Nuovo lockdown in Francia

Coronavirus Francia, Macron annuncia lockdown fino al 1° dicembre

Il presidente francese Macron ha annunciato in Tv un nuovo lockdown, più soft del precedente, a causa del forte aumento dei contagi registrato nel Paese

30 ottobre 2020 08:03
Coronavirus Francia, Macron annuncia lockdown fino al 1° dicembre

Lockdown in tutto il paese, ma scuole aperte. L’ha annunciato il presidente francese Emmanuel Macron nel suo discorso alla nazione di mercoledì 28 ottobre: «Rischiamo di essere sommersi dal virus» ha spiegato.

Di fronte a numeri in forte aumento, con quasi 70 mila contagi registrati nelle ultime 48 ore e oltre 3mila persone in terapia intensiva, si è resa necessaria una nuova stretta, che andrà avanti almeno fino al 1° dicembre.

 

Coronavirus Francia, Macron: «Le misure prese non bastano più»

La seconda ondata sta sorprendendo la Francia con una violenza inaspettata. «Il virus circola in Francia a una velocità che neanche le previsioni più pessimistiche avevano previsto», ha sottolineato Macron.

 

Il coprifuoco scattato per le zone più colpite non è bastato. E così il governo francese ha deciso per un nuovo lockdown, che però sarà più “soft” rispetto al precedente.

 

Per cercare di arginare una diffusione esponenziale del virus, «serve un colpo di freno brutale», ha aggiunto il Presidente francese. Ciò che si prospetta, nel caso in cui non venissero adottate misure drastiche, è uno scenario con «almeno 400mila morti in più» nel giro di qualche mese.

 

Nuovo lockdown Francia: le restrizioni previste

Le scuole resteranno aperte, così come gli uffici pubblici. Le aziende agricole e alcune fabbriche potranno continuare a operare.

 

I cittadini però sono invitati a stare a casa il più possibile, ricorrendo allo smart working, con la raccomandazione di usare la mascherina se in presenza di familiari. Potranno uscire solo per andare al lavoro o fare la spesa, portando con sé l’autocertificazione; gli incontri pubblici sono vietati.

 

Bar, ristoranti e negozi non essenziali saranno chiusi. Saranno però permesse le visite nelle case di cura e di riposo.


L’appello di Macron alla nazione è chiaro: «Avremo bisogno di una nazione unita e solidale. Solo così riusciremo a superare questa battaglia: insieme e uniti».


Il lockdown "light" scatterà venerdì 30 ottobre. Tra 15 giorni verrà fatto il punto sulla situazione sanitaria, considerando anche il periodo natalizio alle porte. 

 

Il primo ministro Jean Castex ha illustrato le misure nel dettaglio giovedì 29 ottobre.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA