Reddito di cittadinanza

Tabella importi Reddito di cittadinanza 2021: reddito, affitto e mutuo

Tabella importi Reddito di cittadinanza 2021 quanto spetta ad integrazione reddito familiare e per l'affitto e mutuo, esempi di calcolo e le ultime novità

11 gennaio 2021 10:17
Tabella importi Reddito di cittadinanza 2021: reddito, affitto e mutuo

Tabella importi Reddito di cittadinanza 2020: Il reddito di cittadinanza è una misura riconfermata dalla nuova Legge di Bilancio 2021 come aiuto e sostegno economico per coloro che hanno perso il lavoro, o ne hanno uno che non gli permette di sostentarsi, che si trovano sotto la soglia di povertà che l'ISTAT ha stabilito in 780 euro netti al mese. 

 

Reddito di cittadinanza 2021 importo: affitto, mutuo e reddito

Il beneficio economico del reddito di cittadinanza si compone di due parti:

  • 1) integra il reddito familiare fino alla soglia di 6.000 euro moltiplicati per la scala di equivalenza (7.560 euro per la Pensione di cittadinanza),

  • 2) è per chi è in affitto, ed aumenta il beneficio di un ammontare annuo pari al canone di locazione fino ad un massimo di 3.360 euro (1.800 euro per la Pensione di cittadinanza). È prevista anche una integrazione per famiglie proprietarie della casa di abitazione, laddove sia stato acceso un mutuo: in questo caso l’integrazione, pari al massimo alla rata del mutuo, non può superare 1.800 euro.

L’importo complessivo, sommate le due componenti, non può comunque superare i 9.360 euro annui (780 euro mensili), moltiplicati per la scala di equivalenza e ridotti per il valore del reddito familiare.

Stai aspettando il pagamento reddito di cittadinanza gennaio 2021? Ecco il nostro approfondimento.

 

Tabella importi Reddito di cittadinanza 2021:

Reddito di cittadinanza quanto spetta di importo nel 2021?

Per chi è disoccupato, inoccupato o chi ha un reddito sotto le 780 euro, riceverà la somma necessaria sulla Carta RdC affinché raggiunga quest'ultima cifra.

 

Ecco nel dettaglio la Tabella importi reddito di cittadinanza 2021:

  • 1 persona adulta: 500 euro + 280 contributo affitto = 780 euro;

  • 2 persone adulte: 700 euro + 280 euro afftto = 980 euro;

  • 2 persone: 1 adulto + figlio minore: 600 euro + 280 euro affitto = 880 euro.

  • 3 persone adulte: 900 euro + 280 = 1180 euro;

  • 3 persone: 1 adulto + 2 minori: 700 + 280 uro = 980 euro:

  • 3 persone: 2 adulti + 1 minore: 800 + 280 = 1080 euro;

  • 3 persone: 3 adulti + 2 figli minori: 900 euro + 280 euro = 980 euro.

  • 4 persone: 1 adulto e 3 minori: 800 euro + 280 euro = 1080 euro;

  • 4 persone 2 adulti + 2 minori: 900 euro + 280 euro = 1180 euro;

  • 4 persone: 3 adulti + 1 minore: 1000 euro + 280 euro = 1280 euro;

  • 4 persone adulte: 1050 euro + 280 euro = 1330 euro.

  • 5 persone 2 adulti + 3 figli minori: 1000 euro + 280 euro = 1280 euro;

  • 5 persone: 3 adulti e 2 figli mnori: 1050 euro + 280 euro = 1330 euro.

L'importo Reddito di cittadinanza è costituito da in pratica da una integrazione al reddito + 280 euro di contributo affitto o di 150 euro in caso di mutuo.

 

Reddito di cittadinanza simulatore Inps: 

Prima di richiedere il beneficio, è utile andare sul sito ufficiale Inps e utilizzare il simulatore RdC e PdC che serve a verificare il possesso dei requisiti. Per sapere come funziona il simulatore reddito di cittadinanza Inps, leggi il nostro articolo di approfondimento.

 

La verifica è possibile farla attraverso i dati della DSU già presentata e convalidata dall'INPS ed in questo caso serve il Pin INPS, SPID o CNS, oppure tramite ISEE con dati autodichiarati, ed in questo caso non serve il pin.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA