Nuove riaperture

Nuovo decreto Draghi: da lunedì 17 maggio con coprifuoco alle 23

Nuove riaperture in vista da lunedì 17 maggio 2021, con il coprifuoco spostato dalle 22 alle 23. Le misure al vaglio del governo per nuovo decreto Draghi

Nuovo decreto Draghi: da lunedì 17 maggio con coprifuoco alle 23

Il governo è pronto a rivedere le regole sulle riaperture per allentarle ulteriormente alla luce del calo della curva dei contagi Covid.

 

Le nuove misure potrebbero arrivare con un decreto Draghi da varare nel week end, per entrare in vigore lunedì 17 maggio 2021.

 

La data del 17 maggio 2021 per le ulteriori riaperture però non è certa: il nuovo decreto del governo Draghi sulle misure anti-Covid potrebbe entrare in vigore lunedì 24 maggio, poiché come indicato anche dal ministro della Salute Speranza ci vorrebbero circa tre settimane per evidenziare gli effetti degli allentamenti.

 

In arrivo nuovi parametri per il cambio di colore delle regioni e il coprifuoco dalle 23.

 

Coprifuoco, governo pronto a spostarlo alle 23 da lunedì 17 maggio

Il premier Draghi potrebbe riunire il governo nel fine settimana, il 14 o 15 maggio, dopo aver valutato i dati del contagio riportati dal report dell'Istituto Superiore di Sanità e del ministero della Salute anche se Speranza ha dichiarato che ci vogliono almeno tre settimane per osservare gli effetti delle riaperture del 26 aprile sulla curva epidemiologica.

 

Sotto i riflettori soprattutto il coprifuoco, che potrebbe essere spostato solo alle 23 invece che a mezzanotte a partire da lunedì 17 maggio mentre il centrodestra continua a premere per l’eliminazione totale della misura.

 

Pressioni anche sull’anticipo dell’apertura dei ristoranti al chiuso e delle palestre dal 17 maggio invece che dal 1° giugno.

 

Decreto Draghi: nuovi parametri e centri commerciali aperti nei fine settimana

Allo studio dell’esecutivo anche una revisione dei parametri che determinano il cambio di colori delle regioni, con l’indice di contagio sostituito dall’occupazione dei posti letto in terapia intensiva e la percentuale dei vaccinati tra le categorie a più alto rischio.

 

Nel nuovo decreto Draghi troveranno spazio anche misure per far riaprire i centri commerciali nei fine settimana, con la data del 22 maggio indicata come la più probabile.

 

Dovrebbe ripartire anche il settore dei matrimoni, a partire dalla metà di giugno 2021.

 

Dal 15 giugno dovrebbero riaprire anche le piscine al chiuso mentre i parchi tematici dovranno aspettare il 1° luglio 2021.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA