La nazionale

Daniele De Rossi entra nello staff di Mancini nella Nazionale italiana

L’opportunità che aspettava per iniziare ad immergersi nel mondo delle “panchine tecniche”: Daniele De Rossi è un nuovo membro dello staff di Mancini

Daniele De Rossi entra nello staff di Mancini nella Nazionale italiana

Daniele De Rossi ha finalmente trovato la strada giusta per iniziare la sua esperienza nel mondo degli allenatori: farà parte dello staff della Nazionale italiana. Dopo diversi accostamenti come quello alla Fiorentina in estate, o al Crotone e Cagliari. L’ex centrocampista della Roma ha firmato il contratto che lo lega al gruppo di lavoro di Roberto Mancini. Per De Rossi sarà la prima esperienza professionale dopo aver lasciato il calcio un anno fa al Boca Junior.

 

La nota ufficiale della Nazionale:

La nota ufficiale del nuovo membro della Nazionale - "La Nazionale riabbraccia Daniele De Rossi. L’ex centrocampista azzurro è da oggi ufficialmente nel gruppo dei collaboratori tecnici della Nazionale guidata da Roberto Mancini: si affiancherà dunque a Chicco Evani, Attilio Lombardo, Giulio Nuciari e Fausto Salsano, per iniziare una nuova avventura, questa volta in panchina, dopo una lunga e vincente carriera da calciatore. De Rossi, che questa mattina nella sede della FIGC a Roma ha firmato il contratto che lo lega alla Nazionale fino al termine dell’Europeo, già domenica tornerà a varcare il cancello di Coverciano, sede del ritiro dell’Italia in vista degli incontri con Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, tornando in quel luogo nel quale per anni è stato uno degli assoluti protagonisti”.

 

Daniele De Rossi, le parole dopo la firma:

L’allenatore Roberto Mancini ha dichiarato così, con soddisfazione e buone aspettative future sull’arrivo dell’ex centrocampista: "Mi fa molto piacere che Daniele si aggiunga al nostro gruppo, sono certo che saprà dare ai ragazzi un contributo importante e spero che questa sua prima esperienza possa essergli utile per il futuro". 

 

Lo stesso De Rossi ha rilasciato delle dichiarazioni dopo la firma del contratto con la Nazionale, ambiente a lui molto caro e con cui ha condiviso tante grandi vittorie: "Sono orgoglioso di iniziare questa nuova carriera con la Nazionale e ringrazio sia il presidente Gravina che il Ct Mancini per la fiducia e per l’opportunità. Sarà emozionante tornare a Coverciano, che per me vuol dire tornare a casa e ritrovare tanti ex compagni e tanti amici nello staff e nel gruppo, e non vedo l’ora di iniziare. Lo farò con entusiasmo, sapendo che sono solo all’inizio ed ho ancora tanto da imparare, ma spero anche di poter dare una mano alla squadra".

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA