Bonus affitto 2020: cos'è come funziona Legge di Bilancio 2020 Casa

«Bonus affitto 2020 cos'è e come funziona in Legge di Bilancio all'interno del nuovo Piano Casa per cittadini a basso reddito fondo sostegno locazione»

Legge di Bilancio 2020 arriva il bonus affitto: sono varie e diverse le novità che arriveranno con la nuova Manovra economica 2020 e con il decreto fiscale 2020 e che riguardano la casa, gli aiuti ed i bonus per l'edilizia residenziale e pubblica.

 

Grazie al nuovo piano Casa denominato Rinascita Urbana, fortemente voluto dalla ministra alle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli, dal 2020 sarà stanziato 1 miliardo di euro da destinare ad un programma pluriennale per la riqualificazione e l’incremento dell’edilizia residenziale pubblica e sociale e la rigenerazione urbana.

 

Tra le misure presenti nel programma Rinascita Urbana, che saranno tra l'altro cumulabili con il sisma bonus, ecobonus e cedolare secca per gli affitti tutti prorogati al 2020, il governo ha pensato di sostenere i contribuenti con redditi bassi, attraverso una nuova agevolazione economica atta a sostenere la locazione con un apposito bonus: il bonus affitto 2020.

 

Dal momento quindi che sarà proprio sul bonus affitti che si focalizzerà l'attenzione e l'interesse maggiore dei contribuenti, andiamo a vedere cos'è il bonus affitto 2020 come funziona e a chi spetterà in attesa di leggere l'emendamento alla Legge di Bilancio ufficiale.

 

Bonus affitto in Legge di Bilancio 2020: 

In arrivo dal prossimo anno il nuovo bonus affitto in Legge di Bilancio 2020, a confermarlo il Ministro delle Infrastrutture a dei Trasporti De Micheli.

 

La ministra ha annunciato la prossima introduzione di un nuovo bonus per le famiglie in affitto all’interno della Legge di Bilancio 2020.

 

Nella nuova Manovra sarà quindi presente un nuovo Piano Casa pluriennale chiamato Rinascita Urbana finanziato con una dote pari a 1 miliardo di euro. 

 

A cofinanziare il piano casa ci saranno le Regioni e risorse private, da Cdp e fondi privati ed una una parte "consistente", spiegano dal governo, andrà a finanziare il fondo di sostegno alla locazione, per agevolare l’accesso all’affitto per le famiglie in difficoltà

 

Altro punto centrale sarà la riqualificazione urbana con interventi pensati per "far rinascere interi quartieri nelle città medie e grandi” attraverso un insieme di interventi.

 

 Il piano prevede lo “sviluppo di dotazioni urbane e di servizi connessi all’abitare come:

  • il primo soccorso, 

  • il medico e piccolo commercio, 

  • gli spazi collettivi e relazionali; 

  • la riconversione di immobili e spazi oggi inutilizzati pubblici e privati; la manutenzione straordinaria; 

  • il miglioramento sismico, 

  • sostenibilità energetica

  • innovazione tecnologica con la trasformazione di edifici da tradizionali a intelligenti, 

  • fibra ottica

  • incremento della domotica; 

  • il co-house, 

  • gli spazi di socializzazione all’interno dei condomini, 

  • residenze temporanee destinate a studenti.

Ai fondi del piano casa si accederà attraverso un bando pubblico del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la valutazione dei progetti da parte di una commissione composta da esperti dalla elevata professionalità. 

Il finanziamento massimo che potrà essere richiesto al ministero è di 20 milioni di euro per ciascun progetto.

 

Andiamo quindi a vedere nel dettaglio il bonus affitto 2020 cos'è e come funziona in base alle prime indiscrezioni.

 

Cos'è il bonus affitto?

Che cos'è il bonus affitto 2020? Il bonus affitto in Legge di Bilancio 2020 è una nuova misura inserita all'interno del pacchetto Casa che si chiama Rinascita Urbana, messo a punto ed annunciato dal Ministro Paola De Micheli, che partirà dal 2020.

 

Buona parte risorse messe nel nuovo piano Casa del governo giallorosso andrà a finanziare il “fondo di sostegno alla locazione, ovvero il bonus affitto 2020 in modo di agevolare l’accesso all’affitto per le famiglie in difficoltà, pur rimanendo fermi i contributi affitto con la morosità incolpevole e le detrazioni affitto.

 

Le risorse, si specifica, arriveranno direttamente alle famiglie attraverso la definizione di graduatorie comunali aggiornate ogni tre mesi”.

 

Oltre al nuovo bonus per l’affitto, saranno oggetto di proroga i bonus casa principali, come la detrazione per le ristrutturazioni e l’ecobonus, così come sarà prorogata la cedolare secca del 10% anche per il 2020.

 

Nuovo bonus affitto 2020 come funziona:

Come funziona il bonus affitto 2020: al momento non ci sono notizie ufficiali che spiegano esattamente come funzionerà il nuovo fondo a sostegno della locazione da parte delle famiglie in difficoltà, in quanto l'annuncio della Ministra De Micheli si è limita a spiegare che:

  • il contributo bonus affitto sarà erogato direttamente alle famiglie previa presentazione di una apposita domanda;

  •  il riconoscimento sarà attraverso graduatorie comunali aggiornate ogni 3 mesi.

  • il nuovo bonus affitto andrà ad affiancarsi alle altre misure già oggi esistenti, come il Fondo morosità incolpevole e le detrazioni fiscali sull’affitto.

 

Altre misure nuovo Piano Casa nella Legge di Bilancio 2020:

Il bonus affitto sarà però solo una delle misure previste dal nuovo Piano Casa presente all'interno della Legge di Bilancio 2020 e ci saranno anche importanti novità anche all’interno del decreto fiscale 2020, nello specifico ci saranno:

 

Da confermare invece la proroga cedolare secca commerciale per il 2020.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA