Pasquale Tridico biografia 2018 candidato M5S come Ministro del Lavoro

«Pasquale Tridico biografia 2018 candidato con il Movimento 5 Stelle come ministro del lavoro: chi è, curriculum e vita privata del professore di Roma 3»

Pasquale Tridico biografia 2018: chi è? Pasquale Tridico è un professore universitario che è stato candidato nel Movimento 5 Stelle come possibile Ministro del Lavoro.

Luigi Di Maio ha voluto dare l'incarico a questo uomo che non solo ha accettato la sfida, ma che già parla di articolo 18 e jobs act.

Chi è Pasquale Tridico?

Qual è il suo curriculum?

Come cambierebbe la vita lavorativa in Italia con un suo incarico al Ministero del Lavoro?

Cosa c'è da sapere sulla sua vita privata?

 

Pasquale Tridico biografia 2018

Pasquale Tridico biografia 2018: il professore universitario che Luigi Di Maio ha indicato come Ministro del Lavoro in un possibile Governo guidato dal Movimento 5 Stelle non solo ha accettato con piacere questa sfida ma è stato chiaro fin da subito: in caso di vittoria il Jobs Act verrà superato, verrà nuovamente introdotto l'articolo 18 e i lavoratori andranno in pensione dopo 41 anni di contributi indipendentemente dalla loro età.

Ma scopriamo chi abbiamo davanti.

Pasquale Tridico nasce a Scala Coeli, un piccolo Comune in Provincia di Caserta, in Campania, il 21 settembre del 1975.

Età 43 anni oggi e fin da giovane dimostra la sua passione per lo studio.

Dopo le scuole superiori Pasquale Tridico ha passato più di vent'anni dentro prestigiose università nazionali ed internazionali, dove si è laureato, specializzato e dove poi ha cominciato ad insegnare.

Governo Italiano Lega M5S 2018: dopo che Matteo Salvini e Luigi Di Maio hanno trovato l'intesa per formare un nuovo Governo, sembra difficile che Pasquale Tridico possa rivestire il ruolo di ministro.

Scopriamo il suo percorso, come si è creato il suo curriculum.

 

Pasquale Tridico curriculum

Il curriculum di Pasquale Tridico descrive un uomo che ha passato la sua vita all'interno di prestigiose università nazionali e internazionali.

Nel 1995 si iscrive alla Prima Università di Roma La Sapienza alla Facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dove si laurea nel 2000.

Nel 2001 consegue un master in Economia e Relazioni Internazionali.

Si trasferisce subito dopo nel Regno Unito, nella piccola città di Brighton, a Sud del Paese, dove presso la Marie Curie Fellowship prende un altro master, questa volta in Economia ed Economia dell'Unione Europea (2003).

Successivamente arriva all'apice dei titolo accademici con un PhD in Economia che ottiene il 24 novembre 2004.

Dopo il dottorato acquisito nel 2004 in Economia comincia ad esercitare la professione di professore.

Dal 2013 prende l'abilitazione come professore universitario, professione che comincia ad esercitare lo stesso anno presso la Jean Monnet.

Dal 2015 ad oggi è professore di Economia Politica presso la Terza Università della Capitale, Roma 3.

Il curriculum di Pasquale Tridico è anche ricco di pubblicazioni nell'ambito accademico e non solo.

Ma scopriamo la sua candidatura nel Movimento 5 Stelle.

 

Pasquale Tridico candidato nel Movimento 5 Stelle

Pasquale Tridico candidato nel Movimento 5 Stelle: dopo una vita spesa sui libri è la volta della politica.

E' il 1 marzo 2018 e in uno scenario molto caldo legato alle elezioni politiche 2018 Luigi Di Maio nomina un presunto e possibile Governo del Movimento 5 Stelle.

E' proprio all'interno di quest'ultimo che Pasquale Tridico viene scelto per un ruolo importante, quello del Ministero del Lavoro.

Del resto i titoli accademici non gli mancano dati gli studi e le specializzazioni in economia ed economia politica.

Pasquale Tridico ha accettato la chiamata di Luigi Di Maio in questa possibile e nuova avventura politica che potrebbe cominciare già nello stesso mese di marzo.

Non rimane che vedere quale sarà l'esito delle prossime elezioni politiche.

 

Pasquale Tridico vita privata

La vita privata di Pasquale Tridico ci parla di un professore che ha speso buona parte della sua vita alla conoscenza, allo studio.

Sarà proprio per questo motivo che dopo che Luigi Di Maio lo ha chiamato per un possibile Governo a 5 Stelle lui era già preparato.

Via il Jobs Act di Matteo Renzi, introdurre nuovamente l'articolo 18 per la tutela dei lavoratori, riforma delle pensioni che dia la possibilità a tutti i lavoratori di andare in pensione dopo 41 anni di contributi indipendentemente dall'età.

Questa è la visione di Pasquale Tridico, un uomo che dopo lunghi anni di studio sull'economia politica ha una visione del mondo equa, dove si devono ridurre il più possibile le distanze tra i diversi ceti sociali.

Pasquale Tridico ha anche evidenziato che bisognerà togliere gradualmente la Riforma Fornero, pensiero che del resto è in linea con il programma del Movimento 5 Stelle.

Infatti Pasquale Tridico ha anche parlato di eliminare il reddito di inclusione e di inserire il reddito di cittadinanza.

Cosa c'entra questo con la sua vita privata? C'entra il fatto che la vita di Pasquale Tridico è una vita spesa per i libri, l'economia, per la conoscenza, ed è proprio per questo che Luigi Di Maio lo ha voluto portare al Ministero del Lavoro.

Non ci rimane di vedere cose ne pensano di cittadini italiani.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?