Il calendario delle pensioni

Calendario pagamento pensioni dicembre 2020: contanti, Poste e banca

Calendario pagamento Pensioni dicembre 2020 tredicesima e bonus tredicesima pensionati per chi ritira la pensione in contanti, banca, cos'è e come funziona

29 novembre 2020 10:19
Calendario pagamento pensioni dicembre 2020: contanti, Poste e banca

Calendario Pensioni dicembre 2020 a partire dal 25 novembre: sono molti i pensionati che si stanno chiedendo se anche il pagamento delle pensioni di dicembre, seguirà lo stesso calendario Inps Poste utilizzato a marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre.

 

Ma la notizia ormai è certa è in arrivo il maxi pagamento anticipato delle pensioni di dicembre, della tredicesima pensionati 2020 e del bonus tredicesima di 155 euro come è accaduto finora durante i mesi della pandemia, vista anche la proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021.

 

Come noto, infatti, durante la fase di emergenza sanitaria l’Inps di comune accordo con Poste e Protezione civile, ha approvato un nuovo calendario di pagamento pensioni allo scopo di rendere più efficaci le misure di contingentamento per il ritiro della pensione in contanti presso gli uffici postali, che poteva essere fatto solo in determinati giorni. Così, la Protezione Civile, con un'apposita ordinanza, ha stabilito che le pensioni potevano essere pagate in anticipo rispetto al primo giorno del mese recandosi qualche giorno prima della fine del mese in corso, presso gli uffici postali e rispettando l’ordine alfabetico stabilito da Poste Italiane.

 

Pensioni 2020 ultime notizie 29 novembre: è ufficiale anche l'aumento pensione di invalidità 2020 nel decreto Agosto pubblicato in Gazzetta Ufficiale e già in vigore, pubblicata la circolare INPS con le istruzioni. L'INPS con una nota ha confermato il pagamento dell'aumento con le pensioni 2020.

 

Calendario pagamenti Pensioni 2020 Inps:

Il calendario pagamento pensioni INPS aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre che è stato utilizzato fino a questo mese è stato il seguente:

  • Pensioni aprile 2020: pagamento anticipato dal giorno 26 al 31 marzo;

  • Pensioni maggio 2020: pagamento anticipato dal 27 al 30 aprile 2020;

  • Pensione giugno 2020: anticipato il pagamento dal giorno 26 al 30 maggio 2020.

  • Pensioni luglio 2020 pagamento anticipato a partire dal 24 giugno per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution.

     

  • Pensione di agosto 2020: pagamento anticipato e scaglionato in via provvisoria al fine di evitare assembramenti davanti agli uffici postali i primi giorni del mese.

  • Pensione settembre 2020: comunicazione ufficiale di Poste e Inps e firma della delibera Borrelli. Come per i precedenti mesi, il pagamento della pensione di settembre è anticipato, in via provvisoria al fine di evitare assembramenti davanti agli uffici postali. Ecco invece il calendario pagamenti Inps 2020. I primi pagamenti partono dal 26 agosto per la pensione di settembre.

  • Pensioni ottobre 2020 pagamento anticipato confermato, dal 25 settembre.

  • Pensioni novembre 2020 pagamento anticipato ad ottobre per chi ha libretto di Risparmio, conto BancoPosta, Postepay Evolution o per chi ritira in contanti secondo ordine alfabetico. Il pagamento parte dal 27 ottobre. Per gli altri il pagamento arriverà il giorno 2 novembre sia in posta che in banca.

  • Pensioni dicembre 2020 pagamento anticipato a novembre per chi ha libretto di Risparmio, conto BancoPosta, Postepay Evolution o per chi ritira in contanti secondo ordine alfabetico. Il pagamento parte dal 25 novembre Per gli altri il pagamento arriverà il giorno 1° dicembre sia in posta che in banca.

 

Calendario pensioni dicembre 2020, le date dei pagamenti:

Per il pagamento delle pensioni Inps manca ancora l'ufficialità dell'anticipazione.

 

Ecco il nuovo calendario pagamento pensioni 2020:

  • Pagamento pensioni dicembre 2020 anticipato: qualora fosse confermata l'anticipazione, questa sarebbe riservata SOLO ai titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution e anticipato scaglionato, in ordine alfabetico, per chi ritira in contanti.

  • Pensione dicembre 2020 Poste: dal 1° dicembre se accreditata in Posta e non si rientra tra quelli citati sopra;

  • Pensione dicembre 2020 banca: dal 1° dicembre se accreditato in banca.

 

Calendario Pensioni dicembre 2020 per chi ritira in contanti:

Pensione di dicembre 2020 anticipata, per Chi deve ritirarla in contanti presso il proprio ufficio postale di riferimento deve rispettare la turnazione stabilita dalla società allo scopo di evitare assembramenti e tutelare la sicurezza di lavoratori e clienti.

 

Il nuovo calendario di novembre Poste per recarsi agli uffici postali è il seguente:

  • iniziali cognome A-B: pagamento mercoledì 25 novembre;

  • iniziali cognome C-D: pagamento giovedì 26 novembre;

  • iniziali cognome E-K: pagamento venerdì 27 novembre;

  • iniziali cognome L-O: pagamento sabato 28 novembre;

  • iniziali cognome P-R: pagamento lunedì 30 novembre;

  • iniziali cognome S-Z: pagamento martedì 1° dicembre.

Per chi ritira la pensione presso l'ufficio postale, come per i mesi precedenti, deve seguire l’ormai consueto ordine alfabetico in base all’iniziale del cognome, organizzata secondo il nuovo calendario comunicato dall'INPS sul proprio sito.

 

Cedolino della pensione Inps dicembre 2020: 

Un'altra novità degli ultimi mesi è il caricamento da parte dell'INPS del cedolino pensioni dicembre 2020 che viene avviato dalla metà del mese in corso fino al suo completamento che solitamente avviene per tutti i pensionati nel mese successivo.

 

Tale novità, consente aI pensionati di poter visualizzare il proprio cedolino pensione dall'area riservata sul sito dell’INPS e verificare l'eventuale accredito del rimborso Irper 2020 pensionati o la trattenuta per i sindacati.

 

Ritiro pensione dicembre, per i pensionati over 75:

Attivo inoltre il sevizio di delega ritiro della pensione ai carabinieri per i pensionati over 75.

 

Tutti i cittadini che hanno un'età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali, che riscuotono di solito la pensione in contanti, possono ricorrere a questo servizio e chiedede di ricevere a casa e gratuitamente le somme in denaro della pensione, delegando al ritiro i Carabinieri.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA