Bonus vacanze 2020: come richiederlo e a chi spetta, requisiti ISEE

Bonus vacanze 2020 come funziona, a chi spetta voucher e come richiederlo, requisiti ISEE e condizioni per usarlo, sconto 80% e detrazione 20%, importo

25 maggio 2020 07:35
Bonus vacanze 2020: come richiederlo e a chi spetta, requisiti ISEE

Bonus vacanze 2020 ultime notizie 25 maggio:

 

*** Bonus vacanze ultime notizie 25 maggio decreto Rilancio:

In base alle ultimissime notizie il bonus vacanze in Italia è stato confermato nel decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale e prevede anche l'aumento del reddito Isee come requisito.

 

Il nuovo requisito di accesso al bonus vacanze 2020 diventa quindi avere un ISEE fino a 40mila euro anziché 35mila.

 

Il ministro Dario Franceschini ha spiegato in una video conferenza come funziona il bonus vacanze con queste parole:

"La misura prevede un contributo fino a 500 euro per le spese sostenute per soggiorni in ambito nazionale in alberghi, campeggi, villaggi, bed and breakfast.

 

Possono chiedere il contributo le famiglie con un reddito Isee fino a 40 mila euro. L'importo è modulato in base alla numerosità del nucleo familiare:

  • 500 euro per le famiglie composte da 3 o più soggetti;

  • 300 euro per le famiglie di due persone;

  • 150 euro per le famiglie di 1 persona.

Il tax credit bonus vacanze potrà essere speso dal 1 luglio al 31 dicembre 2020. L'80% sarà uno sconto sul corrispettivo dovuto alla struttura, il restante 20% come detrazione dall'imposta sul reddito.

 

Bonus vacanze 2020:

Coronavirus, un bonus vacanze 2020 da spendere per trascorrere le ferie in Italia, riservato a chi rispetterà determinati requisiti o una sorta di voucher fino a 500 euro, sotto forma di sconto diretto sul prezzo e detrazione fiscale, fruibile presso le strutture ricettive italiane.


Con il bonus il Goveno cerca di dare aiuto al settore del turismo, duramente colpito dall’emergenza Coronavirus, che costerebbe allo stato una cifra compresa tra 1,2 e 1,5 miliardi di euro.

 

Il bonus vacanza può essere speso dal 1 luglio al 31 dicembre 2020. 

 

Bonus vacanze 2020: cos’è e chi può richiederlo

Cos'è il Bonus vacanze 2020 nel Decreto Rilancio? Il bonus vacanze da 500 euro è stato inserito nel Decreto Rilancio di maggio pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è un voucher per la ripresa economica del settore turismo.


Bonus vacanze: chi può richiederlo?
Il bonus vacanze dl Rilancio potrà essere richiesto da lavoratori dipendenti e professionisti con un reddito fino a 40.000 euro.

 

Bonus vacanze 2020 come funziona e requisiti ISEE:

Bonus vacanze 2020 come funziona: Il bonus vacanze serve per l’acquisto di pacchetti vacanze che prevedano un soggiorno presso strutture ricettive situate in Italia.

  • può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare;

  • può essere speso in un’unica soluzione e in una sola impresa turistica ricettiva, o di un solo agriturismo o bed & breakfast;

  • è fruibile nella misura dell’80% sottoforma di sconto, per il pagamento dei servizi prestati dal fornitore mentre il restante 20% è utilizzabile come detrazione dall’avente diritto.

  • il corrispettivo della prestazione deve essere documentato con fattura elettronica o documento commerciale.


L’importo del bonus varia a seconda del nucleo familiare.

Il bonus è un credito d'imposta a favore dei nuclei familiari con un reddito Isee non superiore a 40.000 euro (nuova soglia introdotta oggi) per il pagamento dei servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive e utilizzabile dal 1 luglio al 31 dicembre 2020

 

Come previsto dal Dl Rilancio, il bonus vacanza 2020 è fruibile nella misura dell'80% come sconto e del 20% come detrazione.

  • 500 euro per intero nucleo familiare; 

  • 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone;

  • 150 euro per quelli composti da una sola persona.

 

Bonus vacanze 2020 come richiederlo?

Bonus vacanze come richiederlo: secondo quanto confermato dal ministro Franceschini, i lavoratori il bonus vale da 500 euro a 150 euro a seconda della numerosità della famiglia.

  • L'80% è uno sconto sul corrispettivo dovuto alla struttura per cui dovrà essere richiesto ed applicato direttamente all'albergo, hotel, pensione ecc;

  • il restante 20% sarà fruibile come detrazione dall'imposta sul reddito da detrarre dalla dichiarazione dei redditi.

Il ministro Gualtieri ha detto che il bonus sarà sotto forma di voucher, pertanto, è possibile che vada generato online su una apposita piattaforma.

Bonus vacanze, Estate 2020
Per le  vacanze estive, gli italiani si stanno giò organizzando. Dal 3 giugno, infatti, se i contagi rimarranno bassi ci sarà il via libera alla circolazione tra le Regioni e ciò consntirà di raggiungere le seconde case ma anche località turistiche.

 

Il ministro Boccia ha comunque spiegato che prima del 3 giugno si valuteranno i casi di tutte le Regioni e con molta probabilità si apriranno gli spostamenti fra regioni che hanno lo stesso numero di contagi. Ecco comunquq alcune ipotesi in campo per l'estate 2020 e su come saranno organizzati aeroporti e aerei.


Bonus vacanze 2020, un aiuto per il settore del turismo in crisi

Secondo Confturismo-Confcommercio, la perdita tra marzo e maggio è di oltre 31 milioni di turisti italiani e stranieri, per un valore di 7,4 miliardi di euro.

 

E le prospettive future non sono incoraggianti: sui circa 200 miliardi di volume d’affari complessivo che il turismo genera, direttamente o indirettamente, le previsioni più ottimistiche indicano un calo del 60% fino a fine anno.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA