Lavoro agile

Smart working fino al 31 luglio 2021. Ultimissime, DL Riaperture in GU

Il Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52 cd. Decreto Riaperture è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ecco le ultime notizie e novità sullo smart working

Smart working fino al 31 luglio 2021. Ultimissime, DL Riaperture in GU

Il Ministero del Lavoro con una nota pubblicata sul sito istituzionale ha comunicato che il Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52 cd. Decreto Riaperture recante "Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19" è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

 

Il nuovo provvedimento oltre a prorogare lo stato di emergenza al 31 luglio 2021 (art. 10, comma 1) e i termini a esso correlati come espressamente indicati nell'Allegato 2 al Decreto (art. 11), ha esteso al 31 luglio 2021 anche il termine per l'utilizzo della procedura semplificata di comunicazione dello smart working di cui all'art. 90, commi 3 e 4, del D.L. 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni in L. 17 luglio 2020, n. 77.

 

Sempre il Decreto Riaperture ha poi previsto il ritorno delle Regioni in zona gialla e le misure per le zone arancioni e zone rosse, con riferimento anche agli spostamenti consentiti con autocertificazione o pass verde.


Infine, sono state previste nuove disposizioni, cira la didattica in presenza, servizi di ristorazione, spettacoli e attività sportive, centri termali e parchi tematici in base al calendario Riaperture dal 26 aprile 2021 a luglio.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA