Impeachment Mattarella: cos'è, procedura e chi voleva richiederla?

«Impeachment Mattarella Presidente della Repubblica cos'è come funziona e Qual è la procedura di Impeachment Capo dello Stato Mattarella in Italia?»

Impeachment del Presidente della Repubblica: cos'è? Si tratta di un termine inglese con cui oggi si indica la possibile accusa di alto tradimento verso Sergio Mattarella.

Qualche mese fa, la situazione in Italia è stata molto complicata tanto da arrivare a richiedere l'impeachment di Mattarella.

cosa è successo nelle istituzioni italiane;

perché Sergio Mattarella è stato accusato di altro tradimento;

cosa hanno fatto le forze politiche;

cos'è l'impeachment;

come funziona la procedura di Impeachment Mattarella?

 

Impeachment Presidente della Repubblica

Impeachment del Presidente della Repubblica è nato con la questione legata al Governo Lega M5S.

Dopo lunghe settimane di stallo politico l'Italia sembrava pronta ad avere un nuovo Governo, anzi, dopo lunghi mesi di blocco politico dalle ultime elezioni politiche del 4 marzo sono passati ormai diversi mesi. Il Governo Lega M5S era ormai ad un passo dal giuramento e c'era il nuovo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte con la sua lista di ministri. Ma qualcosa è andato storto.

L'economista Paolo Savona, indicato al Ministero dell'Economia, non è andato bene al Presidente della Repubblica.

La "motivazione è il bene degli italiani" questo è quello che ha detto il Capo dello Stato Sergio Mattarella, dopo aver maturato l'importante decisione che Paolo Savona non era la persona giusta come ministro dell'economia per il suo pensiero sull'Unione Europea.

Secondo Paolo Savona, infatti l'Unione Europea dovrebbe essere diversa, peccato però che queste dichiarazioni erano comunque riconducibili ad anni prima.

E l'impeachment Presidente della Repubblica nasce proprio su questo aspetto.

 

Impeachment Presidente della Repubblica cos'è?

Impeachment Presidente della Repubblica cos'è? Si tratta di mettere in stato d'accusa il Presidente della Repubblica.

Impeachment è una parola che non esiste nel nostro ordinamento giuridico.

Questo termine è spuntato su tutti i giornali dopo che Sergio Mattarella non ha accettato la nomina di Paolo Savona come ministro dell'economia nel Governo Lega M5S.

I due partiti non hanno voluto cambiare nome.

Così il possibile Governo Lega M5S e il relativo accordo di Governo sono morti senza nemmeno nascere.

Dopo questa situazione il malcontento generale è salito.

Perché non eleggere un economista che ha espresso la sua opinione sull'Europa?

Questa è la domanda che ha spinto Luigi Di Maio a parlare dell'articolo 90 della Costituzione Italiana.

Infatti, dopo la scelta di Sergio Mattarella, che ha tenuto un lungo discorso pubblico, il leader del Movimento 5 Stelle è andato su tutte le furie.

Per Luigi Di Maio si è trattata di una vera e propria ingiustizia.

L'unica colpa di Paolo Savona è quella di aver espresso un'opinione sull'Unione Europea.

Così per il numero uno del Movimento 5 Stelle ci sarebbero gli estremi per mettere il Presidente delle Repubblica in stato d'accusa.

Ma a quanto pare non è l'unico politico a volerlo fare.

 

Impeachment Presidente della Repubblica come funziona?

Come funziona l'impeachment del Presidente della Repubblica? Bisogna mettere in stato d'accusa il Presidente della Repubblica in base all'articolo 90 della Costituzione Italiana.

Come abbiamo visto è Luigi Di Maio a chiederlo.

Ma non è l'unico.

Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia è pronta ad unirsi al Movimento 5 Stelle.

Matteo Salvini per il momento ha detto che non si esprime.

Infatti il leader della Lega ha dichiarato di essere troppo adirato per poter prendere una decisione.

La sua rabbia, ovviamente, è nata per via della decisione di Sergio Mattarella di non prendere Paolo Savona ministro dell'economia.

C'è da dire una cosa: i voti della Lega e del Movimento 5 Stelle hanno la maggioranza in Parlamento per lo stato d'accusa nei confronti di Sergio Mattarella.

 

Impeachment Presidente della Repubblica procedura

Impeachment Presidente della Repubblica: qual è la procedura? Impeachment è un termine impropriamente coniato, dopo la posizione di Sergio Mattarella, per indicare lo stato di accusa del Presidente della Repubblica.

Si attiva in base all'articolo 90 della Costituzione italiana.

Infatti secondo quest'ultimo articolo il Presidente della Repubblica non è responsabile dei propri atti, compiuti durante le sue funzioni, tranne che per il caso di tradimento o attentato alla Costituzione.

In questi ultimi due casi il Parlamento in seduta comune, con una maggioranza assoluta, lo può mettere in stato d'accusa.

Ma non finisce qui.

Si tratta di una procedura lunga e complessa, pensata in questo modo dato che è molto delicata.

Infatti se il Parlamento ha i numeri per mettere in stato d'accusa il Presidente della Repubblica, la decisione finale spetta alla Corte Costituzionale.

In base all'articolo 134 e 135 della Costituzione Italiana è la Consulta a riunirsi e ad emettere sentenza sullo stato d'accusa sollevato.

Quando la Corte Costituzionale si riunisce lo fa in modo allargato, con sedici membri nominati a sorte da un elenco di cittadini italiani che godono dei diritti politici e hanno l'età per eleggere in Senato.

Questo elenco viene ogni 9 anni compilato dal Parlamento.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?