Le nozze nel 2021

Matrimoni dal 15 giugno: il protocollo per invitati, buffet, musica

Le regole per sposarsi nel 2021: green pass per accedere, presenza del Covid manager, porzioni monodose al buffet, eventi preferibilmente all’aperto

Matrimoni dal 15 giugno: il protocollo per invitati, buffet, musica

Come ci si sposerà nel 2021?

Con la ripresa dei banchetti di nozze a partire dal 15 giugno 2021, come indicato nell’ultimo decreto Riaperture, è stato stilato il nuovo protocollo anti-Covid per il settore wedding, che dovrà essere validate dal Comitato Tecnico Scientifico nelle prossime ore.

 

Ecco le indicazioni.

 

Matrimoni dal 15 giugno: Green pass e Covid manager

Per poter partecipare all’evento, è necessario essere muniti di green pass: la famosa certificazione verde che attesterà l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dal Covid oppure un test rapido o molecolare negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

Inoltre deve essere presente il Covid manager, che si occupi del rispetto delle regole: dovrà essere uno ogni 50 invitati. L’elenco dei partecipanti dovrà essere conservato per un periodo di 14 giorni, in modo da favorire il tracciamento. Sarà il Cts a indicare il numero massimo di invitati: secondo le ipotesi, potrebbe non essere imposto un limite per i ricevimenti all'aperto, stabilendo una quota massima invece al chiuso.

 

Linee guida matrimoni: porzioni monodose, distanze tra i tavoli, mascherina

Gli spazi dovranno essere riorganizzati per evitare assembramenti; in generale, la distanza tra i tavoli deve essere di due metri considerando l’ingombro delle sedie e di almeno un metro anche all’aperto; dove possibile, va privilegiato l’utilizzo di spazi esterni. Per quanto riguarda la mascherina, va indossata quando non si è al tavolo e non è possibile rispettare il distanziamento. Ci si potrà servire da soli al buffet se le porzioni sono monodose; altrimenti è prevista la somministrazione da parte del personale incaricato.

 

Musica e foto ai matrimoni

Il fotografo dovrà indossare la mascherina se non può rispettare la distanza di un metro dalla clientela e organizzare il servizio fotografico in modo responsabile. Per quanto riguarda i gruppi musicali, sono permesse le esibizioni sempre mantenendo la distanza interpersonale di almeno un metro. I componenti dovranno inoltre indossare la mascherina nel caso in cui debbano spostarsi nelle aree comuni.

Si potrà ballare, ma solo all’esterno, sempre mantenendo la distanza interpersonale; per gli spazi interni sarà permesso quando il quadro epidemiologico lo consentirà, garantendo una superficie pro-capite di 2 metri quadri e potenziando il ricambio d’aria dei locali.

 

Matrimoni 2021 e coprifuoco

Per quanto riguarda il coprifuoco, è attualmente in vigore fino alle ore 23; dal 7 giugno passerà a mezzanotte e dal 21 giugno sarà eliminato.

Quindi le coppie che si sposeranno tra queste due date dovranno chiedere ai propri invitati di lasciare la festa in tempo per poter rientrare a casa prima dell’orario stabilito.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA