La novità

La lotteria degli scontrini diventa istantanea: cosa cambierà

Il sistema, che permette di vincere buoni sconto sugli acquisti digitali, non sparisce ma cambia modalità. Rimane il codice a barre, ecco come funzionerà

La lotteria degli scontrini diventa istantanea: cosa cambierà

Niente cancellazione, ma un ripensamento quello sì. La lotteria degli scontrini, che sembrava dovesse scomparire, rimarrà anche se in modalità differenti. La misura, nata per favorire i pagamenti digitali, diventerà istantanea: si potrà vincere, dunque, senza dover attendere le estrazioni settimanali.

 

Come cambia la lotteria degli scontrini: estrazioni istantanee

La principale novità, dunque, riguarda la tempistica di estrazione. Mentre in passato occorreva attendere l’estrazione a cadenza settimanale o mensile, ora l’esito si avrà immediatamente, subito dopo l’acquisto effettuato cashless, ossia senza contanti. Questa modifica dovrebbe rendere più attrattiva la lotteria, che potrebbe diventare più simile a un “gratta e vinci” con l’eventuale vincita che viene comunicata subito, al momento dell’acquisto, mentre si è ancora alla cassa.

La lotteria degli scontrini, quindi, si trasforma in un gioco a premi istantaneo.

 

L’obiettivo della lotteria

L’intento rimane identico ed è il motivo per cui non si pensa a “mandare in soffitta” la lotteria: incentivare gli acquisti con pagamenti elettronici, come bancomat, in modo da contrastare l’evasione fiscale.

La novità, quindi, potrebbe arrivare a breve, fin da luglio: la proposta è contenuta in un emendamento - già approvato - al decreto legge Pnrr, che al momento è in fase di conversione in Senato.

 

Le critiche di Confindustria

La nuova lotteria, però, ha già incontrato qualche perplessità, in particolare da parte del presidente di di Confindustria, Carlo Bonomi, che ha commentato: “Francamente rimango basito. Non si può infilare un emendamento del genere, quando si parla del futuro del Paese. Se il problema è l’evasione, colpiamola, ma veramente: sappiamo i settori, sappiamo tutto, ma non si interviene”, ha detto Bonomi.

 

Cosa si sa al momento

Ma cosa si sa esattamente della nuova lotteria? Di sicuro che le novità riguardano l’emendamento approvato che trasforma la lotteria in istantanea. È anche chiaro che per partecipare occorre essere maggiorenni e residenti in Italia. Continuerà a essere necessario disporre di un codice lotteria, ma non è chiaro come questo possa essere abbinato alla spesa appena effettuata.

Le operazioni di estrazione, l’entità e il numero dei premi messi a disposizione, invece, sono dettagli che dovranno essere ridefiniti al momento della conversione in legge del Decreto PNRR 2.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA