Proroga versamenti 2020 ISA e forfettari: nuova scadenza fissata DPCM

Proroga versamenti Redditi 2020 ISA, forfettari e minimi nuova scadenza 20 luglio pagamenti Irpef, Ires, Irap da dichiarazione redditi Unico emanato DPCM

30 giugno 2020 14:09
Proroga versamenti 2020 ISA e forfettari: nuova scadenza fissata DPCM

Ufficiale, proroga versamenti 2020 ISA, forfettari e minimi:


Arrivato il DPCM del Mef che conferma ufficialmente quanto anticipato nella serata del 22 giugno, dalla nota ufficiale del ministero dell’economia che di fatto proroga la scadenza versamenti Unico 2020 per i soggetti ISA e anche per coloro che aderiscono al regime forfetario. Il nuovo termine di versamento in scadenza al 30 giugno è stato prorogato al 20 luglio senza corresponsione di interessi. Possibile rinviare i pagamenti al 20 agosto, ma con un interesse dello 0,4%

 

Proroga versamenti 2020 ISA al 20 luglio:

Per i versamenti delle imposte Unico 2020 è stata prevista una proroga abbastanza corta, secondo quanto previsto dalla nota ufficale del ministero dell’Economica, è stata accettata la proroga scadenza per il pagamento di IRPEF, IRES, IRAP, IVA, contributi ecc derivati dalla dichiarazione dal 31 giugno al 20 luglio 2020 ma non per tutti.

 

Il DPCM 27 giugno 2020 conferma che lo slittamento del termine è SOLO per i contribuenti soggetti agli ISA e contribuenti del regime forfettario e del regime dei minimi. 

 

Proroga dei termini dei versamenti di giugno per i contribuenti ISA e i forfetari:

Comunicato Stampa N° 147 del 22/06/2020:

Per tener conto dell’impatto dell’emergenza COVID-19 sull’operatività dei contribuenti di minori dimensioni e, conseguentemente, sull’operatività dei loro intermediari, è in corso di emanazione il DPCM che proroga il termine di versamento del saldo 2019 e del primo acconto 2020 ai fini delle imposte sui redditi e dell’IVA, per i contribuenti interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (ISA), compresi quelli aderenti al regime forfetario.

Il termine di versamento in scadenza il 30 giugno sarà prorogato al 20 luglio, senza corresponsione di interessi.

Roma 22/06/2020

 

Proroga dei versamenti al 20 luglio per i soggetti ISA:

La proroga scadenza versamenti imposte 2020 come previsto dal DPCM 27 giugno non è per tutti i contrinbuenti ma solo per i soggetti ai quali si applicano gli ISA, ossia i nuovi Indici sintentici di affidabilità fiscale che si applicano ora al posto dei vecchi studi di settore e per coloro che aderiscono al regime forfetario

 

La nuova scadenza del 20 luglio interessa tutte le imposte derivate dalla dichiarazione dei redditi 2020 ma solo per chi è soggetto agli ISA 2020 e forfettari, da ciò quindi si evince che per il pagamento delle imposte da Unico 2020 si hanno le seguenti scadenze:

  • Scadenza 30 giugno per i versamenti delle imposte sui redditi dovute da chi non è soggetto agli ISA, compresi forfettari e minimi;

  • Scadenza 20 luglio per i versamenti delle imposte dovuti da chi applica gli ISA.

  • Scadenza 20 agosto 2020 ISA e fofettari con maggiorazione 0,40%.

 

Proroga versamenti imposte 2020: nuovo calendario rateizzazione?

Per i contribuenti convolti dalla proroga ISA cambia il calendario per l'eventuale reateizzazione delle imposte derivate dalla dichiarazione dei redditi. In quanto la prima rata essendo prorogata al 20 luglio farebbe slittare anche le date per il pagamento delle rate di una evantuale rateazione.

Maggiori informazioni ufficiali arriveranno però con l'emazione del DPCM.

 

Ecco invece il calendario rateizzazione imposte Unico 2020 per chi non applica gli ISA rimane il seguente.

Rateizzazione Irpef per i Titolari di Partita IVA:

Rata 1ª30 giugno 30 luglio 
Rata 2ª16 luglio0,1820 agosto0,18
Rata 3ª20 agosto0,5116 settembre0,51
Rata 4ª16 settembre0,8416 ottobre0,84
Rata 5ª16 ottobre1,1716 novembre1,17
Rata 6ª16 novembre1,50 
COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA