Calendario pagamenti agosto

Reddito di cittadinanza e assegno unico agosto 2021: quando arriva?

Per chi beneficia del RdC la quota spettante dell’assegno unico temporaneo per i figli arriva in automatico, senza domanda, con pagamento su carta

Reddito di cittadinanza e assegno unico agosto 2021: quando arriva?

Quando arriva il pagamento del Reddito di cittadinanza e assegno unico agosto 2021? Nel mese di agosto, i beneficiari di lungo corso del reddito di cittadinanza, devono far attenzione alla data di scadenza del beneficio. Per coloro, infatti, che hanno presentato la domanda RdC nel corso 2019 si consiglia di verificare la scadenza delle 18 mensilità di pagamento, previste dalla legge, e in caso rinnovare la domanda qualora siano però ancora in possesso dei requisiti, tenendo conto anche del fatto che i pagamenti saranno sospesi per un mese.

 

Un altro caso a cui fare attenzione è poi l'eventuale sospensione del beneficio per quanti non hanno ancora provveduto a consegnare all'Inps, l'ISEE 2021 aggiornato.

 

Possono, invece, dormire sonni tranquilli, tutti coloro che non rietrando in una di queste casistiche, attendono il pagamento della ricarica RdC di agosto a fine mese.

 

Andiamo a vedere quindi nello specifico cosa succede ad agosto 2021 per i beneficiari del Reddito di cittadinanza e dell'assegno unico temporaneo per i figli.

 

Reddito cittadinanza agosto 2021, il pagamento dal 27

Come ogni mese l’Inps invia a Poste Italiane le disposizioni di pagamento del Reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza a partire dal 24-26 del mese per poi far accreditare le somme spettanti da Poste dal 27 in poi ma entro la fine del mese.

 

La data di ricarica della Carta Reddito di Cittadinanza agosto, però, non è la stessa per tutti visto che i pagamenti solitamente avvengono in base al seguente calendario pagamenti agosto 2021:

  • dal 15 agosto per coloro che hanno presentato domanda RdC o rinnovo entro giugno;

  • dal 27 agosto per tutti gli altri beneficiari.

Non riceverà il sussidio, invece, chi ha terminato i 18 mesi a luglio 2021 o chi non ha ancora rinnovato l’Isee.

 

Per verificare se è avvenuta o meno la ricarica della card è possibile telefonare al numero verde 800 666 888 (gratuito sia per chi chiama da linea fissa che da cellullare), recarsi allo sportello Postamat, accedere con Spid al sito ufficiale redditodicittadinanza.gov.it o nell’area personale del sito Inps

 

Reddito di cittadinanza e assegno unico 2021: quando arriva ad agosto?

Quando viene pagato dall’INPS l’assegno unico di agosto per i beneficiari del Reddito di cittadinanza e come verificare l’accredito?

Il pagamento dell'assegno unico di agosto per chi beneficia del RdC è automatico e direttamente sulla carta Reddito di cittadinanza e non necessita di alcuna domanda. La quota di assegno spettante sarà quindi pagata d’ufficio dall’Inps direttamente sulla carta di pagamento insieme alla quota del reddito di cittadinanza.

 

Reddito cittadinanza: cos’è, come funziona, a chi spetta

Ricordiamo cos’è il Reddito di Cittadinanza (RdC): introdotto con decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4 come misura di contrasto alla povertà, è un sostegno economico della durata massima di 18 mesi finalizzato al reinserimento nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale.

 

Il beneficio può essere rinnovato, previa sospensione di un mese, presentando la nuova domanda già a partire dal mese solare successivo a quello di erogazione della diciottesima mensilità.

 

L’Rdc viene erogato attraverso una carta di pagamento elettronica, la Carta Reddito di Cittadinanza, ed è condizionato all’adesione a un percorso di accompagnamento al lavoro e all’inclusione sociale.

 

Spetta ai nuclei familiari che, al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio, risultano in possesso di determinati requisiti economici, di cittadinanza e di residenza.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA