Aiuti bis

Bonus stagionali 2021 bis: pagamento. Quando arriva? Le ultime novità

Il bonus stagionali 2021 bis da 1600 euro del Decreto Sostegni bis potrebbe arrivare a metà giugno in modalità automatica e a metà agosto con domanda Inps

Bonus stagionali 2021 bis: pagamento. Quando arriva? Le ultime novità

Il Decreto Sostegni bis ha varato un nuovo bonus stagionali 2021 una tantum da 1600 euro destinato anche ad autonomi, intermittenti e incaricati di vendite a domicilio.

 

Quando arrivano i soldi del bonus stagionali 2021 bis? Mentre è partito il pagamento della seconda tranche del primo bonus stagionali 2400 euro del Decreto Sostegni approvato a metà marzo, si attendono i pagamenti automatici del secondo bonus stagionali 1600 euro.

 

Bonus stagionali 1600 euro Sostegni bis: ultime notizie e novità pagamento

Scaduto il 31 maggio 2021 il termine ultimo per presentare la domanda del primo bonus stagionali 2021 del Decreto Sostegni, quello che assegnava un contributo una tantum da 2400 euro ai lavoratori stagionali del turismo e non, agli autonomi occasionali, ai lavoratori dello spettacolo e agli incaricati di vendite a domicilio per l’emergenza Coronavirus. 

 

L’Inps ha comunicato che sono in fase di pubblicazione gli esiti delle domande e che i pagamenti sono in arrivo.

 

Intanto, si guarda ai nuovi bonus stagionali 2021 bis, quelli da 1600 euro varati con il Decreto Sostegni bis. Quando arriveranno i pagamenti?

 

Seguendo lo schema del primo Decreto Sostegni approvato a metà marzo, il bonus stagionali 1600 euro del Decreto Sostegni bis dovrebbe prevedere due fasi di pagamento:

  • una automatica senza domanda per la metà di giugno 2021, si parla del 15 giugno 2021;

  • una con domanda all’Inps che farà slittare i pagamenti verso la metà di agosto.

 

Bonus stagionali 1600 euro Sostegni bis: domanda entro 31 luglio 2021

Il pagamento del bonus stagionali 1600 euro del Decreto Sostegni bis in modalità automatica, ossia senza la presentazione di nuova istanza all’Inps, arriverà solo a coloro che hanno già beneficiato in passato della stessa indennità, con l’assegno che potrebbe essere accreditato sul conto corrente bancario attorno alla data del 15 giugno 2021.

 

Coloro che non hanno mai ricevuto prima il bonus stagionali, ma che ne hanno diritto, dovranno presentare una domanda all’Inps entro il 31 luglio 2021. Si presume che i pagamenti in tal caso giungeranno a partire dalla metà di agosto 2021.

 

Per monitorare lo stato dei pagamenti e della domanda del primo e secondo bonus stagionali basterà controllare il proprio fascicolo previdenziale sul sito Inps, accedendo alla sezione personale MyInps con pin dispositivo o Spid.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA