Le ultime sul Festival

Sanremo 2021, no a esclusione Fedez. Fimi: “Festival al Forum Assago”

Si continua a parlare di Sanremo 2021, tra molte incognite: attesa decisione Rai e Cts. Intanto Enzo Mazza, CEO di Fimi, propone il Forum di Assago

Sanremo 2021, no a esclusione Fedez. Fimi: “Festival al Forum Assago”

Sanremo 2021 tra incognite e attese: sono giorni decisivi per decidere del destino della kermesse.
Dopo le polemiche degli ultimi giorni, incentrate specialmente sulla presenza del pubblico all'Ariston, che ha creato malumori nel mondo dello spettacolo e contro il quale si è espresso anche il Ministro Franceschini, la settantunesima edizione del Festival della canzone italiana continua a far discutere.


Intanto la Rai ha fatto sapere che la partecipazione di Fedez e Francesca Michielin non è a rischio nonostante la pubblicazione su Instagram (poi rimossa) da parte del rapper di un frammento del brano sanremese "Chiamami per nome". Mentre la FIMI propone di spostare la location al Forum di Assago.

 

Sanremo 2021: nessuna esclusione per la coppia Fedez-Michielin

«A seguito del video postato su Instagram da Fedez nella giornata del 30 gennaio scorso, contenente alcuni secondi del brano presentato insieme a Francesca Michielin, in gara per il Festival sezione Big, l'Organizzazione del Festival e la Direzione Artistica di Sanremo 2021, pur esprimendo serio biasimo per l'accaduto, non ritengono di dover prendere alcun provvedimento in merito» ha fatto sapere la Rai.
«La durata dell'interpretazione nel video - postato e successivamente cancellato dall'artista - risulta infatti essere estremamente ridotta e tale da non svelare di per sé il brano, che non puo' considerarsi diffuso e che mantiene quindi la caratteristica di novità richiesta dal regolamento della manifestazione». Fedez e Francesca Michielin potranno quindi esibirsi.


Intanto, dopo l'alt del ministro Franceschini alla presenza del pubblico all'Ariston, il direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo Amadeus ha infine deciso che andrà avanti, dopo aver prospettato un suo passo indietro. Nonostante sia convinto che una platea vuota possa penalizzare lo show, Amadeus ha fatto sapere che si rimetterà alle decisioni che prenderanno la Rai con il Comitato tecnico scientifico. Una risposta attesa nei prossimi giorni.

 

Sanremo 2021, i discografici: "Il Festival al forum di Assago"

«Il teatro è sostituibile. Per il pubblico la gara di inediti non è inficiata dalla location che la ospita.» Enzo Mazza, CEO della Federazione Industria Musicale Italiana (FIMI), che riunisce diverse imprese del settore come Universa, Sony, Big e Warner, ha avanzato una proposta, nel caso in cui il CTS decidesse di non permettere che il Festival si svolga al teatro Ariston di Sanremo. Una decisione che potrebbe essere presa non solo per il pubblico in sala, ma anche a causa delle difficoltà legate agli spazi stretti del teatro, in cui potrebbe non essere garantito il distanziamento tra operatori, orchestrali, cantanti.
In un'intervista al Corriere della Sera Mazza ha infatti spiegato: «Un evento televisivo come questo può essere realizzato ovunque. Penso ad esempio al Forum di Assago».


Intanto la Fimi, insieme a Pmi e Afi, altre due assocazioni di categoria, scrive il Corriere, ha stilato un "codice di comportamento" per cantanti e staff, in modo che vengano rispettate determinate regole.
Sanremo porta risultati anche in termini economici, con l'uscita di album e singoli, e spesso la manifestazione si è rivelata anche trampolino di lancio per diversi artisti: per i discografici a essere di maggiore interesse "è il risultato dopo la manifestazione."

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA