Scadenza 730 precompilato 2020: ecco tutte le nuove date da ricordare

Scadenza 730/2020 30 settembre nuove scadenze da ricordare per la dichiarazione dei redditi, Precompilata e modello ordinario per il Decreto Coronavirus

26 maggio 2020 10:47
Scadenza 730 precompilato 2020: ecco tutte le nuove date da ricordare

Scadenza modello 730/2020, quali sono le nuove scadenze 730/2020 che i contribuenti devono ricordare ai fini della dichiarazione dei redditi 2020 precompilata o ordinaria alla luce del nuovo decreto Coronavirus?

 

In base alle novità introdotte dal decreto cambia la scadenza 730 e cambiano quindi scadenze fiscali nel calendario fiscale 2020.

 

Vediamo quindi qual è per il modello 730 la nuova scadenza 2020 da tenere a mente per essere in regola con il Fisco italiano riguardo la trasmissione della dichiarazione dei redditi 2020.

 

Nuova scadenza 730/2020 cosa cambia? Novità e date da ricordare

Nuova scadenza 730/2020 cosa cambia? Novità e date da ricordare per effetto del decreto Coronavirus 2020 varato dal governo il 28 febbraio 2020, cambia così il calendario fiscale 2020:

  • nuova scadenza 730/2020 al 30 settembre 2020. Il decreto anticipa così al 2020 anziché al 2021 il nuovo termine per l'invio della dichiarazione dei redditi tramite 730 introdotto dal decreto fiscale 2020.

  • proroga per comunicare i dati della Precompilata. Il Governo andando incontro alle difficoltà di imprese e professionisti, ha dato più tempo agli operatori per comunicare all’agenzia delle Entrate i dati necessari alla predisposizione del 730 precompilato: dai redditi percepiti dai lavoratori alle spese che danno diritto agli oneri detraibili, come ad esempio quelle per interessi passivi sui mutui o le rette di asili nido e università, per cui non più al 28 febbraio ma al 31 marzo. Dal 2021, sempre per effetto del Dl fiscale 2020, la scadenza ordinaria sarà il 16 marzo.

  • Precompilata online dal 5 maggio 2020: la messa a disposizione del 730 precompilato 2020 e al modello Redditi precompilato 2020 slitta dal 15 aprile al 5 maggio 2020.

  • Rimborso 730/2020: i tecnici confermano che per i rimborsi IRPEF 730 in busta paga o nel cedolino dello stipendio. non ci sarà alcun ritardo in quanto il rimborso arriverà nella prima retribuzione utile e comunque nel mese successivo alla liquidazione del modello, per cui per chi presenta il 730 a maggio si vedrà effettuare il conguaglio (a credito o a debito) nella retribuzione di giugno o, al più tardi, di luglio.

 

Modello 730/2020 novità decreto fiscale:

Modello 730 ecco le novità che saranno introdotte con la Legge di Bilancio 2020 o meglio dal decreto fiscale 2020:

  • nuova scadenza dichiarazione dei redditi dal 2021: proroga definitiva a partire dalla dichiarazione dei redditi 2021 con la nuova scadenza 730/2021 dal 23 luglio al 30 settembre;

  • rimborsi IRPEF a partire dal mese di ottobre 2021.

  • più tempo per i datori di lavoro per inviare la Certificazione Unica 2020 all'Agenzia delle Entrate dal 7 al 16 marzo.

  • dal 2021, accesso dichiarazione precompilata dal 30 aprile anziché dal 15. 

 

Modello 730 precompilato:

Quali sono le novità del modello 730 precompilato 2020?


Le novità 730/2020 non stanno di certo mancando a partire dalla nuova scadenza 730 al 30 settembre, la proroga per la comunicazione di milioni di dati raccolti dall'Agenzia delle Entrate per le dichiarazioni precompilate online grazie al Sistema Tessera Sanitaria che slitta al 31 marzo 2020 per l'invio di dati come:

  • rimborsi spese universitarie;

  • sanitarie sostenute dai contribuenti presso farmacie, studi medici, cliniche e ospedali;

  • dati dei bonifici per il bonus ristrutturazioni;

  • dati dei premi assicurativi;

  • rimborsi per le spese sanitarie;

  • spese universitarie;

  • dati delle rette degli asili nido, novità assoluta;

  • dati sulle erogazioni liberali.

 

Scadenza 730/2020: ecco le nuove scadenze

Modello 730 scadenza 2020: quali sono le nuove scadenze per il modello 730 precompilato e ordinario che i contribuenti devono tenere conto da quest'anno?

 

Per effetto delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio sono state modificate alcune scadenze del nuovo calendario fiscale 2020, in primis quella relativa al 730 precompilato.

 

Vediamo quindi la nuova scadenza 730/2020:

 

Scadenza 730 ordinario: il termine ultimo per la presentazione del modello 730/2020 ordinario è il 7 luglio 2020, solo per chi consegna il modello al sostituto d'imposta.

 

Scadenza 730 precompilato 2020: il nuovo termine da rispettare per la trasmissione del modello 730/2020 precompilato sia per chi lo trasmette direttamente da solo che tramite CAF o intermediari è il 30 settembre 2020.

 

Nuove scadenze 730 da ricordare dichiarazione dei redditi 2020:

Scadenza 730: Alla luce delle novità introdotte dalla scorsa Legge di Bilancio sono cambiate alcune scadenze del nuovo calendario fiscale relative alla dichiarazione dei redditi 2020 ed in particolare quelle del 730 e del modello Redditi, già a partire da quest'anno.

 

ATTENZIONE le date possono ancora cambiare per l'emergenza Coronavirus!!!

 

Ecco quindi tutte le scadenze 730 da ricordare nel 2020 ivi compresa la scadenza modello Redditi 2020:

 

- Il 730 online 2020 è reso disponibile dall'agenzia delle entrate dal 5 maggio.


- Dal 14 maggio: il contribuente può decidere se accettare la dichiarazione dei redditi precompilata oppure, correggere alcuni dati o integrare o modificare il 730 online da solo o rivolgendosi a Caf, associazioni di categoria e ad intermediari autorizzati.

 

- Dal 19 maggio:  è possibile inviare il modello Redditi precompilato.

 

- Dal 25 maggio è possibile inviare il modello:

  • Redditi aggiuntivo del 730 presentando il frontespizio e i quadri RM, RT e RW

  • Redditi correttivo per correggere e sostituire il 730 o il modello Redditi già inviato

  • annullare il 730 già inviato e presentare una nuova dichiarazione tramite l'applicazione web. L'annullamento del 730 si può fare solo una volta: fino al 22 giugno.

- 22 giugno: Ultimo giorno utile per annullare tramite l’applicativo web il 730 già inviato.

 

- 30 giugno: Ultimo giorno per il versamento di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d'imposta o con modello Redditi

- 30 luglio: Ultimo giorno utile per il versamento, con la maggiorazione dello 0,40 per cento a titolo di interesse, di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d'imposta o con modello Redditi


- 30 settembre: Ultimo giorno utile  per la presentazione del 730 precompilato all'Agenzia delle Entrate direttamente tramite l'applicazione web
Ultimo giorno utile per comunicare al sostituto d'imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell'Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore


- 26 ottobre: Ultimo giorno per presentare, al Caf o professionista abilitato, il 730 integrativo, possibile solo se l'integrazione comporta un maggiore credito, un minor debito o un'imposta invariata.


- 10 novembre: Ultimo giorno utile per la presentazione del 730 correttivo di tipo 2 all'Agenzia delle Entrate direttamente tramite l'applicazione web

 

- 30 novembre:

  • Ultimo giorno utile per la presentazione del modello Redditi precompilato e per inviare il modello Redditi correttivo del 730.

  • Ultimo giorno utile per il versamento del secondo o unico acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d'imposta o con modello Redditi.

 

730 precompilato 2020 accesso online: come funziona?

Viste le nuove scadenze 730 anno 2020 andiamo a vedere come funziona l'accesso 730 precompilato.

 

I cittadini interessati a visualizzare, integrare e/o modificare, trasmettere la propria dichiarazione dei redditi precompilata, devono essere in possesso di determinate credenziali per accedere al sto ufficiale per la gestione ed elaborazione del proprio 730 precompilato.

 

Ecco quindi le credenziali accettate dal sistema per l'accesso 730 precompilato 2020:

  • Con SPID, Sistema pubblico per l’identità digitale;

  • Pin Agenzia delle Entrate;

  • Pin dispositivo INPS;

  • Credenziali dispositive NOIPA;

  • Carta nazionale dei servizi (Cns). 

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA