Bonifici Inps

Bonus stagionali 2021 Inps: in arrivo i 1600 euro. Ultime notizie oggi

Dovrebbero arrivare a giorni i pagamenti automatici del bonus stagionali da 1600 euro del Decreto Sostegni bis. Domanda Inps scade il 31 luglio 2021

Bonus stagionali 2021 Inps: in arrivo i 1600 euro. Ultime notizie oggi

Il 25 maggio scorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto 73/2021, Decreto Sostegni bis, con due nuove mensilità del bonus stagionali 2021 una tantum da 1600 euro (800 euro al mese) dopo i 2400 euro (tre mensilità) arrivati con il primo Decreto Sostegni varato a metà marzo 2021.

 

Quando è previsto il pagamento del bonus stagionali bis? A chi spetta, il pagamento avviene in modalità automatica o bisogna presentare domanda all’Inps?

 

Bonus Inps stagionali bis: in arrivo pagamento automatico da 1600 euro

In media ci vogliono dai 14 ai 20 giorni di tempo dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per il pagamento automatico del bonus stagionali 2021, ciò ci porta a pensare che dal 15 giugno o al massimo dal 20 giugno 2021 in poi dovrebbero arrivare sui conti correnti i tanto attesi bonifici Inps da 1600 euro.

 

Ricordiamo che l’indennità omnicomprensiva è riservata ai lavoratori stagionali del settore turistico e dei settori diversi dal turismo, compresi, autonomi, intermittenti, incaricati di vendite a domicilio e lavoratori dello spettacolo, in possesso di determinati requisiti.

 

Ad esempio, i lavoratori dipendenti e quelli in somministrazione del settore turismo e negli stabilimenti termali devono avere almeno 30 giorni lavorativi al momento della pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, non devono avere un contratto di lavoro sottoscritto, non devono percepire pensione e Naspi.

 

Prevista la compatibilità con il Reddito di cittadinanza, con la cifra integrata che non può superare l’importo dovuto per il bonus da 1600 euro.

 

Bonus stagionali 1600 euro Sostegni bis: pronti a partire i bonifici automatici

Secondo l’articolo 42 del Decreto Sostegni bis coloro che hanno beneficiato del bonus di 2.400 euro previsto dal primo Decreto Sostegni riceveranno un'indennità aggiuntiva di 1.600 euro in modalità automatica, senza dover presentare una nuova domanda mentre coloro che in passato non hanno mai beneficiato dell’indennità omnicomprensiva dovranno presentare istanza all’Inps entro il 31 luglio 2021.

 

In tal caso il pagamento del bonus stagionali bis da 1600 euro arriverà più tardi, forse a metà agosto.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA