Il ricorso

Ordinanza De Luca: Tar Campania accoglie ricorso e riapre le scuole

Il Tar della Campania ha dato ragione ad alcuni genitori che hanno presentato ricorso contro la Regione e riapre le scuole superiori entro il 1° febbraio

Ordinanza De Luca: Tar Campania accoglie ricorso e riapre le scuole

Il Tar della Campania ha accolto il ricorso presentato da alcuni genitori contro l'ordinanza del presidente della Regione, De Luca e con un provvedimento cautelare ha deciso che le scuole superiori in Campania dovranno aprire con "modalità integrata".

 

Campania, il Tar decide la riapertura delle scuole:

Il Tar della Campania ha dato ragione ad alcuni genitori che hanno presentato ricorso contro la Regione Campania, i giudici amministrativi nel provvedimento d'urgenza (il giudizio di merito è fissato il 16 febbraio) hanno dunque decido che la Regione dovrà "conformarsi a quanto prescritto nel citato Dpcm per le scuole secondarie superiori, previa ricognizione degli atti attuativi e proattivi necessari a rendere effettiva la didattica in presenza nei limiti quantitativi, minimi e massimi, prescritti". 

 

Scuole superiori in Campania dovranno riaprire entro il 1° febbraio:

Il Tar della Campania, accogliendo il ricorso, ha deciso che il rientro in classe da parte degli studenti delle scuole suoperiori dovrà avvenire entro il 1° febbraio per consentire di adottare tutte le misure "ma anche in ragione dello stato avanzato dell'anno scolastico in corso, ormai alle soglie del secondo quadrimestre, e dunque consumato per la metà circa".

Possibilità di anticipare il rientro "ove le condizioni locali lo consentissero il rientro in presenza del contingente di studenti individuato". 

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA