana (30 gennaio). 

 

Febbraio 2021: Recovery Plan e Cortina 2021

L’8 febbraio prende il via il Mondiale di sci di Cortina 2021, che proseguirà fino al 21 del mese e che darà il via a un anno ricco di eventi sportivi (vedi giugno). Intanto, però, per la politica sarà un mese cruciale perché il Governo si è impegnato a consegnare entro questo mese (a metà febbraio il dibattito finale il Parlamento) il Recovery Plan. 

 

Marzo 2021: Sanremo “posticipato” e Unità d’Italia

Quest’anno il Festival di Sanremo prende il via con un mese di ritardo (dal 2 al 6 marzo), a causa dell’emergenza sanitaria, in modalità ancora da definire nel dettaglio. Di sicuro alla conduzione e direzione artistica è confermato Amadeus. Al suo fianco sul palco anche i cantanti Elodie e Achille Lauro, oltre al calciatore del Milan Ibrahimovich. Saranno 26 i concorrenti in gara.

 

Il 17 marzo, invece, ricorrono i 160 anni dell’Unità d’Italia che saranno celebrati in modo speciale, come anticipato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo discorso di fine anno.

 

Aprile-Maggio 2021: Virginia Raggi lascia Roma

In una data ancora da fissare, ma tra aprile e maggio, a Roma si eleggerà il nuovo Sindaco, dopo lo scadere del primo mandato di Virginia Raggi, che ha annunciato che correrà per una conferma a prima cittadina della Capitale. A sfidarla ci sarà Carlo Calenda, in forse la candidatura anche di Guido Bertolaso. 

 

Giugno 2021: Iran al voto, Roma ospita gli Europei di calcio

Il fischio d’inizio degli Europei di Calcio è stato fissato all’11 di giugno allo Stadio Olimpico di Roma: per mese andrà in scena il torneo che quest’anno celebra il suo 60esimo anniversario. Le partite si concluderanno l’11 luglio.

 

Il 18 giugno, però, gli occhi del mondo saranno puntati anche sull’Iran, che andrà al voto per le elezioni presidenziali. Hassan Rouhani non potrà ricandidarsi e ci si attende una svolta conservatrice con l’avanzata dei “falchi” contrari al riformismo avviato negli ultimi anni. 

 

Luglio 2021: le Olimpiadi di Tokyo

Il 23 inizieranno le Olimpiadi di Tokyo, anche queste rinviate rispetto allo scorso anno a causa della pandemia, prima volta che accade nella storia delle competizioni olimpiche. 

 

Settembre 2021: da Dante alla Merkel

Il 13 settembre si celebrerà il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri. Molte le iniziative previste nell’arco dell’anno per ricordare il sommo poeta. In realtà fin dal 1° gennaio sul sito dell’Accademia della Crusca è apparsa, ogni giorno, una parola coniata o utilizzata da Dante, accompagnata da un breve commento.

 

Il 26 settembre, però, è in programma anche un altro appuntamento importante per la politica europea: Angela Merkel terminerà il suo mandato (dopo 15 anni di Governo) e la Germania sarà chiamata a votare il nuovo Cancelliere tedesco. Si chiude così un’era che ha segnato anche la storia dell’UE. 

 

Ottobre: il via a Expo 2021 a Dubai

La data d’inizio, riprogrammata rispetto a quella iniziale prevista nel 2020 e cancellata per la pandemia, è il 1° di ottobre quando prenderà il via l’Esposizione universale a Dubai, che proseguirà fino al 31 marzo 2022. 

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA