Scuole d’infanzia: approvate le linee guida per bambini fino a 6 anni

Scuole d'infanzia, approvate le linee guida in unificata per la ripresa in presenza a settembre: niente mascherina né misurazione febbre all'ingresso

4 agosto 2020 19:42
Scuole d’infanzia: approvate le linee guida per bambini fino a 6 anni

È arrivato il via libera della Conferenza Unificata Stato-Regioni-Upi-Anci al documento di indirizzo e orientamento per la ripresa delle attività della scuola dell’infanzia in presenza il prossimo settembre. Le linee guida approvate si riferiscono agli istituti scolastici- come asili nido e scuole materne- per bambini da 0 a 6 anni.


«Si tratta di un altro tassello importante in vista della ripresa di settembre» ha dichiarato la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina.
«Stiamo lavorando ogni giorno, senza sosta, per riportare tutti a scuola, dai più piccoli ai più grandi.»

 

Linee guida scuole dell’infanzia: le misure contenute nel testo

Sono 10 i punti affrontati nel documento:

  • Corresponsabilità educativa;

  • Stabilità dei gruppi;

  • Organizzazione degli spazi;

  • Aspetti organizzativi;

  • Figure professionali;

  • Refezione e riposo pomeridiano;

  • Protocolli di sicurezza;

  • Formazione del personale;

  • Disabilità e inclusione;

  • Indicazioni igienico-sanitarie.

Ciascuna voce contiene delle misure precise da seguire e dà indicazioni organizzative, in modo da garantire la ripresa mettendo al centro il benessere dei bimbi. 

 

Un'attenzione particolare viene rivolta alla realizzazione di attività inclusive e alle misure di sicurezza, in modo da favorire il pieno coinvolgimento di tutti i più piccoli, considerando le difficoltà che le misure restrittive possono comportare per i bambini con disabilità.

 

Linee guida scuola infanzia: fondamentale la collaborazione delle famiglie

Dal documento si evince come sia necessario coinvolgere i genitori per il rispetto delle condizioni di sicurezza.

 

Innanzitutto, se il bambino o un altro membro della famiglia dovesse presentare dei sintomi riconducibili al covid-19, non dovrà accedere ai servizi educativi; viene promosso quindi l’auto-monitoraggio per tutta la famiglia.

 

Non sarà rilevata la temperatura all’ingresso, ma sia bambini (che il personale) non dovranno avere una sintomatologia respiratoria oppure una temperatura oltre i 37.5°C, non dovranno essere stati in quarantena o in isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni, né a contatto con persone positive, per quanto di propria conoscenza, nelle precedenti due settimane.


Ad accompagnare i bambini potrà essere un solo genitore, sempre rispettando le regole generali di prevenzione dal contagio, incluso l’uso della mascherina durante tutta la permanenza all’interno della struttura.


Inoltre, per ridurre il rischio di contagio, è opportuno evitare di portare negli spazi delle attività oggetti oppure dei giochi da casa. Se inevitabile devono essere puliti accuratamente al momento dell’arrivo.

Linee guida scuole 0-6 anni: l’organizzazione degli spazi

Secondo le linee guida, gli spazi vanno sistemati, secondo le fasce d’età e anche modificando gli arredi, per evitare l’utilizzo promiscuo da parte di gruppi diversi di bambini.

 

Dovranno essere garantiti, allo stesso tempo, la stabilità dei gruppi e delle sezioni e la loro continuità di relazione con le diverse figure adulte coinvolte (educatori, docenti e operatori).

 

Anche i bagni e le aree dedicate alla consumazione dei pasti dovranno essere organizzati in modo da evitare affollamenti e assicurare la loro pulizia.

 

Per la refezione si potranno stabilire dei turni; ci sarà la possibilità di portare tutto il necessario per la merenda dall’esterno se la struttura non lo prevede, ma a patto che sia sempre identificabile per ogni bambino.


Tutte le aree disponibili- come, ad esempio, laboratori, atelier, saloni- così come gli spazi esterni potranno essere riconvertiti e utilizzati per accogliere i gruppi di gioco.


L’accoglienza sarà realizzata preferibilmente all’aperto, facendo rispettare il distanziamento ed evitando assembramenti. Dove possibile i punti di ingresso dovranno essere differenziati da quelli di uscita.

 

Riapertura scuole dell’infanzia: linee guida per il personale

I bambini fino a 6 anni non avranno l'obbligo di indossare la mascherina, mentre i dispositivi di protezione sono richiesti per tutto il personale che opera negli istituti.

 

Oltre alla mascherina chirurgica, se richiesto, potranno indossare anche guanti e visiere.


Gli arredi, i locali, gli strumenti utilizzati e la biancheria dovranno sempre essere puliti e correttamente igienizzati.


Sulle misure guida viene anche sottolineato come, per garantire la ripresa e lo svolgimento in sicurezza dei servizi educativi dove necessario, è richiesto l’impegno di verificare se individuare ulteriori figure professionali, di prevedere anche deroghe per le sostituzioni e assegnare dotazioni organiche aggiuntive nei limiti delle risorse disponibili.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA