Ue: 8 mld di euro disponibili a sostegno delle piccole e medie imprese

Coronavirus, la Commissione europea sblocca 1 miliardo di euro di garanzia al FEI Fondo europeo per gli investimenti per finanziare 100.000 imprese

7 aprile 2020 13:19
Ue: 8 mld di euro disponibili a sostegno delle piccole e medie imprese

La Commissione europea e il Fondo europeo per gli investimenti (il FEI, che fa parte del gruppo BEI) puntano al rilancio dell’economia dell’Ue partendo dal sostegno alle piccole-medie imprese

 

L’Esecutivo europeo ha annunciato lunedì che metterà a disposizione, attraverso gli attuali programmi COSME e Innovfin1 miliardo di euro attinto al bilancio dell'Ue, come garanzia per il FEI


Grazie al supporto offerto da questa forma di garanzia supplementare dell'Unione, il FEI incentiverà le banche a fornire liquidità al sistema produttivo, con conseguente immissione di 8 miliardi di euro di finanziamento del capitale d'esercizio ad almeno 100.000 aziende europee, tra piccole e medie imprese e società a media capitalizzazione.

 

Una manovra, da parte di Bruxelles, che fa fede all'impegno già preso in seno alla Comunicazione della Commissione europea del 13 marzo scorso, il cui obiettivo è far fluire risorse immediate (già dal mese di aprile) per risollevare i piccoli e medi imprenditori colpiti dalla pandemia del coronavirus. Questi fondi costituiscono parte integrante del pacchetto di misure già annunciato dal gruppo BEI il 16 marzo per mobilitare un primo rapido intervento.

 

L’Unione europea sta rispondendo in tempi brevi per contribuire ad attenuare il colpo e ad aiutare le piccole e medie imprese più vulnerabili. (…) Il denaro scorrerà già questo mese attraverso banche e istituti di credito locali per aiutare chi sta subendo l’impatto della crisi" – ha dichiarato Valdis Dombrovskis, Vice-presidente esecutivo della Commissione, presentando i risultati raggiunti.

 

 

Le garanzie saranno offerte tramite il FEI al mercato mediante un invito a manifestare interesse, pubblicato il 6 aprile, e destinato a diverse centinaia di intermediari finanziari, comprendenti banche e creditori alternativi.

 

Le garanzie avranno le seguenti caratteristiche principali:

  • un accesso semplificato e più rapido alla garanzia del FEI;

  • una maggiore copertura del rischio: fino all'80 % delle perdite potenziali sui prestiti individuali (rispetto al consueto 50 %);

  • un'attenzione particolare al capitale di esercizio in tutta l'UE;

  • la concessione di condizioni più flessibili (come, ad esempio la proroga, la nuova rateizzazione o la sospensione dei crediti).

Le nuove possibilità saranno accessibili a nuovi intermediari finanziari e agli intermediari esistenti che già lavorano con il FEI e che potranno estendere le condizioni speciali a più di 100.000 imprese, avvalendosi di garanzie nell'ambito dei programmi COSME ‘Loan Guarantee Facility’ e InnovFin SMEG.

 

“Benché si tratti di un primo passo importante, il gruppo BEI continuerà la ricerca di ulteriori soluzioni per soddisfare in tempi rapidi le esigenze di finanziamento degli imprenditori europei.” - ha detto Alain Godard, amministratore unico del FEI, ricordando che si sta lavorando al fine di evitare una crisi permanente.

 

Maggiori informazioni sull’invito a manifestare interesse da parte degli intermediari finanziari, la procedura di selezione e la modalità di partecipazione sono consultabili in questo pdf

 

La scadenza è fissata al 30 giugno 2020.

 


 

Il FEI

La missione del Fondo europeo per gli investimenti è sostenere le micro, piccole e medie imprese europee aiutandole ad accedere ai finanziamenti. Il FEI progetta e sviluppa capitale di rischio e di crescita, garanzie e strumenti di microfinanza destinati specificamente a questo segmento di mercato.

 

In questo ruolo, il Fondo promuove gli obiettivi dell'UE a sostegno di innovazione, ricerca e sviluppo, imprenditorialità, crescita e occupazione.

 

Il COSME 

è il programma dell'UE per la competitività delle imprese e le Pmi che va dal 2014 al 2020 con un bilancio totale di 2,3 miliardi di euro. Almeno il 60% del programma è dedicato al miglioramento dell'accesso ai finanziamenti per le PMI in Europa, con due strumenti finanziari.

 

Lo strumento di garanzia sui prestiti COSME sostiene garanzie e controgaranzie agli istituti finanziari per aiutarli a fornire più prestiti e finanziamenti in leasing alle PMI. COSME Equity Facility for Growth aiuta a fornire capitale di rischio alle Pmi, soprattutto, nelle fasi di espansione e crescita.

 

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA