L’anniversario

11 settembre, il messaggio di Biden: “Noi uniti contro la paura”

Nel giorno del 20esimo anniversario degli attentati alle Torri Gemelle, il videomessaggio di unità dal presidente statunitense. Alle cerimonie assente Trump

11 settembre, il messaggio di Biden: “Noi uniti contro la paura”

Tutto il mondo rivive oggi le emozioni, le paure, lo shock per quanto avvenuto 20 anni fa, l’11 settembre del 2001.

Molte le iniziative per celebrare l’anniversario e ricordare le vittime.

Quella principale è in programma a Ground Zero ed è stata preceduta dal messaggio del Presidente statunitense, Joe Biden: "Nei giorni successivi all'11 settembreabbiamo visto qualcosa di molto raro: un vero senso di unità nazionale".

Biden: “Uniti per lasciarsi alle spalle la paura”

Il capo della Casa Bianca, ha rivolto un appello a tutti i cittadini americani, ricordando quella tragedia e spingendo lo sguardo al futuro: "Per me, la lezione principale dell'11 settembre 2001 è che, quando siamo più vulnerabili, nel tiro alla fune che ci rende umani, nella battaglia per l'anima degli Stati Uniti, l'unità è la nostra più grande forza" ha detto Biden nel video pubblicato sul proprio account Twitter ufficiale.

 

La cerimonia di commemorazione

Joe Biden ha confermato l’intenzione di partecipare alle cerimonie di commemorazione nei tre luoghi nei quali avvennero gli attacchi dell’11 settembre 2001, cioè a New York, Shanksville in Pennsylvania (dove si abbattè l’aereo a bordo del quale i passeggeri si ribellarono ai terroristi, evitando lo schianto sul Campidoglio a Washington) e presso il Pentagono.

Non terrà, però, discorsi ufficiali sul posto.

Per questo ha affidato il suo messaggio a un video, pubblicato sull’account Twitter.

A Shanksville, in Pennsylvania, è prevista una cerimonia presso il memoriale che ricorda il luogo dove uno dei quattro aerei dirottati si è schiantato dopo che i passeggeri tentarono di riprendere il controllo del velivolo destinato a schiantarsi sul Campidoglio a Washington.

 

I presenti e gli assenti

Alle cerimonie, però, interverranno alcuni ex Presidenti Usa, a partire da quello che all’epoca dei fatti era alla guida degli Stati Uniti, ossia George W. Bush.

È atteso anche Barack Obama, oltre ad altri, fatta eccezione per Donald Trump, che invece interverrà a un altro evento: secondo i media Usa commenterà un incontro di boxe.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA