L’evento sui cambiamenti climatici

Summit clima, oggi e domani faccia a faccia Biden-Putin (e Xi Jinping)

Mosca, ma anche Pechino, hanno aderito al summit sui cambiamenti climatici, voluto da Washigton. L’incontro sarà sul web. Cosa decideranno i leader mondiali

Summit clima, oggi e domani faccia a faccia Biden-Putin (e Xi Jinping)

Alla fine sia la Russia, seppure con qualche reticenza, che la Cina hanno accettato l’invito degli Stati Uniti a partecipare al summit sul clima, organizzato per oggi in concomitanza con l’Earth Day 2021, la Giornata mondiale della Terra. L’obiettivo è ridurre le emissioni inquinanti che vedono proprio Usa e Cina come principali responsabili.

 

Il sì di Xi Jinping a Biden

Il Presidente cinese Xi Jinping ha deciso di partecipare all'evento online, tramite collegamento video da Pechino, organizzato dal Presidente americano, Joe Biden. Secondo quanto comunicato dall’agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua alla vigilia della Giornata mondiale della Terra, scelta come data simbolo, dovrebbe pronunciare “un discorso importante". La Cina e gli Stati Uniti sono i maggiori responsabili dell'inquinamento da anidride carbonica, ritenuta un fattore rilevante nei cambiamenti climatici.

Già a dicembre Xi Jinping si era impegnato a ridurre le emissioni entro il 2030 di una quota pari al 65% rispetto ai livelli del 2005.

 

Gli Usa e la svolta ecologica

Il tema ambientale è stato uno dei capisaldi della campagna elettorale di Joe Biden che, una volta eletto Presidente Usa, si è impegnato a ridurre le emissioni di gas serra almeno della metà entro il 2030. Un obiettivo che ripeterà oggi e domani ai leader che parteciperanno al summit online sul clima.

 

La posizione europea

Biden ha anche mosso i primi passi per il rientro degli Usa negli accordi di Parigi sul clima, dai quali l’Amministrazione Trump era uscita. Proprio all’Europa si è rivolto Xi Jinping la scorsa settimana discutendo online di ambiente (e non solo) con il Presidente francese, Emmanuel Macron, e con la Cancelliera tedesca, Angela Merkel.

 

E la Russia?

Alla fine anche il Presidente russo, Vladimir Putin, ha deciso di aderire all’iniziativa di Washington, rendendo noto, con un comunicato del Cremlino diramato lunedì, che il suo intervento avrà come tema centrale il “contesto della creazione di una vasta cooperazione internazionale per invertire gli impatti negativi dei cambiamenti climatici globali".

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA