Vita più lunga per i documenti

Proroga scadenza documenti: patente, carta identità, bollo e revisione

Prorogata la scadenza dei documenti d’identità, carta identità, passaporto e patente, e della revisione e bollo auto causa Covid. Nuove scadenze e validità

Proroga scadenza documenti: patente, carta identità, bollo e revisione

Il Covid ha prorogato la scadenza dei nostri documenti, a partire dalla patente fino alla revisione dell’auto.

 

Tra le tante misure prese durante la pandemia da Coronavirus, il governo ha varato anche la proroga della scadenza di alcuni documenti, come carta d'identità, passaporto e patente, per evitare assembramenti e file che potrebbero favorire i contagi da Covid-19.

 

Vediamo insieme quali documenti hanno vita più lunga grazie al Covid e fino a quando è stata prorogata la scadenza.

 

Proroga scadenza documenti: carta d’identità, passaporto e patente

Tra i vari decreti che il governo ha varato durante la pandemia da Coronavirus, ce ne sono alcuni che riguardano la scadenza dei documenti d’identità e dei pagamenti del bollo e della revisione auto. Si tratta di una proroga della loro scadenza, in particolare per la carta d’identità, passaporto e patente di guida.

 

Iniziando dalla carta d’identità è bene sapere che quelle con scadenza dal 31 gennaio 2020 sono valide fino al 30 aprile 2021. La proroga della scadenza non prevede però che la carta d’identità possa essere utilizzata per l’espatrio.

 

Stessa cosa vale per il passaporto, che resta valido dopo la scadenza indicata solo come documento di identificazione fino al 30 aprile 2021.

 

La patente di guida di auto e motoveicoli in scadenza tra il 31 gennaio 2020 ed il 30 aprile 2021 è valida fino al 29 luglio 2021 mentre quelle rilasciate in Italia con scadenza compresa tra il 1° febbraio 2020 al 31 agosto 2020 sono valide per la circolazione negli altri Paesi dell'UE per i sette mesi successivi alla data prevista di scadenza.

 

La patente scaduta non potrà essere utilizzata come documento d’identità mentre quelle in scadenza nel periodo compreso tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 sono da considerarsi valide sino al 30 aprile 2021.

 

Proroga scadenza bollo auto e revisione auto causa Covid

Prevista anche una proroga della scadenza dei documenti che riguardano l’auto, come il bollo a seconda della regione di appartenenza (la proroga non vale per le auto nuove) e la revisione di autoveicoli.

 

Ricordiamo che il bollo auto va pagato ogni anno ma gli abitanti della Lombardia e del Piemonte avranno tempo:

  • fino al 20 gennaio 2021 per pagare la tassa di possesso di auto e motoveicoli scaduta a dicembre 2020;

  • fino al 31 maggio 2021 se il bollo scade ad aprile 2021;

  • fino a settembre 2021 se il bollo scade ad agosto 2021.

 

In Campania, invece, se il bollo è scaduto il 31 dicembre 2020 lo si può pagare entro il 1° febbraio 2021.

In Emilia Romagna il bollo scaduto a dicembre 2020 o gennaio 2021 potrà essere pagato entro il 31 marzo 2021.

In Veneto il pagamento del bollo in scadenza tra gennaio e maggio 2021 viene rinviato al 30 giugno 2021.

 

Prorogata anche la validità revisione auto in scadenza tra il 1° ottobre 2020 ed il 31 dicembre 2020, fino al 28 febbraio 2021.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA