Maturità 2021

Maturità, i voti dei vip (e chi non l’ha fatta): da Fedez a Tom Cruise

Da Tiziano Ferro a Mario Balotelli, passando per Tania Cagnotto e Diana Del Bufalo: quanto hanno preso i personaggi famosi dello sport, di cinema e tv

Maturità, i voti dei vip (e chi non l’ha fatta): da Fedez a Tom Cruise

Ormai ci siamo. Da oggi per 540mila studentesse e studenti è tempo di iniziare la prova d’esame, che quest’anno sarà solo orale. Niente scritti di latino o greco per chi fa il classico, né matematica o fisica allo scientifico, ma secondo il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, non sarà un “esame di serie B”.


Eppure il pensiero va ai vip, ai personaggi famosi, alcuni dei quali ricordano con piacere (misto a paura) la loro Maturità.

Come è andata? Tra qualche “secchione”, come Cristina Parodi, c’è anche chi all’esame non ci è arrivato, come accaduto a Fedez, che pure ha esortato i ragazzi: “Non fate come me”

 

Ecco la lista di cantanti, attrici o influencer e i loro voti.

 

I voti dei vip

Si può essere campioni dello sport e uscire dalla Maturità con ottimi voti, come accaduto al nuotatore Gregorio Paltrinieri, che ha ottenuto 80/100, o allo schermidore Aldo Montano (medaglia d’oro individuare ai Giochi olimpici di Atene) che è uscito con 54/60. Tra le donne, sempre a proposito di sport, Tania Cagnotto si è accontentata di 67/100, tra l’altro la stessa votazione della ex Miss Italia Francesca Chillemi.


Per il calciatore Mario Balotelli è andata un po’ meno bene, con un 60/1000, esattamente come per l’attrice Diana Del Bufalo.

Risultato migliore, invece, per Tiziano Ferro, che è arrivato a 55/50. Sicuramente è orgogliosa del suo 60/60, ossia il massimo, la giornalista Cristina Parodi.


Se trai i politici non tutti hanno un ottimo ricordo del proprio esame, come nel caso di Carlo Calenda, mentre altri possono vantare un curriculum davvero unico, come il premier Mario Draghi, ci sono anche altri personaggi famosi che all’esame di Maturità non ci sono proprio arrivati, come Fedez.

 

Le star senza Maturità

In questo elenco si trovano molti cantanti, la maggior parte dei quali ha deciso di lasciare la scuola senza arrivare all’esame di Maturità, proprio “a causa” del successo. Uno tra tutti è Fedez, che ha preferito la carriera musicale. Al quarto anno di liceo artistico, infatti, ha abbandonato gli studi, ma più volte ha esortato i ragazzi, dicendo: “Sono un autodidatta in tutto. Ai ragazzi dico di studiare e di non fare come me. Io sono un privilegiato, ho avuto fortuna”.

 

Non ha sostenuto l’esame neppure Emis Killa, così come Sfera Ebbasta.

Tra i calciatori, è noto il caso del portiere Gigio Donnarumma, che nel 2017 aveva rinunciato agli esami per una vacanza a Formentera. A onor del vero, ci ha provato l’anno successivo, portando a casa un 70/100.

 

Nel mondo del cinema e della tv, spicca la storia di Kim Rossi Stuart, che ha lasciato il liceo artistico per seguire la strada della recitazione. Nell’ambito del web, invece, è Andrea Bentivenga, ossia BlackGeek su YouTube, che ha detto stop agli studi.

 

Gli attori hollywoodiani che si sono fermati prima

Tra le ragioni che hanno portato a interrompere la carriera scolastica ce ne sono di molto diverse tra loro: c’è chi ha interrotto per motivi economici, chi a causa del bullismo, chi ancora per intemperanze caratteriali. E’ il caso, quest’ultimo, di Johnny Depp, che si è sempre definito uno studente “chiuso e scontroso” e che a 15 anni ha inseguito il sogno di diventare una rockstar.

 

Keanu Reeves, invece, non andava d’accordo con il Preside della sua scuola canadese, mentre Jim Carrey ha abbandonato quando il padre ha perso il lavoro, per dare una mano in famiglia. A spingere Kate Winslet a non proseguire sarebbe stato invece il bullismo: “Mi chiamavano ‘cicciona’. Mi rinchiudevano in un armadio e le sentivo ridere di me. Ma ho avuto la mia rivincita: una carriera di cui sono orgogliosa, una vita felice e dei bambini che sprizzano salute. A quelle bulle vorrei dire: ‘Hey, guardatemi adesso’” ha raccontato.

Anche John Travolta non è arrivato a terminare il liceo nel New Jersey, perché ha preferito studiare canto e recitazione a New York, ottenendo successo fin da quando aveva appena 21 anni, con il debutto in una serie tv per ragazzi.

 

Stessa scelta per un’altra attrice famosa come Nicole Kidman, che ha lasciato la scuola a 16 anni per dedicarsi totalmente a teatro e poi cinema, così come Demi Moore, che ha lasciato i banchi di scuola sempre a 16 anni. Al Pacino ha “mollato” a 17 anni, Quentin Tarantino a 15 come Catherina Zeta-Jones, Jude Law a 17 anni, per recitare nella soap Families. La lunga lista comprende anche Tom Hanks, Orlando Bloom, Drew Barrymore e Tom Cruise.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA