Nuove limitazioni

Green pass, scuola e trasporti: oggi cabina regia su nuovo decreto

Si riunisce oggi la cabina di regia per decidere nuove misure contenimento Covid. Sotto la lente trasporti e scuola, posizioni distanti nella maggioranza

Green pass, scuola e trasporti: oggi cabina regia su nuovo decreto

Il governo si appresta a varare un nuovo decreto sul Green pass relativo ai trasporti e alla scuola: oggi si riunisce la cabina di regia, entro la fine della settimana il Consiglio dei Ministri.

 

Al premier Draghi, come ormai di consueto, l’arduo compito di conciliare le distanti posizioni all’interno dell’ampia maggioranza di governo mentre i sindacati lanciano un appello sul Green pass: “non sia un’arma per licenziare”.

 

Nuovo decreto Green pass su trasporti e scuola: oggi cabina di regia

Tra meno di tre giorni scatta l’obbligo del Green pass in tutti i luoghi al chiuso anche in zona bianca, per mangiare al ristorante e frequentare piscine, cinema e teatri. La data indicata dal governo è quella del 6 agosto 2021 mentre si studiano nuove misure per fermare la variante Delta.

 

Sotto la lente trasporti e scuola, con il certificato verde che dovrebbe diventare obbligatorio per i viaggi a lunga percorrenza, aereo, treno, nave, visto l’aumento dei contagi registrato lo scorso anno al rientro delle vacanze estive mentre per il personale della scuola potrebbe scattare l’obbligo di vaccinazione, come già deciso per il personale sanitario.

 

Sindacati sul Green pass: non sia un’arma per licenziare

Per fermare la variante Delta del Covid, altamente contagiosa, si preparano misure ad hoc per trasporti e scuola, ma le posizioni all’interno della maggioranza sono ancora distanti.

 

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, spinge per la vaccinazione obbligatoria dei docenti e di tutto il personale scolastico per una ripartenza in presenza e in sicurezza dell’anno scolastico 2021/2022 mentre il leader della Lega, Matteo Salvini, chiede di rinviare qualsiasi nuovo intervento a settembre, compresi quelli sui trasporti per “non influire negativamente sul turismo”.   

 

Intanto ieri, Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha incontrato a Palazzo Chigi i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil per discutere delle misure di contenimento del Covid nei luoghi di lavoro. In tale occasione i sindacati hanno lanciato un appello sul Green pass: “non sia un’arma per licenziare”.

 

Come è ormai consuetudine spetterà al premier Draghi trovare la quadratura del cerchio con una soluzione di compromesso durante la cabina di regia in programma nella giornata odierna.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA