la “stretta” del Viminale

Stop ai cortei no Pass in centro. Mattarella: “Sconfiggere il virus”

Il Viminale annuncia la stretta. Per il capo dello Stato “aumentano i contagi”. Confcommercio: “Causano disagi e fanno perdere il 30% del fatturato”

Stop ai cortei no Pass in centro. Mattarella: “Sconfiggere il virus”

Entrano in vigore oggi le nuove norme, decise dal ministero dell’Interno, in materia di manifestazioni contro il Green Pass o i vaccini. Ad annunciarle la stretta è stato il sottosegretario Carlo Sibilia (M5S), dicendo che "saranno vietati i cortei, e questo vale per tutte le manifestazioni non solo per quelle no vax".

L’obiettivo è evitare non solo disordini, ma soprattutto disagi per commerciali e cittadini che, soprattutto di sabato, si trovano nei centri storici, oltre ai lavoratori ordinari nei giorni feriali. "Continuare così ogni fine settimana - ha spiegato Sibilia ospite a Rai Radio1 - dopo 15 fine settimana, con le città che vengono messe in ginocchio da ogni tipo di protesta” non è più sostenibile.

“Va bene manifestare ma quando assistiamo a scene come alcune di quelle che abbiamo visto" ha continuato l’esponente del Governo.

Ma il tema è caldo. Al commento al vetriolo di Stefano Puzzer, ex leader dei portuali di Trieste, secondo cui in questo modo si limita la libertà, si sono aggiunte le parole del presidente della Repubblica.

 

Mattarella: i cortei “aumentano i contagi”

In serata è intervenuto, infatti, anche Sergio Mattarella, condannando “l'ostentata rinuncia a dispositivi di protezione personale” e delle “norme di cautela anti-Covid" di molti partecipanti che nelle ultime settimane hanno preso parte a diverse manifestazioni definite come "non sempre autorizzate". Questo, secondo il capo dello Stato, ha spesso "provocato un pericoloso incremento del contagio".

 

Le nuove norme

La stretta entra in vigore da oggi e, in caso di violazioni, porterà a interrompere “la manifestazione perché si contravverrebbe alla legge" ha spiegato Sibilia. In base alle nuove disposizioni sono concessi solo sit-in e fuori dai centri storici. “Vista la risalita dei contagi, saranno anche intensificati i controlli sul Green pass.  Vanno mantenute le misure di prevenzione in atto e le persone devono essere incentivate a vaccinarsi". Quanto, invece, alle manifestazioni in forma statica, come i sit in, ha dettagliato il sottosegretario, "si devono tenere le distanze ed indossare la mascherina laddove ci sono assembramenti".

 

Puzzer: “Limitazioni alla libertà”

"Tutte le limitazioni alle libertà delle persone sono sbagliate". Così Stefano Puzzer, leader del movimento "La gente come noi - Fvg" ed ex leader dei portuali di Trieste, all’Ansa. "Ci informeremo se queste direttive sono lecite" ha precisato Puzzer. "Se saranno lecite, le rispetteremo, altrimenti ci opporremo per vie legali e se ci verrà detto che possiamo muoverci, ci muoveremo". Nel frattempo Puzzer ha comunque confermato l’intenzione di “organizzare manifestazioni statiche".

Pronta la risposta di Sibilia: “Qualcuno potrebbe lamentarsi che impedire i cortei rappresenti una limitazione della libertà, ma, ha concluso Sibilia, "siamo a 15 settimane di fila di cortei con situazioni che sfociano nella cronaca di ogni giorno, creando problemi alla sicurezza pubblica. Mi auguro siano misure momentanee e circoscritte".

 

Confcommercio: "Cortei costano il 30% del fatturato"

A intervenire è stata anche Confcommercio, che raggruppa gli esercenti, che spesso hanno subito i disagi dei corte, "che si susseguono ogni sabato" e che, secondo l’organizzazione, sono "inaccettabili" e "fanno perdere il 30% del fatturato". A dirlo è il presidente Carlo Sangalli, a margine dell'apertura del Forum di Conftrasporto, rispondendo a una domanda sull'effetto delle manifestazioni sul settore che rappresenta. Sangalli ha definito i cortei di chi si oppone al green pass 'inaccettabili' perché "mettono a rischio non solo l'attrattività e delle città, ma mettono a rischio la vita stessa di quelle imprese del commercio e del turismo che più di tutte hanno sofferto l'impatto drammatico della pandemia".

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA