La foto della discordia

Bambini in ginocchio a scuola Genova: non è denuncia ma “ingenuità”

La foto dei bambini in ginocchio a scuola di Genova ha fatto il giro del web e mosso critiche e titoloni su giornali e web, suscitando critiche e polemiche

15 settembre 2020 09:26
Bambini in ginocchio a scuola Genova: non è denuncia ma “ingenuità”

La foto dei bambini in ginocchio a scuola di Genova ha fatto il giro del web e mosso critiche e titoloni sui giornali e sul web, suscitando critiche ed amarezza. 

 

A quasi 24 ore dall’accaduto la verità è che come comunicato ufficialmente dalla scuola, lo scatto voleva essere un momento di positività. Ma vediamo cosa è successo e la nota ufficiale della scuola di Genova.

 

Dopo le polemiche è quindi intervenuto il Dirigente Scolastico dell’IC Castelletto, il Professor Renzo Ronconi che ha voluto precisare che i nuovi banchi arriverenno il 15 settembre e visto che il primo giorno di scuola è un giorno di festa, ha semplicemente deciso di non mettere i vecchi banchi.

 

Lo scatto dell’insegnante non è quindi per denunciare la mancata consegna dei banchi e la situazione gravosa della scuola ma solo un modo per immortalare un momento di serenità dei bambini, "ma sbagliato e grave strumentalizzarla, strumentalizzando, con essa, soprattutto i bambini, in una giornata nella quale avevamo riscontrato solo grande entusiasmo" ha scritto il dirigente scolastico.

 

Bambini in ginocchio a scuola a Genova, la nota ufficiale:

In merito alla vicenda dei bambini in ginocchio a scuola, ieri sera, è arrivata una nota ufficiale da parte dell’istituto e che riportiamo integralmente dal sito https://www.iccastelletto.edu.it/pvw/app/GEME0067/pvw_sito.php?sede_codice=GEME0067&page=2722741&:

 

In merito alla polemica esplosa in queste ore sui mezzi di informazione, il Dirigente Scolastico dell'IC Castelletto, prof. Renzo Ronconi comunica quanto segue:

La scuola che dirigo dal 1 settembre ha svolto un grande lavoro nei mesi estivi per organizzare la riapertura. Come molte altre scuole, ha affrontato le difficoltà di questi ultimi giorni con spirito costruttivo e collaborativo: tra queste difficoltà, i ritardi nella consegna degli arredi. I banchi, ordinati con largo anticipo, arriveranno domani pomeriggio e nel primo giorno di scuola, che è stato un giorno di festa, abbiamo solo evitato di rimettere quelli vecchi. La foto ritrae bambini che, durante un'attività didattica, stanno disegnando sereni in libertà: un’ingenuità, da parte dell'insegnante, farla girare, ma sbagliato e grave strumentalizzarla, strumentalizzando, con essa, soprattutto i bambini, in una giornata nella quale avevamo riscontrato solo grande entusiasmo e nessuna criticità. Nel mio Istituto ho trovato docenti preparati e motivati, che difendo, e bambini sorridenti e felici di tornare a scuola. Questa è l'immagine che porto nel cuore da questo primo giorno e che desidero rimanga a famiglie ed insegnanti.
Prof. Renzo Ronconi  Dirigente Scolastico IC Castelletto, Genova
COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA