Impeachment Trump: significato, perché lo stato di accusa, cos'è?

«Impeachment Trump perché, cos'è, cosa significa e cosa rischia il Presidente degli Stati Uniti anche per le elezioni USA 2020, quando voto e processo?»

Impeachment Trump: significato, perché lo stato di accusa, cos'è e cosa rischia il Presidente degli Stati Uniti? Alle ore 15 italiane, 9 per gli USA, del 18 dcembre 2019 è inizia la seduta della Camera statunitense chiamata ad esprimersi se ufficializzare o meno la messa in stato d’accusa contro il presidente Donald Trump, alla luce delle accuse di abuso di potere e ostruzione ai lavori del Congresso, nel tumultuoso caso dell'Ucraina.

 

L'impeachment è una procedura politica ad hoc, che funziona pù o meno come un vero e proprio processo, che serve alle Camere del Parlamento, a sollevare dal suo incarico un Presidente, reo di aver commesso alcuni crimini contro gli Stati Uniti.

 

L'impeachment di Donald Trump è una questione molto spinosa che il Presidente vorrebbe subito liquidare in vista delle elezioni presidenziali 2020, che si terranno a novembre.

 

Impeachment Trump ultimissime: ok allo stato di accusa

Impeachment Trump ok dalla Camera allo stato di accusa: La Camera del Parlamento degli Stati Uniti ha approvato entrambi i capi d’accusa presentati contro Donald Trump, avviando quindi ufficialmentge la procedura di impeachment: Trump è quindi formalmente in stato d’accusa, per 2 capi: abuso di potere e ostruzione ai lavori del Congresso.

 

Trump dovrà dunque affrontare il processo al Senato, al termine del quale, i giurati - senatori, dovranno votare se rimuoverlo o no dalla Casa Bianca.

 

Con 230 voti favorevoli e 197 contrari, Donald Trump è il terzo presidente degli Stati Uniti a subire una procedura di impeachment.

 

Impeachment cos'è, singnificato e come funziona?

Cos'è l'Impeachment? L'Impeachment è una procedura, prevista dalla costituzione degli Stati Uniti, che serve a rimuovere dai propri incarichi i funzionari governativi accusati di:

  • tradimento;

  • corruzione;

  • altri crimini gravi e illeciti.

 

Come funziona l'Impeachment? La procedura di Impeachment funziona così, ci sono due fasi:

  • la Camera deve avviare l'indagine contro il funzionario e poi votare se incriminarlo o meno, per farlo è sufficiente la maggioranza semplice. Questa è proprio la fse in cui si trova l'Impeachment di Donald Trump, oggi la Camera si riunisce per decidere se ufficializzare l'Impeachment.

  • Se l'Impeachment viene ufficializzato, allora si apre un vero e proprio processo al Senato, con dibattiti e discussioni. Perché l'impeachment abbia esito positivo servono due terzi dei voti.

 

Quali Presidenti USA sono stati coinvolti da Impeachment? 

Nei 240 anni di storia degli Stati Uniti, l'impeachment è stato aperto 19 volte, di cui solo 2 volte nei confronti di un presidente: 

  • Andrew Johnson nel 1868;

  • Bill Clinton, tra la fine del 1998 e l’inizio del 1999, per il caso Monica Lewinsky,

  • Richard Nixon nel 1974 si dimise prima che fosse aperta la procedura.

  • Donald Trump.

 

Impeachment Trump perchè?

Impeachment Donald Trump perché e di cosa è accusato il Presidente? In base a quanto previsto nella risoluzione approvata la scorsa settimana dalla commissione giustizia della Camera, per il Presidente Donald Trump ci sono 2 capi d'accusa:

 

1) Abuso di potere: in pratica l'accusa si fonda su una telefnata che Trump ha fatto a luglio 2019, in cui sembrerebbe chiedere aiuto al presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj, a raccogliere informazioni compromettenti su Joe Biden, ex vicepresidente ed oggi candidato democratico alle primarie democratiche in vista delle elezioni presidenziali 2020, e di suo figlio Hunter Biden che fin dal 2014 è stato nel consiglio d'amministrazione di una nota compagnia energetica ucraina.

 

In cambio dell'aiuto, Trump, avrebbe bloccato temporaneamente gli aiuti militari all'Ucraina, che ricordiamo è in guerra con i separatisti filtrassi, con la promessa di un invito ufficiale alla Casa Bianca.

 

2) Intralcio alla giustizia: perché il Presidente Trump ha ordinato ai funzionari dell'amministrazione di non testimoniare e non fornire documenti davanti alle commissioni della Camera.

 

Impeachment Donald Trump: voto alla Camera e al Senato

Impeachment Donald Trump il voto alla Camera ha ufficializzato l'Impeachment, essendo controllata dai democratici. Solo 3 i democratici che hanno votato contro la messa in stato di accusa del Presidente.

 

Ufficializzato l'Impeachment di Donald Trump, si apre al Senato il processo, Nancy Pelosi, presidente democratica della camera, come previsto dalla legge USA, indicherà i deputati democratici che durante il dibattito svolgeranno il ruolo di pubblici ministeri e tutti gli altri senatori, interromperanno le proprie attività parlamentari, per assumere le vesti di giurato.  John Roberts, che è il giudice capo della corte suprema, presiederà le sedute.

 

Tendendo conto però che al Senato i repubblicani di Trum hanno 53 voti ed i democratici solo 47, il risultato appare gà scontato: NO alla destituzione del presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA