EditorialiOpinioniAnalisiInchiesteIntervisteScenariFirme
Rivelazioni e pressioni

Harry rivelerà il nome del parente “razzista” nel suo memoriale

Secondo i commentatori reali, gli editori della Penguin Random House, starebbero facendo pressioni sul duca di Sussex perché nel memoriale faccia il nome

Harry rivelerà il nome del parente “razzista” nel suo memoriale

Un nuovo terremoto mediatico sta per scuotere Buckingham Palace: secondo i commentatori reali il principe Harry rivelerà il nome del parente ”razzista”. E lo farà nel suo nuovo libro definito “esplosivo” dagli editori. Ma non solo. Il duca “ribelle” avrebbe chiacchierato a lungo con gli amici di sua madre, probabilmente per attaccare anche il padre, il principe Carlo, e la matrigna Camilla. 

 

Durante la devastante intervista a Oprah Winfrey, Harry e Meghan avevano raccontato che prima della nascita del loro primogenito, Archie, un componente della famiglia reale era preoccupato per il colore della pelle del bambino. Un’affermazione che aveva gettato scompiglio a Buckingham Palace, tanto che a poche ore dalla messa in onda della trasmissione, nel giorno del Commonwealth, la regina Elisabetta aveva tenuto un discorso in Tv esaltando, “lo spirito d’unità”. Harry e Meghan non hanno mai fatto il nome del parente accusato di razzismo, si sono sempre limitati a dire che non erano stati la regina e suo marito il principe Filippo. 

 

Ora sembra che gli editori della Penguin Random House, stiano facendo pressioni perché nel memoriale (in uscita il prossimo anno), Harry riveli il nome del reale razzista: “Gli editori sanno quanto può fruttare questa storia”, ha rivelato al Sun l’esperta Penny Junor

 

Secondo la commentatrice reale, il principe Harry ha firmato un contratto da 15 milioni di sterline con la casa editrice americana, e non si limiterà a scrivere solo un memoriale sulla sua vita passata con i Windsor. Harry sta raccogliendo materiale anche per scrivere un libro su sua madre, la principessa Diana, a Palazzo temono che metterà “sotto accusa” il padre Carlo e sua moglie Camilla

Davvero un brutto colpo per il futuro re, e per l’immagine della monarchia. 

 

Da Buckingham Palace, nessun commento. Ma, “questo ha scatenato a Palazzo uno tsunami di paura”. Parola di Penny Junor.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA