Coronavirus, Bertolaso dimesso: «ringrazio medici e infermieri»

Coronavirus ultime notizie Bertolaso positivo al Covid-19 dimesso dall'ospedale, Bertolaso età, moglie e figli, consulente Attilio Fontana Lombardia

7 aprile 2020 16:25
Coronavirus, Bertolaso dimesso: «ringrazio medici e infermieri»

Coronavirus, Bertolaso è stato dimesso dall'ospedale:


"Oggi sono stato dimesso dal San Raffaele. Ringrazio tutti i medici e gli infermieri, orgoglio del nostro Paese. Uomini e donne che combattono in prima linea contro il Covid-19 pagando troppo spesso in prima persona con contaminazione e a volte purtroppo anche con la vita"

 

A scriverlo su Facebook è lo stesso Guido Bertolaso. "Grazie - continua il consulente regione Lombardia- per tutti i numerosi messaggi di affetto che mi avete inviato in questi giorni. Ora forza, c'è ancora tanto da fare. L'Italia ha bisogno dell'aiuto di tutti".

 

 

Coronavirus ultime notizie Guido Bertolaso ospedale in Fiera di Milano pronto: 

Presentato a Milano il nuovo ospedale realizzato in Fiera. 

"Abbiamo fatto una promessa e l'abbiamo mantenuta", a scriverlo lo stesso Guido Bertolaso in un messaggio letto alla presentazione dell'ospedale Fiera Milano costruito in 10 giorni per l'emergenza Coronavirus.

 

Un ospedale "specialistico", ha scritto, che potrà essere "replicato a livello nazionale e internazionale". E ancora: "Fiero di essere italiano, quando il Paese chiama io rispondo". 

 

 

Coronavirus ultime notizie Guido Bertolaso: positivo al Covid-1 è ricoverato da ieri al San Raffaele:

Guido Bertolaso, ex capo della Protezione civile e consulente del governatore Attilio Fontana per la creazione dell'ospedale all'ex Fiera di Milano, positivo al Covid-19 è stato ricoverato da ieri all'ospedale San Raffaele di Milano. Le sue condizioni sono stabili e non ci sono stati peggioramenti.

 

Intanto è di oggi la notizia che Angelo Borrelli, attuale capo della Protezione civile, ha accusato questa mattina sintomi febbrili mentre era in corso il comitato operativo. Secondo le informazioni apprese finora, al capo di dipartimento, è stato fatto un nuovo tampone per il coronavirus visto che il primo fatto qualche giorno fa è risultato negativo, ora si attende l'esito dell'esame. La nota del Diparimento ha comunicato inoltre che conferenza stampa prevista per le 18 è stata annullata da oggi e fino a data da destinarsi.


 

Guido Bertolaso, la dichiarazione sulla sua pagina Facebook il 24 marzo: "Sono positivo al Covid-19.

Quando ho accettato questo incarico sapevo quali fossero i rischi a cui andavo incontro, ma non potevo non rispondere alla chiamata per il mio Paese. Ho qualche linea di febbre, nessun altro sintomo al momento.

 

Sia io che i miei collaboratori più stretti siamo in isolamento e rispetteremo il periodo di quarantena. Continuerò a seguire i lavori dell’ospedale Fiera e coordinerò i lavori nelle Marche. Vincerò anche questa battaglia."

 

Guido Bertolaso e l'Ospedale in Fiera a Milano: "Stiamo portando avanti un grande gioco di squadra - ha dichiarato il 21 marzo Bertolaso - prevediamo che entro la fine della prossima settimana saranno pronti i primi quattro moduli dell'ospedale. Poi, a mano a mano gli altri, per ospitare almeno 250 posti letto, con rianimazione, terapia intensiva e fasi successive di cura. Non abbiamo voluto affatto creare un lazzaretto con brandine, un luogo doive far morire le persone. Al contrario, è un vero e proprio grande centro dotate di tutte le attrezzature più moderne d'emergenza e diagnostiche per far vivere la gente, dove profonderemo sforzi fino all'ultima goccia di sangue".

 

 

Chi è Guido Bertolaso, consulente di Fontana per l'emergenza Coronavirus: "Vogliamo superare ogni difficoltà per riuscire a realizzare un nuovo ospedale nei padiglioni della Fiera di Milano per i pazienti Coronavirus".


"Non intendo lasciare nulla di intentato, per questo ho chiesto al dottor Guido Bertolaso di mettere a disposizione la sua esperienza, anche internazionale, per centrare questo importantissimo obiettivo".

 

Con queste parole il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha annunciato sulla sua pagina Facebook, lo scorso 14 marzo, la collaborazione con Guido Bertolaso per la realizzazione, in tempi record, di un ospedale anti-Covid 19 presso dei padiglioni dismessi della Fiera di Milano.

Bertolaso, Fontana e l'assessore al walfare Lombardia, Giulio Gallera stanno lavorando serratamente per l'apertura del nuovo ospedale.

 

Un progetto con circa 250 posti letto, sala operatoria, sitemi diagnostici e tutto il necessario per poter accogliere le persone contagiate che necessitano di assistenza sanitaria.

 

Guido Bertolaso: studi, vita privata e carriera

Guido Bertolaso chi è: Guido Bertolaso è un medico e funzionario italiano.

 

Nato a Roma nel 1950, è figlio di Giorgio Bertolaso, generale e aviatore, veterano della Seconda Guerra mondiale, scomparso nel 2009.

 

Guido Bertolaso si laurea in Medicina e Chirurgia con lode nel 1977 presso l’Università della Sapienza di Roma; in seguito consegue un master in Malattie Tropicali a Liverpool.

 

Sposato con Giorgia Piermarini, ha due figlie.

Guido Bertolaso, la carriera:

dopo esperienze di ricerca in Africa, dove ha contribuito anche alla realizzazione di ospedali, negli anni ottanta svolge le sue attività come coordinatore dell’assistenza sanitaria nei paesi in via di sviluppo per il "Dipartimento Cooperazione e sviluppo" della Farnesina.

 

Nel 1990 viene nominato capo del Dipartimento e, tre anni dopo, capo di gabinetto del ministero per gli Affari sociali. Sempre nel 1993 viene nominato anche vice direttore esecutivo dell'Unicef a New York.


La sua carriera presso la Protezione Civile Italiana inizia nel 1996 quando, durante il governo Prodi I, viene scelto come Capo del Dipartimento.

 

Nel 1998 viene nominato vice commissario vicario per il "Grande Giubileo" del 2000.

Dal 1998 e fino al 2002 ricopre inoltre la carica di Direttore Generale dell'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.


Guido Bertolaso torna alla direzione della Protezione Civile nel 2001, con il Governo Berlusconi II.


La sua carriera continua come Commissario Straordinario del governo prima per la prevenzione del rischio Sars tra il 2003 e il 2004, e poi per l’emergenza rifiuti in Campania nel 2006.

 

Nel 2005 si occupa anche di una potenziale emergenza per Roma, i funerali di Papa Giovanni Paolo II.

 

Nel 2007, durante il governo Prodi II, gli viene affidata la gestione dell'emergenza incendi; dal 2008 al 2010 diventa Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’emergenza rifiuti in Campania nel governo Berlusconi IV.


Nel 2009 viene nominato Commissario Straordinario per il terremoto in Abruzzo e per il G8 a L’Aquila.


Nel 2010 viene raggiunto a un avviso di garanzia nell'ambito di un'inchiesta sugli appalti del G8, evento sarebbe dovuto svolgersi a La Maddalena, poi spostato a L'Aquila.

 

Le dimissioni dalla Protezione Civile e come Sottosegretario, rimesse al Consiglio dei Ministri dopo questo avviso di garanzia, vengono respinte dall’allora Presidente del Consiglio Berlusconi.

 

La vicenda giudiziaria si concluderà nel 2018 con l’assoluzione “perché il fatto non sussiste”.


Nel novembre del 2010 decide di dimettersi dalla Protezione civile (oggi guidata da Angelo Borrelli) e dall’incarico di Sottosegretario per andare in pensione. 


Tra il 2014 e il 2017 si reca più volte a lavorare in Sierra Leone durante l’epidemia di ebola.


Nel 2016 viene scelto come candidato sindaco alla città di Roma per il centrodestra, ma la candidatura viene in seguito ritirata.

 

Nel marzo 2020, proprio per la sua lunga esperienza, viene scelto dal governatore della Lombardia Attilio Fontana come consulente per la costruzione straordinaria dell'ospedale alla Fiera di Milano nell'ambito dell'emergenza Coronavirus

 

Mediante un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, ha annunciato che i primi 4 moduli di questo grande centro verranno aperti entro la fine della prossima settimana.

Guido Bertolaso, premi e riconoscimenti

Secondo quanto riportato sulla sua pagina ufficiale Facebook, Guido Bertolaso ha ricevuto i seguenti premi e riconoscimenti:

  •  Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana;

  • Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana;

  • Medaglia d'oro al merito della sanità pubblica;

  •  Attestato e medaglia di bronzo argentata di eccellenza di II classe di pubblica benemerenza del Dipartimento protezione civile;

  • Laurea honoris causa in ingegneria gestionale dall’ Università degli Studi di Roma "Tor Vergata";

  •  Cittadinanza onoraria del Comune di Ostuni;

  • Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza dalla St. John's University;

  • Laurea Honoris Causa in Sostenibilità Ambientale e Protezione Civile dall'Università Politecnica delle Marche.

 

Guido Bertolaso: età, data di nascita, moglie e figli

Guido Bertolaso età: 70 anni compiuti il 20 marzo.


Guido Bertolaso data di nascita: è nato il 20 marzo 1950.


Guido Bertolaso moglie: la moglie è Giorgia Piermarini.


Guido Bertolaso figli: ha 2 figlie, Chiara e Olivia.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA