Pensioni luglio 2020 Pagamento: calendario Inps quando in banca Poste

Calendario pagamento Pensione luglio 2020 INPS quando arriva - data di accredito con bancomat e per lettera cognome ritiro in Poste e accredito in banca

2 luglio 2020 10:20
Pensioni luglio 2020 Pagamento: calendario Inps quando in banca Poste

Pensioni luglio 2020 pagamento INPS:

 

Coronavirus, nuovo Calendario pagamento pensioni luglio 2020: qual è il  calendario per i pagamenti INPS per le pensioni e le indennità che devono essere pagate al primo giorno bancabile?

 

Come cambia il calendario pensioni 2020 Inps alla luce dell'epidemia Covid-19 in base alle disposizioni INPS per impedire assembramenti in Posta e in banca?

 

Calendario pagamento Inps pensioni luglio 2020:

Calendario pagamento pensioni luglio 2020: a partire dall'assegno di aprile il pagamento delle pensioni avverà scaglionato su diversi giorni per scongiurare assembramenti alle Poste.

 

Quindi ricapitolando, ecco il nuovo calendario pagamento pensioni INPS aprile, maggio, giugno e luglio 2020:

  • Pensione del mese di Aprile 2020: anticipato dal giorno 26 al 31 marzo;

  • Pensione del mese di Maggio 2020: anticipato dal 27 al 30 aprile 2020;

  • Pensione del mese di Giugno 2020: anticipato dal giorno 26 al 30 maggio 2020.

  • Pensioni di luglio 2020 pagamento anticipato a partire dal 24 giugno per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution.

 

Pagamento pensione luglio INPS con Postepay, Postamat:

Con una nota Poste Italiane ha inoltre chiarito che "Con l'obiettivo di contribuire a contrastare la diffusione del Covid 19, Poste Italiane rende noto che le pensioni del mese di luglio 2020 saranno accreditate dal 24 giugno per i titolari di:

  • Libretto di Risparmio,

  • Conto BancoPosta;

  • Conto Postepay Evolution.

I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution possono prelevare i contanti da oltre 7.000 Atm Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello", ha spiegato il gruppo.

 

Per chi deve prelevare la pensione INPS in contanti:

"Coloro che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti, nell'Ufficio Postale, dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dal calendario seguente":

  • mercoledì 24 giugno i cognomi dalla A alla B;

  • giovedì 25 giugno i cognomi dalla C alla D;

  • venerdì 26 giugno i cognomi dalla E alla K;

  • sabato 27 giugno (di mattina) i cognomi dalla L alla O;

  • lunedì 29 giugno i cognomi dalla P alla R;

  • martedì 30 giugno i cognomi dalla S alla Z.

Poste Italiane ricorda inoltre che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

 

Poste invita infine ad “entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito http://www.poste.it o contattare il numero verde Poste 800 00 33 22”.

 

Pensioni luglio 2020 pagamento banca e Posta:

Calendario pensioni luglio 2020: quando arriva il pagamento della pensione? In base a quanto previsto dal nuovo calendario pagamenti INPS pensioni 2020, l'accredito della pensione INPS del mese di luglio è in anticipo di qualche giorno:

  • Pensione del mese di luglio: anticipato dal 24 giugno accreditata in Posta;

  • Pensione del mese di luglio 2020: 1° luglio accredito in banca.

Ecco invece il calendario pagamenti RdC 2020, bonus bebè, bonus Renzi Naspi.

 

Calendario pagamento pensioni 2020 INPS: date di accredito

Calendario pagamento pensioni Inps 2020: La norma che prevedeva lo slittamento dei pagamenti erogati dell'INPS al secondo giorno bancabile, era stata introdotta dal decreto Legge n° 65 del 21 maggio 2015 e prevedeva che i pagamenti INPS come pensioni. invalidità, accompagno e le indennità a sostegno del reddito come cassa integrazione, mobilità e disoccupazione, fossero al secondo giorno bancabile del mese e non al primo.

Grazie al decreto Milleproroghe arrivato in chiusura d'anno 2016, ga poi bloccato la variazione.

 

Per il 2018, però, a bloccare defitivamente questa norma, ci ha pensato la Legge di Bilancio che ha provveduto a rendere strutturali i pagamenti INPSpensioni, indennità, invalidità, accompagno e assegni, al primo giorno bancabile.

 

Alla luce di questa importante novità, ecco il Calendario pagamento pensioni 2020 INPS:

  • Pensione del mese di Gennaio 2020: il pagamento Inps in banca ed in Posta avviene il 3 gennaio.

  • Pensione del mese di Febbraio 2020: i pagamenti Inps avvengono il 1° febbraio in Posta e 3 febbraio in banca;

  • Pensione del mese di Marzo 2020: i pagamenti Inps avvengono il 2 marzo in Posta e in banca;

  • Pensione del mese di Aprile 2020: anticipato dal giorno 26 al 31 marzo;

  • Pensione del mese di Maggio 2020: anticipato dal 27 al 30 aprile 2020;

  • Pensione del mese di Giugno 2020: dal giorno 26 al 30 maggio 2020 Poste e 1° giugno banca.

  • Pensione del mese di Luglio 2020: i pagamenti Inps avvengono per alcuni in anticipo e al 1° luglio in banca.

  • Pensione del mese di Agosto 2020: i pagamenti Inps avvengono il 1° agosto in posta ed il 3 agosto in banca;

  • Pensione del mese di Settembre 2020: i pagamenti Inps avvengono il 2 settembre sia in Posta che in banca;

  • Pensione del mese di Ottobre 2020:  i pagamenti Inps avvengono il 1° ottobre sia in posta che in banca;

  • Pensione del mese di Novembre 2020: i pagamenti Inps avvengono il 2 novembre sia in posta che in banca;

  • Pagamento pensione INPS dicembre 2020: i pagamenti Inps avvengono il 1° dicembre, stesso giorno per l'accredito della tredicesima pensione Inps ed il bonus tredicesima pensionati 2020.

 

Pagamento pensioni Inps al primo giorno bancabile:

Quali sono i pagamenti INPS che nel 2020 continuano ad essere effettuati il primo giorno bancabile? Secondo quanto previsto dalla scorsa Legge di Bilancio al passaggo alla Camera, le somma erogate dall'istituto INPS, da sempre disponibili a partire dal primo giorno del mese, fatta eccezione per i casi in cui il giorno di pagamento cade in un giorno festivo o non bancabile e la disponibilità è nel primo giorno utile immediatamente successivo, continueranno per sempre ad essere pagate al primo giorno bancabile.

  • Nel 2017, grazie al decreto Milleproroghe, il pagamento al secondo giorno bancabile è stato evitato, fatta eccezione per quelli di gennaio.

  • Dal 2018, invece, i pagamenti Inps saranno per sempre effettuati al primo giorno bancabile.

  • Nel 2019 e anche nel 2020 i pagamenti Inps sono sempre effettuati al primo giorno bancabile.

 

Ma quali sono i pagamenti Inps che sono sempre effettuati al primo giorno bancabile? Sono:

  • Assegno pensione;

  • Indennità di disoccupazione NASPI.

  • Indennità di cassa integrazione e mobilità.

  • Assegno di accompagnamento per gli invalidi civili.

  • Rendite vitalizie.

 Ecco invece le novità per le pensioni 2020 e come funziona la pensione di cittadinanza.

 

Inps, secondo giorno bancabile: cosa significa?

Cosa significa che le pensioni e le indennità INPS sono pagate il primo giorno bancabile?

In base a quanto previsto dal decreto 65/2015 il pagamento pensioni e indennità INPS, ex Inpdap, sarebbero dovuto essere effettuato dal secondo giorno bancabile.

 

Ma nel 2017 ciò è stato evitato grazie al decreto Milleproroghe.

Con la legge di Bilancio 2018, si è invece tornati a parlare di questo argomento perché la norma, che ha derogato l'entrata in vigore dei pagamenti Inps al secondo giorno bancabile fino al 31 dicembre 2017, è stata bloccata per sempre.

 

Per cui i pagamenti Inps dal 2018 in poi, sono pagati sempre il primo giorno bancabile.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA