Spid Reddito di cittadinanza 2019: cos'è e come richiederlo online

«Reddito di cittadinanza Spid 2019 cos’è e come funziona come richiederlo per la domanda online RdC cosa serve e tempi di rilascio, riconoscimento identità»

Spid Reddito di cittadinanza 2019 è la modalità attraverso la quale i cittadini interessati a presentare la domanda online reddito di cittadinanza o di pensione di cittadinanza, possono utilizzare dal 6 marzo 2019, stando comodamente a casa senza doversi recare fisicamente presso gli uffici di Poste italiane o Caf.

 

Come riportato nelle istruzioni del sito ufficiale Reddito di cittadinanza gov per presentare la domanda online RdC è necessario essere muniti del cd. Spid Sistema Pubblico di Identità Digitale, che altro non è che un codice pin formato da nome utente e password che identifica esattamente l’identità della persona a cui è stato rilasciato.

 

In questo articolo quindi andremo a spiegare in dettaglio che cos'è Reddito di cittadinanza spid come funziona e come richiederlo ai fini della domanda online, come attivare l’Identità digitale al fine di richiedere il reddito di cittadinanza o la pensione di cittadinanza direttamente online tramite il sito ufficiale RdC a partire dal 6 marzo 2019, a chi rivolgersi e i tempi di rilascio da parte degli Identity Provider.

 

Spid Reddito di cittadinanza: cos’è?

Che cos'è Spid Reddito di Cittadinanza? Spid, Identità Digitale è una username e password utilizzabili da computer, tablet e smartphone, che serve ai cittadini per poter dialogare su internet con la Pubblica Amministrazione ed ottenere certificati e documenti, iscriversi all’università o a scuola, pagare tasse, richiedere il bonus cultura, accedendo alla piattaforma 18app o anche la Carta del Docente, direttamente online senza muoversi da casa.

 

Il codice unico PA, Spid, Sistema Pubblico di Identità Digitale, è entrato in funzione dal 2016 ed è stato richiesto finora da circa 3 milioni di persone ma ora diventando la "chiave d accesso” per ottenere il Reddito di cittadinanza per via telematica, senza dover fare file e raccolta di documenti, siamo sicuri che le richieste e l’utilizzo di Spid, saranno sicuramente in crescita.

 

Andiamo quindi a vedere Reddito di cittadinanza 2019 Spid come funziona e come richiederlo per la domanda online RdC.

 

Spid Reddito di cittadinanza 2019 come funziona?

Spid Reddito di Cittadinanza 2019 come funziona:

Spid, Identità digitale per il Reddito di cittadinanza funziona così:

- dal 6 marzo 2019 è possibile presentare il modulo Inps domanda online Reddito di cittadinanza tramite sito ufficiale o tramite qualsiasi ufficio postale o CAF convenzionato.

 

- per presentare quindi la domanda reddito di cittadinanza online dal sito ufficiale occorre essere in possesso di Spid, Identità digitale.

 

- se non si dispone di Spid, conviene quindi attivarsi sin da subito per richiederlo, perché comunque ci vuole qualche giorno per ottenerlo.

 

- per richiedere Spid, occorre seguire un’apposta procedura, diversa a seconda dell’Identity provider scelto. Gli Identity provider, altro non sono che coloro che rilasciano il codice unico ed attivano fisicamente l’Identità digitale.

 

- Inoltre ai fini della richiesta si ha bisogno di :

un indirizzo e-mail personale,

un cellulare,

un documento di identità e,

tessera sanitaria.

 

- una volta in possesso di tutto l’occorrente, bisogna quindi procedere ad accedere al sito dell’Identity Provider scelto ed eseguire la procedura di richiesta SPID che si svolge in 3 semplici passi: inserimento dei propri dati anagrafici, creazione delle proprie credenziali ed effettuazione del riconoscimento dell’identità che può avvenire di persona, via webcam, via CIE, CNS o fra digitale. I tempi di rilascio dell'identità digitale dipendono dai singoli Identity Provider.

 

- ottenute le credenziali Spid, è poi possibile accedere al sito ufficiale Reddito di cittadinanza e presentare il modulo reddito di cittadinanza pdf ai fini della domanda reddito di cittadinanza Inps.

 

Reddito di cittadinanza Spid come richiederlo: cosa serve?

Cosa serve per richiedere Spid per la domanda Reddito di cittadinanza 2019?

Per procedere alla richiesta Spid si ha bisogno di:

  • indirizzo e-mail valido;

  • numero di telefono del cellulare che usa di solito;

  • documento di identità valido: a scelta tra Carta di identità, passaporto, patente o permesso di soggiorno.

  • Tessera sanitaria con il codice fiscale.

 

Reddito di Cittadinanza Spid domanda online come ottenerlo:

Spid Reddito di cittadinanza come richiederlo?

Per ottenere SPID e presentare la domanda di Reddito di Cittadinanza 2019 dal 6 marzo, bisogna scegliere uno degli 8 Identity provider e registrati sul relativo sito.

 

La procedura di registrazione SPID è costituita da 3 passaggi molto semplici che sono:

  • Inserire i propri dati anagrafici;

  • Creare le proprie credenziali SPID;

  • Effettuare il riconoscimento dell'identità.

I tempi di rilascio SPID dipendono dall'Identity Provider scelto e dalla modalità di riconoscimento dell'Identità digitale che vi è più comoda.

 

Spid Reddito di Cittadinanza a chi rivolgersi: Identity provider

A chi bisogna rivolgersi per avere Spid Reddito di Cittadinanza? Gli interessati a presentare la domanda online Reddito di cittadinanza tramite sito ufficiale, come gà detto, devono essere in possesso di Spid, identità digitale.

 

Pertanto, chi non lo ha, deve richiederlo ad uno degli 8 Identity provider autorizzati al rilascio e attivazione Spid che sono:

  • Aruba Spid;

  • Infocert;

  • Lepida;

  • Intesa Spid;

  • Namirial

  • Spid Poste;

  • Sielte Spid;

  • Spid Italia;

  • Tim Spid: ricoscimento gratuito fino al 31 marzo 2019.

Vi ricordiamo che ciascun Identity Provider fornisce diverse modalità di registrazione che possono essere a pagamento o gratuite e non tutti possono rilasciare SPID nei 3 livelli di sicurezza.

Per cui la scelta del provider è possibile farla in base alla modalità di riconoscimento che risulta più comoda, al tipo di livello di sicurezza Spid che serve, se si è già clienti ecc.

 

Spid come avviene il riconoscimento dell'Identità digitale?

Spid riconoscimento dell'Identità digitale: come avviene?

Per effettuare il riconoscimento ai fini SPID, il richiedente, può optare per una delle seguenti modalità:

  • riconoscimento di persona: recandosi, previo appuntamento, presso la sede scelta dall'Identity, scegliendo questa opzione il rilascio Spid è in 10 minuti circa.

  • riconoscimento via webcam: per chi possiede una webcam, può completare la registrazione effettuata online mediante il riconoscimento facciale con un operatore dell'Identity provider. Solitamente ci sono degli orari da rispettare. Tempi di rilascio in tempo reale.

  • riconoscimento via Carta di identità elettronica CIE, CNS o firma digitale: se si dispone della CIE, Carta Nazionale dei Servizi attiva o firma digitale è possibile effttuare il riconoscimento dell'identità tramite lettore smart card da collegare al proprio computer. Tempi rilascio Spid sul momento.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA