#G20RomeSummit

Al via il G20 di Roma, i grandi della Terra in una città blindata

Il 30-31 ottobre i Capi di Stato e di Governo delle principali economie del mondo, insieme a Paesi ospiti affronteranno i temi chiave dell’ageda globale

Al via il G20 di Roma, i grandi della Terra in una città blindata

Al via a Roma il primo Vertice G20 ospitato dall’Italia. Oggi sabato 30 ottobre e domani, domenica 31 ottobre i Capi di Stato e di Governo delle principali economie del mondo, insieme a Paesi ospiti e rappresentanti di organizzazioni internazionali e regionali, insieme, affronteranno diversi temi chiave dell’agenda globale.

 
Il G20 di Roma voluto fortemente da Draghi si svolge nel quartiere dell’EUR, all’interno del Convention Center “La Nuvola”, riconosciuto a livello modiale come uno degli esempi più virtuosi di estetica contemporanea. Il Centro Media è invece ospitato nel Palazzo dei Congressi, un’altra delle strutture simbolo del quartiere.

 

La prima giornata del Vertice presenta un intenso programma che inizia alle 10 di mattina con il benvenuto ufficiale alla Nuvola e proseguirà con l’apertura della sessione di lavoro da parte del Presidente del Consiglio Mario Draghi, un side event e l’evento culturale alle Terme di Diocleziano.

 

Persone, Pianeta, Prosperità

All’interno della Nuvola e del Palazzo dei Congressi le delegazioni e i giornalisti verranno accolti da un’esposizione dedicata al design italiano.

Sono le parole chiavi che si affiancano ai tre principi cardine del design: Innovazione, Responsabilità, Creatività. Curata da ADI Associazione per il Disegno Industriale e ADI Design Museum – Compasso d’Oro, la mostra presenta 41 tra i migliori oggetti del Made in Italy degli anni più recenti, tra tecnologia e innovazione.

 


Come seguire il G20 sui social

L’hashtag ufficiale per seguire il Vertice sui social media è #G20RomeSummit.
Mentre sui canali social Twitter, YouTube, Instagram e Facebook della Presidenza italiana saranno condivisi aggiornamenti, foto, video e dirette di alcuni momenti del G20.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA