La crisi

Crisi di governo, Bonetti: “Siamo disposti” a rimanere in maggioranza.

Le parole della ministra dimissionaria Bonetti ai Radio 24, dopo l'apertura della crisi di governo sono più che eloquenti: Italia viva ancora in maggioranza

14 gennaio 2021 11:51
Crisi di governo, Bonetti: “Siamo disposti” a rimanere in maggioranza.

All'indomani della conferenza stampa di Matteo Renzi, leader di Italia Viva (Iv) in cui ha annunciato ufficialmente le dimissioni delle due ministre Bellanova e Bonetti e del sottosegretario Scalfarotto, dando così inizio alla crisi di governo, l'ex ministra Bonetti parla della questione ai microfoni di Radio 24 'Il Sole 24 ore'.

 

Crisi di governo, Bonetti: "Siamo disposti" a rimanere in maggioranza.

Le parole della ministra dimissionaria Bonetti ai Radio 24, dopo l'apertura della crisi di governo di ieri, sono più che eloquenti.

"Siamo disposti" a rimanere in maggioranza. "Le mie dimissioni sono lo spazio perché questo tavolo si apra per le risposte da dare al Paese. Noi sgombriamo il campo, adesso si faccia la politica, noi ci stiamo". Così l'ex ministra della Famiglia, Elena Bonetti, ai microfoni di Radio 24 'Il Sole 24 ore', le cui dimissioni dall'incarico, insieme a quelle del ministro Tersa Bellanova, sono state annunciate ieri dal leader di Italia Viva Matteo Renzi con queste parole: “La crisi politica non è aperta da Italia Viva, è aperta da mesi e la drammatica emergenza da affrontare ma non può essere l'unico elemento che tiene in vita il governo”. Poi sui possibili scenari che si apriranno dopo la crisi di governo si dice pronto anche a “un governo istituzionale”. In ogni modo, da “costruttori vogliamo prima vedere il progetto, questa è la base per una legislatura fino al 2023”, perché per Renzi: “Si vota nel 2023”.

Poi la Bonetti sull'ipotesi di una conferma del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha detto: "sono altri che hanno detto mai più con Italia Viva. La politica non è fatta di mai più. Il tema non è il chi, il tema è il cosa".

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA