Il Mes divide ancora

Mes: cos’è il meccanismo. Cosa prevede e come funziona Mes sanitario

Cos’è e cosa prevede il Mes sanitario, tema che ha diviso la maggioranza nel Conte bis e ostacola la formazione del Conte ter nella crisi di governo in atto

Mes: cos’è il meccanismo. Cosa prevede e come funziona Mes sanitario

Tra i tanti temi che hanno diviso la maggioranza di governo del Conte bis e che sono da ostacolo ad un possibile Conte ter, c’è sicuramente quello del Mes sanitario.

 

Italia viva chiede che i soldi per la sanità messi a disposizione dall’Europa vengano utilizzati al più presto mentre il M5s continua a pensare che il ricorso al Mes da parte dell’Italia non sia necessario.

 

Cos’è e cosa prevede il Mes sanitario che rischia di far sfumare il Conte ter?

 

Mes: cos’è il Meccanismo europeo di stabilità e il Mes sanitario

Il Mes, chiamato anche Fondo salva-stati, è un Meccanismo europeo di stabilità introdotto nel 2012 volto a mantenere la stabilità finanziaria della zona euro.

 

Funziona offrendo ai paesi membri Ue in crisi di liquidità aiuti economici per evitare un disastroso default, che avrebbe effetti negativi sulla nazione e di conseguenza sull’intera zona euro.

 

Di contro il paese in difficoltà si impegna a rispettare precise condizioni, con la condizionalità che varia a seconda della natura dello strumento utilizzato: per i prestiti assume la forma di un programma di aggiustamento macroeconomico, specificato in un apposito memorandum mentre è meno stringente nel caso delle linee di credito precauzionali, destinate a paesi in condizioni economiche e finanziarie fondamentalmente sane ma colpiti da shock avversi.

 

Con la pandemia da Coronavirus è stata creato il Mes sanitario o Pandemic crisis support, linea di credito studiata per sostenere il finanziamento interno dei costi diretti e indiretti legati all'assistenza sanitaria, alla cura e alla prevenzione connesse alla crisi Covid-19.

 

Mes sanitario: cosa prevede la Pandemic crisis support

La Pandemic crisis support è nata nel 2020 per affrontare le spese legate alla crisi sanitaria da Coronavirus.

 

È una linea di credito del Mes di tipo Enhanced Conditions, ossia con condizionalità rafforzata anche se poi di fatto questa condizionalità è stata praticamente azzerata, lasciando i prestiti privi da qualsiasi vincolo se non dal fatto di essere utilizzati per le spese sanitarie Covid-19.

 

Il Mes sanitario può contare su prestiti per somme fino al 2% del Prodotto lordo del 2019, per un totale di 240 miliardi di euro, di cui 36 miliardi destinati all’Italia.

 

Nonostante il Mes sanitario sia disponibile per tutti gli Stati membri dell'area euro, nessun paese ne ha ancora fatto richiesta.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA