EditorialiOpinioniAnalisiInchiesteIntervisteScenariFirme
Il faccia a faccia

La lettera al Re di Meghan Markle: la richiesta di un incontro privato

Per gli esperti reali la riconciliazione tra i Sussex e il resto della famiglia sembra ancora lontana e l’iniziativa della duchessa è l’ultimo tentativo

La lettera al Re di Meghan Markle: la richiesta di un incontro privato

Meghan Markle ha chiesto un incontro privato al nuovo re, Carlo III, suo suocero. La duchessa di Sussex avrebbe scritto una lettera formale al padre di suo marito, per ottenere un incontro a tu per tu. Loro due da soli, senza Harry. La notizia arriva da Neil Sean, corrispondente di NBC News, che in un video pubblicato su YouTube afferma di aver saputo della richiesta di Meghan da “una fonte, molto vicina alla Duchessa".

Secondo l’insider, dopo i funerali di Stato della regina Elisabetta, Harry e Meghan sarebbero rimasti a Londra più del previsto, proprio per questo. Non si sa se Carlo abbia risposto e se mai incontrerà la nuora. La notizia è solo un rumor, ma se fosse vero c’è da pensare che Meghan deve avere cose importantissime da dire. Non è escluso che l’ex attrice americana voglia tentare di ricucire con la famiglia reale per amore di Harry. “Meghan faccia a faccia con re Carlo. È una mossa molto coraggiosa da parte sua”, è il commento Neil Sean, “sarebbe una buona opportunità per spiegare le ragioni dietro le loro azioni e decisioni degli ultimi due anni. Qualsiasi cosa si pensi di lei, la sua risolutezza è ammirevole”.

 

Le umiliazioni di Harry 

Dalla scomparsa della Regina, durante i giorni di lutto, William e Harry sono stati uno accanto all’altro in ogni occasione pubblica, lasciando da parte i rancori e le tensioni. Ma per Harry non è andato tutto liscio: nella veglia privata di sabato 17 settembre, il Re gli ha concesso di indossare l’uniforme (con la Megxit non può più indossarla), ma la divisa gli è stata consegnata senza le iniziali ER (Elisabetta Regina), e questo lo avrebbe “sconvolto”. Poi c’è stata la storia dell’invito al ricevimento dei capi di Stato, consegnato ad Harry e Meghan e subito ritirato, con la motivazione che l’evento era riservato esclusivamente ai working royals, (ai componenti della famiglia reale che hanno un ruolo attivo). 

Per gli esperti reali la riconciliazione tra i duchi e il resto della famiglia sembra ancora lontana e l’iniziativa di Meghan potrebbe essere l’ultimo tentativo di trovare una soluzione.  

 

Il libro verità di Harry 

C’è poi la questione del libro “bomba”, del principe Harry, la cui uscita prevista a dicembre, probabilmente slitterà per rispetto alla Regina. Un insider ha detto al Mirror: "Ogni discorso di tregua tra il principe e il Duca sarebbe solo temporaneo. C'è ancora una seria sfiducia nell'aria e fino a quando il libro di memorie di Harry non sarà pubblicato, si ritiene che non abbia senso cercare di risolvere i problemi tra di loro”.

Certo, dopo che non solo il Regno Unito, ma anche il resto del mondo si è stretto intorno a re Carlo e a tutta la famiglia reale nel dolore per la morte della Regina, sarà complicato per Harry e Meghan continuare ad attaccare i Windsor. 

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA