Marine Le Pen: figli, età altezza, compagno, biografia e carriera

«Chi è Marine Le Pen età altezza figli fidanzato biografia carriera politica storia leader Rassemblement National primo partito in Francia europee Salvini»

Marine Le Pen è una politica francese, avvocato, ex Europarlamentare ed ora deputata all'Assemblea nazionale francese dal 20 giugno 2017. 

 

Marine Le Pen leader del Rassemblement National, secondo gli ultimi sondaggi, è primo partito in Francia.

 

Andiamo a conoscere meglio chi è Marine Le Pen età altezza dove e quando è nata, con chi è sposata, quanti figli ha, la sua carriera politica, la partecipazione alle elezioni francesi e alle europee 2019.

 

Marine Le Pen primo partito in Francia elezioni europee 2019:

Marine Le Pen elezioni europee 2019: manca davvero pochissimo alle europee 2019 e in Francia, le liste di La République en Marche (Lrem) che è la maggioranza di governo e quella dell’opposizione di estrema destra, il Rassemblement National guidato da Marine Le Pen non solo sono molto vicine ma la Le Pen, secondo gli ultimi sondaggi, è avanti mezzo punto

 

Secondo le intenzioni di voto alle elezioni europee 2019, il Rassemblement National è al 23,5% per cui a +1,5% rispetto la scorsa settimana mentre il Lrem, è al 23%.

Lontanissime tutte le altre listee altre liste.

 

Aggiornamento: in base ai risultati alle elezioni europee 2019 Marine Le Pen è il primo partito in Francia e la Lega di Salvini primo partito in Italia.

 

Marine Le Pen e Salvini:

Marine Le Pen e Salvini alle europee fanno parte della stessa coalizione de cd. sovranisti, il Movement for a Europe of Nations and Freedom” (MENF) e la stessa Le Pen ed altri esponenti di spicco, sono arrivati a Milano per partecipare alla chiusura della campagna elettorale per le europee organizzata da Matteo Salvini, tra l'altro molto molto criticata anche dagli alleati di governo, i 5 stelle e dallo stesso Luigi Di Maio.

 

Le Pen ha detto di Matteo Salvini: "Esiste una vera alternativa a cui stiamo lavorando con Matteo Salvini. Colui che può mettere fine alla morsa di Ppe e Pse che ha portato l’Europa a essere perdente e screditata".

 

Ed ha aggunto parlando al Corriere della Sera, "Il Rassemblement National e la Lega condividono le stesse considerazioni: l’Ue è un acceleratore tossico di immigrazione massiva e Frontex è l’agenzia di accoglienza, accompagnamento e distribuzione.

Quanto alla Commissione, non vuole fermare né regolare l’immigrazione: vuole intensificarla, come peraltro affermano i commissari europei. Noi abbiamo, con Salvini, la stessa volontà di porre fine alla libera circolazione dei migranti". 

 

Marine Le Pen età, altezza, marito figli

Marine Le Pen età: 50 anni;

 

Marine Le Pen altezza: è alta 171 cm;

 

Marine Le Pen data di nascita: 5 agosto 1968;

 

Marine Le Pen dove è nata: a Neuilly-sur-Seine in Francia;

 

Marine Le Pen marito: è stata sposata due volta, il primo marito con cui ha avuto i 3 figli, il secondo marito Eric Iorio da cui divorzia.

 

Marine Le Pen fidanzato: ora convive con il suo attuale compagno vicepresidente e segretario di partito per 5 anni dal 2005 al 2010 del Front National, Louis Aliot.

 

Marine Le Pen figli: ha 3 figli Jehanne Chauffroy di 21 anni, Louis Chauffroy di 20 anni fratello gemello di Mathilde Chauffroy di 20 anni.

 

Marine Le Pen padre: Jean Marie Le Pen fondatore del partito di estrema destra, Front National ora guidato dalla figlia Marine Le Pen.

 

Marine Le Pen madre: Pierrette Lalanne.

 

Marine Le Pen biografia e carriera politica:

Marine Le Pen, nome di battesimo Marion Anne Perrine Le Pen, nasce a Neuilly-sur-Seine, il 5 Agosto del 1968, età attuale 50 anni è un politico francese ora

deputata all'Assemblea nazionale francese ed ex europarlamentare. Il padre è Jean Marie Le Pen e la madre Pierrette Lalanne.

 

Il 16 di Gennaio del 2011 diventa presidente del Fronte nazionale. 

 

È un avvocato, laureata in giurisprudenza, figlia di Jean-Marie Le Pen, si sposa ed ha tre figli, nel 2002 divorzia dal primo marito e successivamente si sposa con Eric iorio, anche da lui divorzia, ed in fine convive con il suo attuale compagno vicepresidente e segretario di partito per 5 anni dal 2005 al 2010 del Front National Louis Aliot.

 

Marine Le Pen è la più giovane parlamentare della quinta Repubblica. La sua carriera politica comincia il 125 marzo del 1998, infatti diventa consigliere regionale per FN per 6 anni fino a marzo del 2004. Nel 2002 diventa presidente di un’associazione molto vicina al FN la “Generations Le Pen”.

 

Nell’aprile dell’anno successivo ossia il 2003 ricopre la carica di vicepresidente del Fronte.

 

Nel 2004 si candida alla presidenza della regione, ottenendo il 12,35% delle preferenze diventando così consigliere regionale.

 

Successivamente alle elezione europee del 2004 ottiene un seggio parlamentare a Strasburgo e dal gennaio del 2007 si prende carico della campagna elettorale, in favore del padre per le imminenti elezioni presidenziali.

 

Nel 2009 precisamente a luglio, viene riconfermata Europarlamentare, per la circoscrizione del Nord Ovest.

 

Marine Le Pen elezioni in Francia:

Duranta le elezioni regionali francesi del 2010, Marine Le Pen si candida per la presidenza alla regione di Nord-Pas-de-Calais, dove ottiene il 18,31 % delle preferenze al primo turno e 22,2% delle preferenze invece al secondo turno.

 

L’anno successivo per la Le Pen è un momento molto importante, infatti dopo le dimissioni del padre il 16 gennaio del 2011 viene eletta presidente del partito con il 67,65% delle preferenze.

 

Alle presidenziali francesi dell’ aprile del 2012 si candida, ed ottiene al primo turno il 17,9% dei voti, ottenendo un terzo posto dopo Hollande e Sarkozy il presidente uscente.

Dopo le elezioni presidenziali del 2012, viene indagata per incitazione all’odio alla discriminazione nei confronti di alcune persone appartenenti ad una religione diversa dalla sua.

 

Nel luglio del 2013 le viene revocata l’immunità parlamentare dal Parlamento Europeo.

 

Dopo il successo delle elezioni europee del 2014 nel marzo dell’anno successivo guida il suo partito alle elezioni dipartimentali con una preferenza del 25,19%.

Nonostante però i voti ottenuto al secondo turno non riesce ad ottenere nessun dipartimento con il suo partito.

 

Nel 2017, Marine Le Pen si candida alle elezioni presidenziali in Francia, arriva seconda al primo turno e va al ballottaggio contro Emmanuel Macron.

 

Perde le elezioni e si dimette dalla guida del Front National.

 

Il 15 maggio dello stesso anno, Marine Le Pen torna presidente del partitoe e si candida alle elezioni legislative che stravince e viene eletta all'Assemblea Nazionale, con il 58,6%, per la prima volta nella sua vita entra al Parlamento francese e si dimette dal Parlamento europeo, sostituita da Christelle Lechevalier. 

 

Nel marzo 2018 è l'unica candidata alla presidenza del Front National e viene di conseguenza rieletta con il 100% dei voti.

 

Nel 2018. Le Pen cambia il nome al partito che diventa Rassemblement national.

 

 

Chi è Marine Le Pen leader Front National - Rassemblement national:

Chi è Marine Le Pen leader Front National ora Rassemblement national: Marine Le Pen ha sempre sostenuto la necessità di monitorare l’immigrazione e che i francesi vengono prima di ogni altro immigrato insediatosi in Francia.

Ha chiesto che sia in pubblico che in edifici statali venisse proibita l’esposizione ostentata di simboli religiosi, così da rispettare le altre religioni. Promuove la coltivazione di alimenti a km zero e non consumare, alimenti provenienti da 20000 km di distanza, promuove i trasporti e le infrastrutture.

 

Sostiene che la Francia debba attuare contratti di cooperazione per le merci non reperibili direttamente in Francia ad esempio il caffè è un prodotto non coltivabile in europa.

Con il suo partito sostiene la Laicità, sostenendo che FN è un partito non confessionale.

 

Difende la Legge del 1905, che stabilisce che la sua Repubblica non riconosce nessuno stipendio ed alcun sussidio ad ogni tipo di culto religioso. Si oppone al finanziamento delle moschee con i fondi pubblici versati dai cittadini francesi.

 

La Le Pen inoltre si oppone all’abrogazione della legge del 1975 , con la quale l’aborto viene regolamentato con una disposizione restrittiva, sostiene infatti una politica nuova che promuove la natalità, per incentivare le famiglie a fare figli ma nello stesso tempo riuscire a mantenerle decentemente.

 

È anche contraria a legalizzare le droghe, è pro alla cura dei tossicodipendenti e soprattutto è pro all’aumento delle leggi contro i trafficanti. Appoggia anche la pena capitale per chi rapisce i bambini per scopo di violenza sessuale, per l’omicidio di anziani e bambini.

 

In lei viene espressa una nuova tendenza, moderata soprattutto dopo le elezioni presidenziali. In un comunicato la stampa russa le st vicino a favore del suo orientamento politico, lei nello stesso giorno promette che se avesse vinto le elezioni del 2012, il suo paese la Francia, diventerà partner della Russia, e quindi di conseguenza uscirà dalla nato. In quello stesso periodo promette d modificare le relazioni tra la Francia e l’America, facendo così uscire dall’alleanza atlantica. 

 

Marin Le Pen in una conferenza stampa predice anche la fine dell’euro e soprattutto sulla fine dell’unione Europea. I dati fisici dell’europarlamentare non ci sono dati conoscerli.

 

Nel 2018 Marine Le Pen cambia il nome al partito, il Front National, freno psicologico, inconsapevole, per tanti francesi, diventa Rassemblement national, l'Unione nazionale.

 

Nel 2019, Marine Le Pen e il suo Rassemblement national rischiano di essere il primo partito in Francia.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA