Imu 2018: cos'è, come funziona, calcolo e scadenza prima seconda casa

«Imu 2018 cos'è? Come funziona l'Imposta Municipale Unica? Come si calcola? Qual è la scadenza di quest'anno per la prima casa e la seconda casa? Guida Imu»

Imu 2018: cos'è? L'Imu è l'Imposta Municipale Unica che si applica su alcune proprietà come la seconda casa e in alcuni casi anche per la prima casa come vedremo in questo articolo.

L'Imu in Italia è nata con il Governo di Mario Monti.

Da allora è stata spesso oggetto di discussioni politiche legate ai diversi governi che si sono susseguiti.

Tuttavia nessun Esecutivo l'ha mai eliminata.

Però le cose sono cambiate dal Governo Monti ad oggi.

Scopriamo quindi in questo articolo:

cos'è l'Imu;

come funziona;

come si calcola;

verso quali immobili si applica;

quanto si deve pagare per la prima casa;

le scadenze del 2018.

 

Imu 2018: cos'è?

Imu 2018 cos'èL'Imu è l'Imposta Municipale Unica, anche conosciuta come Imposta Municipale Propria.

Nell'ordinamento giuridico italiano è stata introdotta dal Decreto Legge numero 201 del 2011, più comunemente conosciuto come Manovra del Governo Monti.

Dalla sua introduzione ad oggi, l'Imu è stata sempre fonte di grandi polemiche.

I diversi Governi che si sono susseguiti non hanno mai eliminato questa imposta.

Tuttavia dalla sua introduzione ad oggi, l'Imu è stata soggetta a diverse modifiche.

Sono tante le novità di quest'anno ed anche in vista del prossimo anno.

Ma questo non solo per l'Imu.

Infatti dal 2019 ci sarà la nuova fatturazione elettronica in Italia.

Scopriamo nel paragrafo che segue esattamente come funziona l'Imu.

 

Imu 2018 come funziona?

Come funziona l'Imu 2018? L'Imu è l'Imposta Municipale Unica che si applica su quelli che sono gli immobili posseduti da un contribuente.

Questa vale sia per i cittadini italiani residenti in Italia che all'estero: se l'immobile in questione si trova sul territorio italiano è soggetto all'Imu, indipendentemente dalla residenza fiscale del suo proprietario.

Si paga l'Imu sulla prima casa? L'Imu non si paga sulla prima casa ma ci sono delle eccezioni, come riportato nell'ultimo paragrafo di questo articolo.

All'atto pratico sono tenuti al pagamento dell'Imposta Municipale Unica coloro che hanno un diritto di proprietà come:

  • usufrutto;
  • abitazione;
  • comodato d'uso;
  • superficie;
  • enfiteusi.

In base al tipo di proprietà che si possiede si sarà soggetti ad un determinato importo.

Scopriamo nel paragrafo che segue come calcolare l'Imu. 

 

Imu 2018 calcolo:

Come si calcola l'Imu 2018? Per calcolare l'Imposta Municipale Unica bisogna seguire quanto stabilito dalle attuali leggi vigenti, come vediamo in questo paragrafo.

La base imponibile dell'Imu è la prima operazione che bisogna eseguire.

Per fare quest'ultima bisogna avere il valore dell'immobile in questione, moltiplicato per quella che è la rendita in vigore all'inizio dell'anno, calcolata al 5% per il coefficiente a cui si appartiene.

Di seguito i coefficienti in questione:

  • 160 per i fabbricati del gruppo catastale A (da questi è escluso A/10);
  • 160 per i fabbricati del gruppo catastale C/2, C/6, C/7;
  • 140 per i fabbricati del gruppo catastale B;
  • 140 per i fabbricati del gruppo catastale C/3, C/4, C/5;
  • 80 per i fabbricati del gruppo catastale A/10;
  • 60 per i fabbricati del gruppo catastale D, ad eccezione del gruppo catastale D/5 per il quale si applica il coefficiente di 80;
  • 55 per i fabbricati del gruppo catastale C1.

Chi deve pagare l'Imu 2018: scopriamo nel prossimo paragrafo chi deve pagare l'Imposta Municipale Unica quest'anno.

 

Scadenza Imu 2018 prima casa e seconda casa

Imu 2018 scadenza prima casa: come abbiamo visto non si paga l'Imu sulla prima casa secondo quanto regolato dalle attuali leggi vigenti.

Tuttavia la questione merita di essere approfondita per evitare di ritrovarsi con spiacevoli sanzioni.

Infatti se l'abitazione è considerata di lusso si è tenuti a pagare l'Imu.

Il Fisco italiano evidenzia nello stesso Decreto Legge che regola l'Imu, che le abitazioni di lusso sono quelle iscritte al catasto con la sigla A/1, A/8 e A/9.

Salvo modifiche con le delibere comunali del Comune di appartenenza, per le case di lusso l'aliquota è dello 0,4%.

Imu scadenza 2018 seconda casa: come abbiamo visto, l'Imu sulla seconda casa si paga.

In questo caso l'aliquota Imu è dello 0,76%, ma i Comuni possono apportare delle variazioni così come previsto dalla legge con delle apposite delibere del Consiglio Comunale.

Quindi tra un Comune e l'altro, il calcolo dell'Imposta Municipale Unica può variare.

Per capire qual è l'aliquota di appartenenza del proprio Comune è possibile consultare l'Imu e le aliquote fissate dai Comuni, un servizio messo a disposizione dal Dipartimento delle Finanze.

Scadenza Imu 2018: sono due le scadenze dell'Imposta Municipale Unica:

  • 16 giugno 2018;
  • 16 dicembre 2018.
COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?