Champions League Live

Paris Saint Germain-Manchester City: orario, formazioni, dove vederla

Un big match che poteva tranquillamente svolgersi nella fase finale di questa Champions League 2020/2021: talento, campioni, e spettacolo assicurato

Paris Saint Germain-Manchester City: orario, formazioni, dove vederla

Qualcuno lo ha definito il “derby del Medio Oriente”, in riferimento ai paesi di provenienza dei proprietari, uno del Quatar e l’altro degli Emirati Arabi C’è chi, invece, quando ha letto dell’abbinamento tra Psg e Manchester City non ha potuto fare a meno di pensare al “vil denaro”, alla quantità ingente di soldi che i due club, ricchissimi, hanno investito nell’ultimo decennio pur di condurre sull’Olimpo del calcio due squadre che fino a dieci anni fa vivevano ai margini della scena internazionale.

 

Rispetto alle altre due semifinaliste, Psg e Manchester City sono indubbiamente le due favorite per la vittoria finale. La quantità di talento sui due lati del campo è infinita. I parigini hanno ormai acquisito una dimensione europea, continuando a sorprendere anche dopo l’avvicendamento in panchina tra Tuchel e Pochettino, avvenuto lo scorso gennaio. (basta vedere dove sono riusciti ad arrivare lo scorso anno). Gli inglesi invece possono vantare di avere il “genio del calcio” in panchina, che punta a scrivere ancora una volta una nuova storia leggendaria nel suo sta vincente palmares.

 

Nel Psg è allarme Mbappé: il giovane fenomeno è uscito per infortunio dall’ultima gara di Ligue 1 con il Metz e la sua presenza in coppa è in forte dubbio. Dovrebbe in ogni caso stringere i denti e partire dal 1′. L’altra grana è il difensore Marquinhos, che è alle prese con un problema all’inguine. In caso di assenza, sono pronti Kehrer e Icardi. A centrocampo regia affidata a Verratti, con Paredes e Gueye ad accompagnarlo nel ruolo di mezzali. Intoccabili, in attacco, Neymar e Di Maria, che in questa stagione sono addirittura riusciti ad alzare il loro livello, giungendo al fantascientifico. 

 

Nessun indisponibile invece per Guardiola: pasta la paura per l’assenza di De Bruyne, in campo regolarmente contro il Tottenham in coppa. Il tecnico ex Barcellona sceglierà il 4-2-3-1 con Ederson tra i pali, la linea difensiva a quattro composta da Walker, Stones, Dias e Cancelo, poi Rodri e Gundogan (che quindi tonerà nella sua posizione storica davanti alla difesa) a fare da diga a centrocampo e il trio Mahrez-De Bruyne-Foden a supporto di Bernardo Silva, ormai impiegato come punta.

 

PSG-Manchester city: ore 21, Parc des Princes, canali tv

  • Sky Sport 1 (canale 251)

  • Sky Calcio HD (canale 251)


PSG-Manchester city: probabili formazioni

Psg (4-2-3-1): Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Diallo; Gueye, Paredes; Di María, Verratti, Neymar; Mbappé.

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Walker, Stones, Rúben Dias, Cancelo; Rodri, Gündo?an; Mahrez, De Bruyne, Foden; Bernardo Silva.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA