L’annuncio

Vaccino covid cubano “Soberana 02”: gratis a popolazione e turisti

Per sconfiggere il Covid e far tornare di nuovo i turisti sull’isola, Cuba punta sul suo vaccino. E’ sicuro, funziona, è vicino alla fase 3 e sarà gratuito

Vaccino covid cubano “Soberana 02”: gratis a popolazione e turisti

Per sconfiggere il Covid e fare tornare di nuovo i turisti sull’isola, Cuba sceglie la via “umanitaria”. I cubani stanno lavorando su un proprio vaccino contro il Covid-19, il Soberana 02,  che si sta sviluppando nell'istituto epidemiologico Finlay, ed è vicina la fase 3 della sperimentazione clinica che potrà iniziare a marzo.

 

Vaccino covid cubano, gratis a popolazione e turisti

Le autorità cubane hanno annunciato che una volta approvato, il vaccino sarà offerto gratuitamente alla popolazione dell'isola caraibica (11 milioni), ma anche ai turisti che vorranno andare a Cuba. “Non siamo una multinazionale che considera una priorità il profitto finanziario, il nostro obbiettivo è creare salute”, dichiara Vicente Vérez, direttore dell’Instituto Finaly, incaricato dello sviluppo del vaccino, che aggiunge: “La sua distribuzione commerciale,”avrà una strategia umanitaria”.

 

Lo si legge sul sito del giornale Las Noticias. Il giornale cita il direttore dell'istituto Finlay, Vicente Vérez, che assicura che il vaccino Soberana 02, che sta entrando nella fase tre della sperimentazione con 150 mila dosi da inoculare sui volontari, è sicuro e ha dimostrato un elevato potere di immunizzazione. "Induce una memoria immunitaria di lunga durata - dice il direttore - che oltre a produrre anticorpi, fa in modo che questi siano durevoli". 

 

La fase 3 prevede la somministrazione di 150mila dosi su 42.600 volontari e Vèrez  aveva già annunciato l’avvio della produzione di 100.000 dosi per aprile. L’istituto Finaly sta sviluppando anche il vaccino Soberana 01 e il Centro de Ingenieria Genetica y Biotecnologia sta testando i vaccini Abdala e Mambisa. 

 

In piena pandemia, i viaggiatori internazionali in arrivo a Cuba devono rispettare un periodo di quarantena in attesa dei risultati del test Pcr da eseguire all’arrivo nel paese. Nei giorni scorsi il direttore nazionale di Epidemiologia del ministero della Salute pubblica, Francisco Duran Garcia ha spiegato che, i viaggiatori dall’aeroporto vengono trasportati in un centro di isolamento, dove restano fino all’arrivo del risultato del test. Gli stranieri e i cubani non residenti sono isolati in strutture alberghiere a loro spese.

 

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA