stretta anti covid in Campania

Covid, retromarcia di De Luca: niente lockdown. Scuole restano chiuse

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca fa marcia indietro sul lockdown. Confermati il divieto per gli spostamenti e la chiusura delle scuole

26 ottobre 2020 11:12
Covid, retromarcia di De Luca: niente lockdown. Scuole restano chiuse

Ordinanza De Luca, niente lockdown

 

***Nuova ordinanza De Luca ultime notizie 26 ottobre 2020: il governatore Della Campania De Luca fa marcia indietro. Dopo la conferenza stato-regioni che si è svolta sabato 25 ottobre in vista del nuovo Dpcm, ha fatto sapere che «è emersa l'indicazione del Governo di non assumere drastiche misure restrittive a livello nazionale. In queste condizioni diventa improponibile realizzare misure limitate a una sola regione, al di fuori quindi di una decisione nazionale, che comporterebbe anche incontrollabili spostamenti al di fuori dei confini regionali. In questa situazione l'unica decisione realistica e immediata è quella di affrontare i due o tre fronti di maggiore diffusione del contagio.»

 

 Sempre in merito alla stessa riunione, De Luca si è detto non in accordo con la quota della didattica a distanza, che per lui deve essere del 100%, e con la chiusura dei locali alle 18: misure inserite nel nuovo Dpcm 24 ottobre.

 

L'ordinanza successiva della Regione Campania, la n.85 del 26/10/2020, prevede quindi i seguenti punti:

  • confermate la Dad per le scuole primarie e secondarie, all'infuori degli asili e degli studenti con disabilità o con autismo, e le disposizioni regionali per l'Università;

  • confermati il divieto per gli spostamenti interprovinciali e la raccomandazione, contenuta nel Dpcm 24 ottobre, di non spostarsi dal proprio comune "se non strettamente necessario";

  • confermato il coprifuoco dalle 23;

  • attività di jogging dalle 6:00 alle 8:30;

  • divieto di asporto per le attività di ristorazione (salvo che per gli esercizi con la consegna in auto all'utente e con sistema di prenotazione da remoto); consentita la consegna a domicilio con ultima partenza alle 23. Per il resto sono valide le disposizioni del Dpcm 24 ottobre.

Queste disposizioni saranno valide fino al 31 ottobre 2020, quando l'Unità di Crisi effettuerà nuove valutazioni.

 

Coronavirus, De Luca al governo: «Decidere subito il lockdown»

"Indispensabile decidere subito il lockdown".

È questo l'appello lanciato al governo dal Presidente della Campania Vincenzo De Luca in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook il 23 ottobre.


A causa dell'escalation di contagi di Covid-19 che sta interessando l'intero paese, ma alcune regioni in particolare, De Luca ha annunciato che la Campania «si muoverà in questa direzione a brevissimo

 

«È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia, agro-alimentare, trasporti)» è la sua dichiarazione. «È indispensabile bloccare la mobilità tra regioni e intercomunale. Non si vede francamente quale efficacia possano avere in questo contesto misure limitate.»

 

Dopo l’ipotesi lockdown “stop&go” di 15 giorni ipotizzato della Sardegna, nel caso in cui i contagi dovessero aumentare, ora la Campania annuncia una possibile chiusura totale con alcune eccezioni.

 

Una decisione che quindi potrebbe arrivare nei prossimi giorni e che seguirà l'ordinanza con cui il governatore ha annunciato il coprifuoco e il divieto di spostamenti tra province.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA