I bonus della Manovra

Legge di Bilancio 2021 Bonus: casa, assegno unico assunzioni, cashback

Tutti i bonus della Manovra: dal bonus casa al bonus assunzioni e bonus Sud, dall’assegno unico al bonus bebè, dal bonus cashback al bonus bici monopattini

25 novembre 2020 08:27
Legge di Bilancio 2021 Bonus: casa, assegno unico assunzioni, cashback

Via libera definitivo del Consiglio dei Ministri alla Legge di Bilancio 2021, che passa ora all'attenzione del Parlamento per l'approvazione entro il 31 dicembre 2020.

 

La Manovra finanziaria da circa 38 miliardi di euro interviene nell’attuale contesto economico con misure trasversali per la crescita. Molti i bonus, da quello sulle assunzioni all’assegno unico, dal bonus bebè al cashback. Rifinanziato anche il bonus bici e monopattini e il bonus casa. Vediamoli tutti.

 

Legge di Bilancio 2021: via libera del Governo alla Manovra

Secondo passaggio in Consiglio dei Ministri per la Manovra finanziaria 2021, dopo la deliberazione dello scorso 18 ottobre. Il Governo ha definitivamente approvato il disegno di legge recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”, adottando misure trasversali per la crescita, per risollevare l’economia italiana dopo lo tsunami Coronavirus.


Il provvedimento da 38 miliardi di euro introduce misure per il rilancio delle imprese e il rafforzamento degli enti non commerciali, per il sostegno alle famiglie e ai lavoratori, per l’implementazione delle politiche sociali, nonché interventi settoriali mirati su sanità, scuola, università e ricerca, cultura, sicurezza, informazione, innovazione e trasporti. Sono previste anche misure in favore delle Regioni e degli enti locali, per la pubblica amministrazione e il lavoro pubblico.

 

Non potevano mancare i tanto amati bonus, dal bonus casa al bonus assunzioni, bonus Sud, bonus donne disoccupate, dall’assegno universale per i figli a carico al bonus bebè e bonus asilo nido, dal bonus cashback al bonus mobilità.

 

Bonus casa confermati in Legge di Bilancio 2021

La Legge di Bilancio 2021, che approda oggi in Parlamento per all’approvazione definitiva entro il 31 dicembre 2020, ha prorogato a tutto il 2021 i bonus casa, che si riassumono in:

  • bonus ristrutturazione edilizia: detrazione Irpef del 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 96.000 euro per ogni singola unità abitativa;

  • bonus mobili e grandi elettrodomestici: detrazione del 50% delle spese per un massimo di 10.000 euro ma solo in caso di ristrutturazione edilizia;

  • ecobonus: detrazione delle spese per interventi di riqualificazione energetica pari al 50% per infissi, biomassa, e schermature solari e al 65% per le rimanenti tipologie;

  • bonus facciate: detrazione fiscale del 90% senza limiti di spesa per il rifacimento delle facciate esterne degli edifici esistenti;

  • bonus verde per giardini e terrazze: detrazione Irpef del 36% su una spesa massima di 5.000 euro, quindi fino ad un massimo di 1.800 euro.

Grande assente l’ecobonus al 110%, che grazie al decreto Rilancio è stato finanziato per tutto il 2021 mentre una sua successiva conferma arriverà con i soldi del Recovery fund.

 

Manovra proroga bonus assunzioni under 35 e bonus Sud

Confermato nella Manovra finanziaria 2021 il bonus assunzioni, al fine di promuovere l'occupazione giovanile stabile. Il bonus occupazione prevede l’esonero contributivo al 100%, per un periodo massimo di trentasei mesi, nel limite massimo di importo pari a 6.000 euro, per i soggetti che alla data della prima assunzione incentivata non abbiano compiuto il trentaseiesimo anno di età. Esteso, dunque, il requisito anagrafico, fissato dalla Manovra 2020 a soli 30 anni di età.

 

Le aziende che decideranno di usufruire di questo bonus avranno dei vincoli sui licenziamenti: non devono aver mandato via personale nei sei mesi precedenti l’assunzione e non potranno farlo per i nove mesi successivi.

 

La disposizione si applica anche ai datori di lavoro che assumono lavoratori con contratto di apprendistato. Resta ferma l’aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche, si legge nel testo della bozza della Legge di Bilancio 2021.

 

Al bonus assunzioni si affianca un altro importante bonus per l’occupazione, il bonus Sud che prevede un esonero contributivo più ampio, di 48 mesi, ma solo per queste Regioni del Mezzogiorno:

  • Abruzzo

  • Molise;

  • Campania;

  • Basilicata;

  • Sicilia;

  • Puglia;

  • Calabria;

  • Sardegna.

Per sostenere l'occupazione femminile arriva invece il bonus donne disoccupate del 100% per un limite massimo di 6.000 euro annui

 

Bonus cashback da dicembre 2020

Grande rilevanza nella Legge di Bilancio 2021 avranno le riforme fiscali, che inizieranno con l’assegno unico passando anche per la Lotteria degli scontrini e il bonus cashback.

 

Il bonus cashback partirà da dicembre 2020 e sarà riservato solamente a coloro che effettuano pagamenti attraverso strumenti di pagamento elettronico, specifica la bozza della Manovra.

 

Nel testo della Legge di Bilancio 2021 si legge anche che "i rimborsi attribuiti non concorrono a formare il reddito del percipiente per l'intero ammontare corrisposto nel periodo d'imposta e non sono assoggettati ad alcun prelievo erariale”.

 

Bonus famiglie: Manovra conferma bonus bebè e battezza assegno unico

L’assegno universale per i figli a carico verrà introdotto a partire dal 1° luglio 2021, lo stabilisce la nuova Manovra finanziaria prevedendo uno stanziamento complessivo per il 2021 pari a 3 miliardi di euro, che salirà a 6 miliardi nel 2022.

 

L’assegno unico pensato per sostenere i nuclei familiari con una misura unica invece di tanti diversi bonus avrà importo variabile: da un minimo di 50 euro ad un massimo di 250 euro per ciascun figlio under 21 ancora a carico dei genitori.

 

La nuova legge di Bilancio prevede anche il bonus bebè per i figli nati o adottati nel 2021, misura ritenuta perfettamente compatibile con l’assegno universale. Stanziati per il bonus bebè 340 milioni di euro per l’anno 2021 e 400 milioni per il 2022. 

 

Confermato il bonus asilo nido per tutto il 2021.

 

Parlando sempre di figli è stato prorogato anche il congedo di paternità di 7 giorni per tutto il 2021.

 

Legge di Bilancio 2021 rifinanzia bonus mobilità

A gran richiesta la Legge di Bilancio 2021 stanzia nuovi fondi per il bonus bici e monopattini che tanto è piaciuto agli italiani, mettendo a disposizione 100 milioni di euro per l’anno 2021.

 

Il bonus mobilità consente di ottenere uno sconto o un rimborso per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica pari al 60% della spesa per un massimo di 500 euro.

 

I nuovi fondi messi a disposizione per il bonus mobilità verranno finanziati con quota parte dei proventi delle aste delle quote di emissione di CO2.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA