Calendario RdC

Reddito di cittadinanza maggio 2021: pagamento con doppia data 15 e 27

Reddito di cittadinanza maggio 2021 quando arriva il pagamento? Dal 15 maggio per chi ha fatto domanda entro lo scorso mese dal 27 maggio a tutti gli altri

Reddito di cittadinanza maggio 2021: pagamento con doppia data 15 e 27

Reddito di cittadinanza pagamento maggio 2021, doppia data di ricarica RdC: da metà mese arriva la prima ricarica per coloro che hanno presentato la domanda RdC entro il 30 aprile. In pratica costoro riceveranno a partire dal 15 maggio 2021, l'invito di Poste Italiane a recarsi presso l'uffico di competenza a ritirare, muniti di un documento di identità valido, la Carta Reddito di Cittadinanza con la somma spettante, in base ai calcoli dell'ISEE, già precaricata. Stessa procedura per coloro che ad aprile hanno provveduto a presentare la domanda di rinnovo RdC poiché scaduto. Dal 27 maggio 2021, invece, viene pagato il RdC di maggio per i già beneficiari della misura. Andiamo quindi a vedere le differenze e le novità che ci aspettano nel mese di maggio 2021.

 

Reddito di cittadinanza pagamento dal 15 maggio 2021: a chi?

Dalla metà del mese di maggio arrivano i pagamenti del reddito di cittadinanza di maggio 2021 per coloro che hanno presentato la domanda RdC entro la fine di aprile e per le quali l'Inps ha accolto l'istanza. Per i nuovi beneficiari della misura, a partire dal 15 maggio 2021, arriva pertanto la notifica dell'esito della procedura di accoglimento da parte dell'INPS con l'invito a recarsi presso l'ufficio postale di competenza, in base alla residenza del beneficiario, per ritirare la propria carta RdC 2021 con accreditata già la somma spettante in base ai redditi dichiarati nell'Isee 2021. Sempre dal 15 maggio, riprendono i pagamenti RdC per tutti coloro che hanno dovuto presentare la domanda di rinnovo Reddito di cittadinanza, perché sono scadute loro le 18 mensilità RdC ed hanno osservato 1 mese di stop dei pagamenti. In pratica il pagamento del reddito di cittadinanza dal 15 maggio è per i seguenti beneficiari:

 

1. Per chi ha presentato per la prima volta la domanda RdC entro il 30 aprile 2o21:

In genere il primo accredito del reddito di cittadinanza per i nuovi beneficiari avviene a partire dalla seconda metà del successivo a quello di presentazione e accoglimento dell'istanza da parte dell'Inps. Per cui a partire dal 15 maggio 2021 i nuovi beneficiari ricevono l'invito a ritirare la carta reddito di cittadinanza 2021 con accreditata la somma spettante. A partire dalla seconda ricarica, invece, l'accredito diventa automatico secondo il consueto calendario reddito di cittadinanza. Ecco il calendario Reddito di Cittadinanza maggio 2021.

 

2. Per chi ha presentato la domanda di rinnovo domanda RdC: per coloro che hanno presentato la domanda di rinnovo, perché sono terminate le 18 mensilità RdC, il pagamento è stato sospeso per un mese (aprile) come previsto dal decreto 4/2019 convertito nella legge n.26/2019. La ripresa dei pagamenti è a partire dal 15 maggio.

 

Reddito di cittadinanza pagamento dal 27 maggio 2021:

Calendario Inps data di pagamento per il reddito di cittadinanza maggio 2021:

Se la domanda RdC è stata presentata prima dello scorso mese, il pagamento della ricarica RdC arriva a partire dal 27 maggio 2021.

Il pagamento sarà accreditato dall'Inps-Poste a coloro i quali sono in regola con la consegna del nuovo ISEE 2021 e con i requisiti RdC fissati dalla legge. Per sapere quanto spetta di importo, ecco la tabella importi reddito di cittadinanza 2021.

 

Reddito di cittadinanza maggio 2021, ecco chi non lo riceve:

I beneficiari RdC che a maggio non riceveranno il pagamento del reddito di cittadinanza, saranno coloro che avendo terminato le 18 mensilità ad aprile, devono attendere il mese di stop dei pagamenti imposto dalla legge e presentate una domanda di rinnovo reddito di cittadinanza cosicché da far ripartire i pagamenti da giugno.

 

Anche coloro che non hanno provveduto a presentare l'Isee 2021 aggiornato entro il mese di gennaio, non riceveranno il pagamento, in quanto risulta attiva la sospensione pagamenti RdC per mancato rinnovo dell'ISEE. Tale sospensione Inps sarà in essere fino quando non ci sarà la consegna del documento richiesto.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA