Bellezza in volo

In volo con Laura d’Amore, la hostess (italiana) più bella al mondo

Chi è, quanti anni ha, come è arrivata a 700mila followers e perché alcuni viaggiatori chiedono di “volare” sullo stesso aereo della influencer 38enne

In volo con Laura d’Amore, la hostess (italiana) più bella al mondo

Ha 38 anni, una laurea in Marketing, un fisico da modella e 700mila followers su Instagram, ma soprattutto è un’assistente di volo di Alitalia, considerata la più bella hostess al mondo, proprio grazie alle sue foto. Da quando ha iniziato a postarle sul proprio profilo social, la sua popolarità è esplosa e oggi per Laura D’Amore si aprono anche altre strade.

 

Chi è Laura, la hostess più bella al mondo

Il suo destino sembra segnato. Laura D’Amore è nata il 14 febbraio (del 1982), ossia proprio il giorno di San Valentino, la festa degli innamorati. Dopo l’infanzia a Grottaglie, in provincia di Taranto, si è laureata in Marketing a Perugia e ha fatto l’Erasmus in Polonia. Poi ha seguito uno stage a Santo Domingo ed è entrata a far parte della “squadra volante” di Alitalia come assistente di volo. Da allora sono passati 13 anni, ma è negli ultimi due che la sua vita è cambiata.

 

Il boom di “like” su Instagram

Come raccontato dalla sexy hostess in una intervista a Il Messaggero, all’inizio era “un gioco, ma ho visto che le mie fotografie hanno guadagnato da subito tantissimi like, così ho deciso di darle una caratterizzazione più professionale, pubblicando immagini in divisa, a bordo dell’aereo, raccontando un mestiere che ti fa sognare e mettendo in primo piano la passione per la moda”. Il risultato è stato un vero e proprio boom di “like” che l’ha portata ad avere 700mila followers su Instagram.

 

Dagli aerei al cinema?

E’ lei stessa a pensare di non limitarsi nella vita alla carriera da hostess: “Reciterò in un fantasy thriller che verrà girato interamente in Italia” spiega la hostess che al momento non pensa però a rinunciare al suo primo lavoro, che le dà comunque popolarità: “Spesso mi è capitato di incontrare a bordo degli aerei fan che mi hanno riconosciuta e anche i colleghi mi chiedono spesso di fare foto insieme”.

Nessuna critica? D’Amore spiega di aver ricevuto anche messaggi d’accusa, ma soprattutto per il ritardo con cui le è capitato di rispondere: “Mi accusavano di non rispondere ai messaggi e di modificare le immagini, ma si sono dovuti ricredere”.

Ora che la sua fama è così cresciuta, sono molti anchei passaggeri che chiedono di poter essere imbarcati sullo stesso volo sul quale Laura è in servizio come hostess.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA